Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franca Landucci

Franca Landucci
autore
Vita e Pensiero

Franca Landucci è professore associato di Storia economica e sociale del mondo antico e membro del Collegio Docenti della Scuola di dottorato in "Studi umanistici. Tradizione e contemporaneità" della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica. È Coordinatore della Commissione didattica di Lettere classiche. È membro corrispondente del Waterloo Institute for Hellenistic Studies, University of Waterloo (ON. Canada).  È membro del Comitato editoriale del Corpus dei papiri storici greci e latini. È membro del Comitato scientifico della rivista Ancient History Bulletin”. È membro del Comitato scientifico della rivista “Erga/Logoi. Rivista di storia, letteratura, diritto e culture dell’antichità”. Cura, in collaborazione con altri colleghi del Dipartimento di Storia, archeologia e storia dell’arte, la collana Contributi di Storia antica.

Condividi:

Scritti dell'autore

Studi sull'Epitome di Giustino. II. Da Alessandro Magno a Filippo V di Macedonia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 160
Anno: 2015
Il libro raccoglie una serie di saggi sull'epitome, opera di Giustino, delle Storie filippiche di Pompeo Trogo, per il periodo da Alessandro Magno a Filippo V di Macedonia.
€ 18,00
The sanctuary of the Great Gods at Samothrace and the rulers of the early Hellenism digital
formato: Articolo | AEVUM - 2015 - 1
Anno: 2015
The island of Samothrace lies in the northern Aegean Sea, opposite the mouth of the river Evros...
€ 6,00
Studi sull'Epitome di Giustino. I. Dagli Assiri a Filippo II di Macedonia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 280
Anno: 2014
Il volume raccoglie una serie di saggi sull’Epitome, opera di Giustino, delle Storie filippiche di Pompeo Trogo, per il periodo da Nino, re degli Assiri, a Filippo II di Macedonia.
€ 30,00
Tra mare e continente: l'isola d'Eubea
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 296
Anno: 2013
Il volume intende fornire una ricostruzione unitaria della storia dell'Eubea, area geopolitica strategicamente importante, tra il mar Egeo e la costa orientale della penisola greca.
€ 26,00
Contro le "leggi immutabili". Gli Spartani fra tradizione e innovazione Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
La dialettica fra tradizione e innovazione, fra immobilismo e dinamicità, fra conservazione e apertura al nuovo che caratterizza la storia di Sparta si esprime nella vicenda storica di sovrani come Cleomene I, Pausania II e Cleomene III oppure di uomini come il reggente Pausania, Brasida e Lisandro. Pur stretti nelle maglie rigide della struttura costituzionale spartana, tendente a deprimere ogni forma di personalismo e a risolvere l’individuo nella collettività, essi cercarono spazi di iniziativa autonoma e attirarono l’attenzione sulle riforme necessarie al rinnovamento dell’apparentemente immutabile kosmos spartano. I contributi qui raccolti mettono in luce l’articolazione del mondo politico spartano e la presenza di un vivace dibattito, incentrato sulla vocazione politica di Sparta a livello panellenico e sulla capacità dei suoi uomini di esprimere un’azione congruente o non congruente con tale vocazione, nei termini in cui la definiva la tradizione. A questo volume hanno collaborato: Cinzia Bearzot, Pierre Carlier, Franca Landucci, Gabriele Marasco, Massimo Nafissi, Luisa Prandi, Marta Sordi.
€ 12,99
L'Athenaion politeia rivisitata. Il punto su Pseudo-Senofonte Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012
Anno: 2012
Il volume raccoglie una serie di saggi sull’Athenaion politeia dello Pseudo-Senofonte, con l’intento di rendere conto della complessità di un dibattito scientifico ormai di lunghissima data e di offrire una sorta di ‘punto fermo’ sugli studi di questa controversa operetta. I saggi discutono i temi della paternità dell’opera, della sua datazione, della terminologia, dei riferimenti storici interni e dei rapporti con altri generi letterari come la commedia.
€ 11,99
L' Athenaion politeia rivisitata. Il punto su Pseudo-Senofonte
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 216
Anno: 2011
Il volume raccoglie una serie di saggi sull’Athenaion politeia dello Pseudo-Senofonte, con l’intento di rendere conto della complessità di un dibattito scientifico ormai di lunghissima data...
€ 20,00
Storie di Atene, storia dei Greci. Studi e ricerche di attidografia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 354
Anno: 2010
Gli attidografi, scrittori di storie dell'Attica che, a causa della centralità di Atene nel mondo...
€ 25,00
Libro XVIII Diodoro Siculo. Biblioteca storica - Libro XVIII - Commento storico
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 346
Anno: 2008
Il commento al libro XVIII è uno dei risultati, tra i primi a comparire, del progetto di ricerca «Commento storico alla Biblioteca di Diodoro», ideato da gruppi di ricerca attivi nel campo della storia antica appartenenti alle Università di Bologna, di Milano (Università Cattolica del Sacro Cuore), di Pavia e di Firenze e cofinanziato dal MIUR. Il progetto prevede di completare il commento complessivo della Biblioteca, compresi i libri frammentari, nel corso di alcuni anni. Benché lo storico-epitomatore siciliano abbia raccolto nella critica moderna il peggio, dal sarcasmo all’insulto, che si possa dire di uno storico e benché sia certo che egli non ha fatto molto per evitarlo, i suoi libri meritano ancora largamente di essere letti e studiati: ciò vale per i periodi storici per i quali Diodoro è di fatto la nostra unica fonte, ma anche per quelli meglio conosciuti, a proposito dei quali ci ha conservato preziose informazioni sia integrative sia alternative. L’appoggio di un commento che finora – con qualche eccezione notevole – è mancato costituisce uno strumento imprescindibile. Il libro XVIII, che copre i 6 anni compresi tra il 323 e il 318 a.C., è interamente dedicato ai primi tentativi di sistemazione dell’impero di Alessandro Magno, dopo la subitanea scomparsa del giovane sovrano macedone, nel giugno del 323, con la totale esclusione delle contemporanee vicende del Mediterraneo occidentale. Il libro XVIII è, dunque, il primo libro ‘ellenistico’ della Biblioteca e, insieme ai libri XIX e XX, rappresenta oggi il continuum storico più antico e più ampio sugli anni compresi tra il 323 e il 302, vista la perdita di tutta la precedente storiografia ellenistica, della quale sopravvivono pochi e sparsi frammenti.
€ 30,00
Diodoro Siculo. Biblioteca storica - Commento storico - Introduzione generale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 150
Anno: 2008
Questo volume costituisce l’introduzione generale ai singoli contributi prodotti nell’ambito del...
€ 18,00
Partiti e fazioni nell'esperienza politica greca
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 266
Anno: 2008
L’esistenza di ‘partiti’ politici nella polis greca è stata oggetto di un vivace dibattito tra i moderni. La critica si è generalmente espressa in senso scettico sulla possibilità di individuare nell’esperienza politica greca strutture comparabili ai moderni partiti.
€ 21,00
Commento all’articolo di Marco Dorati digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2008 - 8
Anno: 2008
...
€ 6,00
L' Onomasticon di Giulio Polluce. Tra lessicografia e antiquaria
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2007 | pagine: 184
Anno: 2007
Giulio Polluce, professore di retorica ad Atene sotto Commodo, fu uno degli intellettuali di maggior spicco alla fine del II secolo d.C., che segna l’apogeo dell’ellenismo sotto l’impero romano.
€ 16,00
Argo. Una democrazia diversa
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2006 | pagine: 368
Anno: 2006
Argo, una delle più importanti ‘terze forze’ del quadro internazionale greco, fu città di solide tradizioni democratiche, ma la sua esperienza fu assai diversa rispetto al modello ateniese, sia sul piano delle forme istituzionali, sia sul piano della convivenza civile.
€ 20,00
Introduzione
Gratis
digital
formato: Capitolo | Argo
Anno: 2006
Scarica
Argo post-classica: dalla democrazia alla tirannide digital
formato: Capitolo | Argo
Anno: 2006
Starting from the 5th century BC, the Macedonian kings claimed to be Argives, the offspring of...
€ 6,00
Recensioni digital
formato: Articolo | AEVUM - 2006 - 1
Anno: 2006
C. Milani, Varia mycenaea, a c. di M. Iodice, prem. di L. Godart e A. Sacconi (A.M. Jasink) - C....
€ 12,00
L' equilibrio internazionale dagli antichi ai moderni
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 218
Anno: 2005
Unipolarismo, bipolarismo e multipolarismo sono i termini che ricorrono nei saggi di questo volume dedicato al delicato gioco
€ 18,00
Diodoro e l'altra Grecia. Macedonia, Occidente, Ellenismo nella Biblioteca storica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 432
Anno: 2005
Il volume è dedicato alla Biblioteca storica di Diodoro Siculo e, in particolare, alle parti dell'opera riguardanti non la sto
€ 30,00
Contro le 'leggi immutabili'. Gli Spartani fra tradizione e innovazione
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 216
Anno: 2004
E' in vendita online su BOOKREPUBLIC il pdf Contro le 'leggi immutabili', a cura di Cinzia...
€ 18,00
Sparta dopo Leuttra: storia di una decadenza annunciata digital
formato: Capitolo | Contro le 'leggi immutabili'
Anno: 2004
In the context of a general subject about tradition and innovation in Spartan history, I am interested in a matter that is not linked to a single extraordinary character, who is able, on his own account, to attract scholars’ attention: after 370 BC, Spartan people had so few important leaders that we remember only the names of Agis III, who led an unfortunate revolt against Macedonia in 331/30, and of Agis IV and Cleomenes III, the third century reforming kings who are famous to-day especially thanks to their Plutarchean lives in parallel with the lives of the better known Roman Gracchi. But scholars are very interested in the social and economic history of late Classic and early Hellenistic Sparta: as for this, the decline of Spartiate manpower, the so-called oliganthropia, has been much studied; in the ancient world it was analysed for the first time by Aristotle, in the second book of his «Politics», where we can see a direct connection between oliganthropia and land tenure in Sparta. For many years most scholars had thought that the Spartan system of land tenure and inheritance was controlled by the government with rules which had to ensure the estates remained undivided and that individual landholders didn’t have any power of testament; but in the last 20 years S. Hodkinson and, after him, numerous scholars have suggested another picture of Spartiate land tenure and inheritance. In his first, important essay, Hodkinson says that he has witnessed « a (Spartan) system which was pre-eminently one of private estates transmitted by partible inheritance and diverging devolution and open to alienation through lifetime gifts, testamentary bequests and betrothal of heiresses»113. In this general state of uncertainty, Spartiate oliganthropia is supposed to have risen not only from demographic fenomena, but also from social and economic events, i.e. the progressive fall of the citizens’ number due to the «declassing» of many Spartiates, who lost their estates after Sparta’ s defeat at Leuktra, when Messenian helots won their freedom with Epaminondas’ help. After the loss of Messenian land, the old Agesilaus was the first Spartan king to turn «condottiere» to earn the wherewithal to augment Sparta’s military strength; he founded a tradition of mercenary service: like him, many Spartan kings became «condottieri» in Italy and Sicily too and led mercenaries, most of whom are supposed to be Spartans deprived of full citizenship by the loss of their estates in liberated Messenia. In my opinion, also the war Agis III fought against Antipater, Alexander’s lieutenant in Europe, can be assumed to be linked to the problems of those Spartan mercenaries, who, after the battle at Issus, had come back to their homeland, where they could not live due to the loss of their estates: Agis III tried to regain some of the lost Peloponnesian land, but he was crushed by Macedonians soldiers led by Antipater. Within the framework of tradition and innovation in Spartan history, we may conclude that after the defeat at Leuktra Spartiate military strength was often employed in mercenary adventures; in this light, Agis III is not the last hero of the Greeks’ freedom, but a «condottiere» who, after Darius’ defeat at Issus, saw his men in trouble, because they could not be hired by the Persian king: he vainly looked to get land for them.
€ 6,00
Presentazione
Gratis
digital
formato: Capitolo | Contro le 'leggi immutabili'
Anno: 2004
Scarica
Gli stati territoriali nel mondo antico
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 368
Anno: 2003
Lo stato territoriale è una realtà politica del mondo antico che si manifesta soprattutto in epoca...
€ 28,00
Tra monarchia nazionale e monarchia militare: il caso della Macedonia digital
formato: Capitolo | Gli stati territoriali nel mondo antico
Anno: 2003
€ 6,00
Presentazione
Gratis
digital
formato: Capitolo | Gli stati territoriali nel mondo antico
Anno: 2003
Scarica
I mercenari e l’ideologia della guerra digital
formato: Capitolo | Il pensiero sulla guerra nel mondo antico
Anno: 2001
€ 6,00
 

News

01.12.2017
Voglio che tu sia: l'amore sostiene tutto
Tomáš Halík, intellettuale di Praga perseguitato dal regime comunista, ci consegna uno straordinario libro sull'amore: "Voglio che tu sia"...
29.11.2017
Natale sulle tracce del "Libro dei libri"
Una selezione di titoli dedicati alle Sacre Scritture, con un impianto ora teologico, ora narrativo, ora studiato appositamente per i più piccoli, 20 libri da non perdere dal nostro catalogo.
28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest