Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giacomo Samek Lodovici

Giacomo Samek Lodovici
autore
Vita e Pensiero
Giacomo Samek Lodovici (Premio Gemelli 1999) è docente di Storia delle dottrine morali e ricercatore in Filosofia morale presso l’Università Cattolica di Milano. Scrive su varie riviste ed è autore di diversi articoli. 
Condividi:

Scritti dell'autore

Identità morale ed esistenza pubblica digital
formato: Articolo | RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA - 2015 - 1 - 2
Anno: 2015
The political authority must tolerate the evil acts, if they are slightly detrimental to the common good, in order to protect freedom and to allow the realization of virtuous acts. Moral pluralism can be sometimes a bad thing, but other times it can propitiate the truth’s discovery...
€ 6,00
L'emozione del bene. Alcune idee sulla virtù
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 320
Anno: 2010
«Il cuore ha sempre ragione, libera le tue emozioni». È spesso questo il motto dell’uomo contemporaneo, che non di rado è un homo sentiens che cerca di vivere delle emozioni continue e sempre più intense
€ 24,00
L'utilità del bene. Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 324
Anno: 2004
Il saggio di Giacomo Samek Lodovici propone una disamina dell’utilitarismo, di quello benthamiano in particolare, e sviluppa un dialogo-confronto con l’altro grande modello teleologico alternativo, quello dell’etica delle virtù di Aristotele, di Tommaso d’Aquino e degli autori che ad essi si ispirano.
€ 27,00
La felicità del bene. Una rilettura di Tommaso d'Aquino
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 210
Anno: 2002
C’è un’obiezione che si rivolge sovente all’etica: la vita morale è un apparato di norme vincolanti che soffocano la spontaneità e opprimono la libertà? È vero, come già diceva Platone, che i giusti vivono meglio e sono più felici degli ingiusti, oppure è più assennato vivere immoralmente ma felicemente? L’ineludibilità di tali domande sottolinea l’attualità di una riconsiderazione dell’etica filosofica di Tommaso d’Aquino, culmine e sintesi di una tradizione morale, quella classica, che asserisce la relazione strutturale, e non l’antinomia, tra moralità e felicità, fino a dimostrare che solo l’uomo virtuoso è un uomo felice, ancorché di una felicità imperfetta.
€ 16,00
 

News

01.12.2017
Voglio che tu sia: l'amore sostiene tutto
Tomáš Halík, intellettuale di Praga perseguitato dal regime comunista, ci consegna uno straordinario libro sull'amore: "Voglio che tu sia"...
29.11.2017
Natale sulle tracce del "Libro dei libri"
Una selezione di titoli dedicati alle Sacre Scritture, con un impianto ora teologico, ora narrativo, ora studiato appositamente per i più piccoli, 20 libri da non perdere dal nostro catalogo.
28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest