Il tuo browser non supporta JavaScript!

Martino Mazzoleni

Libri dell'autore

Le regioni dei partiti. Competizione elettorale e decentramento regionale in Italia, Francia e Gran Bretagna
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 192
Anno: 2010
Storicamente, in molti stati europei il decentramento politico-istituzionale verso il livello regionale di governo è stato oggetto di scontri, a volte accesi, tra i protagonisti della vita politica nazionale. Questo volume si propone di illustrare come in particolare in Italia, Francia e Gran Bretagna la competizione interpartitica si sia intrecciata con lo sviluppo delle istituzioni regionali, che qui si compendia. L’analisi dell’evoluzione delle posizioni programmatiche e delle strategie dei principali partiti evidenzia la rilevanza crescente per la classe politica di fattori quali il successo elettorale delle formazioni regionaliste e la valenza delle istituzioni regionali in termini di office come di policy. Fattori che hanno condotto a una generale convergenza in favore della regionalizzazione dalla quale solo alcuni partiti, quelli posti agli estremi dello spettro politico, sembrano essere immuni. Oggi in questi tre paesi le principali formazioni politiche, anche quelle un tempo ostili al decentramento, ne sono infatti diventate sostenitrici e, in alcuni casi, pure efficaci fautrici.
€ 18,00
La mobilitazione per i diritti civili in Irlanda del Nord (1963-1972): un «nuovo» movimento? digital
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2004 - 1
Anno: 2004
The article aims to test Mario Diani’s definition of the novelty of social movements in the case of a political system lacking a shared legitimacy. A social movement should be considered ‘new’ not on the basis of the issues it addresses or the ideas it supports, but insofar as it shapes new solidarities and group belongings that break some traditional political cleavages. This conceptual framework is applied to the case of the civil rights mobilization of the Northern Irish minority in the 1960-70s. After outlining the premises, causes, and phases of the Catholics’ political protest, the article addresses the persistence of the social and political dualism in the province. As it is suggested, it is not easy to unambiguously identify the character of novelty of a social movement according to Diani’s scheme. In Northern Ireland, the various groups emerged to claim equal civil and political rights for Catholics have deeply altered the political arena and government’s agenda, but not modified the social bases of the political system. Rather, they have been channelled through the dominant ethno-religious cleavage, and brought about an exacerbation of the political conflict between the two communities, opening up the way for the extremes to mobilize.
€ 6,00
 

News

02.09.2019
È arrivato settembre: tutti gli eventi in calendario
Wolf, Benasayag, Esquirol, d'Ors, Tolentino Mendonça: sono solo alcuni dei protagonisti degli eventi di settembre. Scoprili tutti...
30.08.2019
Torino Spiritualità 2019: ad infinita notte
Tutti gli appuntamenti dedicati al buio e alla veglia con gli autori Vita e Pensiero, dal 26 al 30 settembre .
26.08.2019
Cos'è il populismo? I Prof rispondono
Mercoledì 18 settembre Cottarelli, De Bortoli, Parsi dialogano con Hamaui e Boitani su cause e conseguenze del populismo.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane