Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fulvio Roiter

Fulvio Roiter
autore
Vita e Pensiero
Veneto di Méolo, ma veneziano di adozione, Fulvio Roiter da oltre trent'anni è protagonista nell'arte della fotografia. Ancora giovanissimo con Ombrie, Terre de Saint François, ottiene a Parigi nel 1956 il prestigioso premio Nadar. Seguono opere di grande impatto visivo e grafico su Brasile, Messico, Turchia, Spagna, Tunisia, Libano che rimangono dei classici del genere. Nel 1977 esce Essere Venezia interamente a colori; quest'opera ha costituito il più grande successo editoriale nel settore dei libri d'immagini con 600.000 copie vendute nell'arco di dieci anni. 
Tra le sue opere più rappresentative: Ciociaria (1985), L'Albero (1986), Il Chianti Classico (1987), L'Egitto (1987), Magic Venice in Carnival (1988), Liguria (1989), Cansiglio, il bosco dei Dogi (1990), La mia Venezia (1990), Firenze teatro (1990), Il Cantico delle Creature (1990), Milano in liberty (1993). Alberto Bevilacqua ha scritto di lui con penetrante intuizione: «Ritenerlo un fotografo illustratore è un insulto. Egli è un rabdomante, e i rabdomanti non ubbidiscono alla logica: si arrestano, a mani tese, magari di fronte a un modesto cespuglio, ben sapendo che sotto si nasconde la vena sorgiva. È un'acuta facoltà visiva che si richiama al medium; un cogliere, in sintesi, sentimenti contrastanti ed estremi, il nucleo sensibile della molteplicità. Scrive versi con la macchina fotografica, Roiter. E, si sa, per un poeta vale, spesso, più un muro desolato di una basilica».

Condividi:

Libri dell'autore

Il Policlinico Gemelli verso il terzo millennio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 160
Anno: 2000
Il Policlinico Gemelli è un'immagine forte, evocativa di molteplici significati per i cittadini di Roma, per i pellegrini, per i degenti e i loro familiari, per gli studenti e i docenti della facoltà di medicina. Sono le immagini di Fulvio Roiter a restituire alla memoria forma più densa e puntuale quanto i discorsi non bastano a descrivere la densità e la complessità di un'esperienza.
€ 35,00
Vaticano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 152
Anno: 1997
Piazza S. Pietro e l'omonima basilica, il Palazzo Apostolico, gli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina: queste le immagini che immediatamente si associano al Vaticano, sede del Papa e quindi centro del Cattolicesimo, uno dei luoghi più noti e visitati al mondo. Un soggetto tutt'altro che "inedito", e tuttavia una realtà singolarissima, di cui l'occhio e la macchina di Fulvio Roiter restituiscono intatti il fascino e la suggestione. La folla dei pellegrini, le celebrazioni liturgiche, la Guardia svizzera, i Musei Vaticani; ma anche i giardini, i cortili, gli spazi più raccolti, la quiete della preghiera: particolari che talvolta sfuggono allo sguardo del turista, attraverso l'obiettivo di un maestro della fotografia compongono un quadro il cui intento non è anzitutto documentario. Infatti, le fotografie di Roiter interpretano con efficacia l'originalità, la complessità e persino il paradosso di questo minuscolo Stato, spazio di storia, cultura, arte e fede; piccolo angolo di Roma, che risuona delle voci e dei problemi del mondo. Un "centro eccentrico", dunque (come sembra indicare ai fedeli raccolti nella piazza l'indice puntato della statua di Pietro), il cui potere di attrazione rimanda altrove, al suo nucleo più autentico e propulsivo: l'annuncio di Cristo che chiede di essere suoi testimoni fino agli estremi confini della terra.
€ 52,00
Terra di Dio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1994 | pagine: 192
Anno: 1994
Nelle pagine di questo libro si snoda una sorta di pellegrinaggio, originale e suggestivo, nella Terrasanta, la terra di Dio. Soggetto tra i più fotografati e quindi facilmente esposto alle banalizzazioni, Israele sembra invece concedere il suo segreto all'occhio acuto di Fulvio Roiter e alla parola evocativa di Gianfranco Ravasi.
€ 45,50
Visibilia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1992 | pagine: 320
Anno: 1992
Il titolo, Visibilia, richiama alla mente il caleidoscopico significato che va attribuito alla narrazione per immagini: si può fotografare tutto, purché liberamente, evitando che ristrette regole di tecnica e di intenti trattengano, senza lasciarla emergere, la natura del soggetto rappresentato.
€ 82,00
 

News

19.10.2018
Il compito economico più urgente dell'avvenire
Proseguono le celebrazioni per il centenario del Beato Giuseppe Toniolo: appuntamento il 24 ottobre per una tavola rotonda in Università Cattolica.
18.10.2018
La Grande Guerra a Montecitorio
Presentazione del libro "La Grande Guerra" il 25 ottobre alla Camera dei Deputati con Preziosi, Lupo, Petrini, Rusconi, Forti e Provera.
17.09.2018
Dialoghi sul lettore alla Fondazione Corriere
Alla Fondazione Corriere della Sera quattro dialoghi per indagare la portata politica, sociale, antropologica della lettura digitale.
18.09.2018
Sapienza dell'umano: incontri nelle basiliche milanesi
Nella cornice delle quattro basiliche più antiche di Milano quattro incontri per apprendere di nuovo il lessico e la grammatica dell'umano.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane