Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pietro Bovati

Pietro Bovati
autore
Vita e Pensiero
Pietro Bovati, gesuita, è stato per molti anni docente di Esegesi e teologia dell’Antico Testamento al Pontificio Istituto Biblico di Roma. Dal 2008 è membro della Pontificia Commissione Biblica.
Condividi:
La porta della Parola. Per vivere di misericordia novità
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017 | pagine: 208
Anno: 2017
Pietro Bovati, una delle voci più autorevoli nel campo dell’esegesi biblica, propone qui una serie di riflessioni, spiegazioni e attualizzazioni del testo biblico, affinché l’ascolto della Paola diventi davvero una porta spalancata verso una vita di amore.
€ 16,00
La porta della Parola digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2017 - 4 | anno: 2017 | numero: 4
Anno: 2017
Pubblichiamo qui in anteprima alcune pagine introduttive del volume di Pietro Bovati, La porta della Parola. Per vivere di misericordia, di imminente pubblicazione presso Vita e Pensiero. L’autore (gesuita, già ordinario di Teologia ed Esegesi dell’Antico Testamento presso il Pontifi cio Istituto Biblico di Roma e segretario della Pontificia Commissione Biblica) esplora l’immagine biblica della porta presentando i principali significati ai quali rimanda: la porta, secondo il vangelo di Giovanni, è anzitutto il Cristo...
€ 3,60
Sapienza di vita e speranza in Dio. La meditazione del Salmo 49 digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2016 - 6 | anno: 2016 | numero: 6
Anno: 2016
Il Salmo 49 è un’istruzione sapiente, in forma di preghiera, a proposito delle più fondamentali esperienze umane e dei vissuti che esse suscitano: il timore per lo svanire dei propri giorni, la minaccia di essere sopraffatti dal male, l’illusoria promessa della ricchezza e della fama, l’insopprimibile desiderio umano di vita, l’affidamento di sé a Dio, che solo libera dalle grinfie della morte...
€ 3,60
I giorni di Dio
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 156
Anno: 2013
Più che mai nella nostra epoca, priva di fondamenti e legami affidabili, l’esperienza del tempo è diventata problematica..
€ 15,00
I giorni di Dio digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2013 - 10 | anno: 2013 | numero: 10
Anno: 2013
La luminosa meditazione di Pietro Bovati (gesuita, membro della Pontificia Commissione Biblica, per molti anni docente di Esegesi e teologia dell’Antico Testamento al Pontificio Istituto Biblico di Roma) muove dall’universale esperienza umana della caducità della vita: i nostri giorni, uno dopo l’altro, «passano in fretta e volano via», come dice il Salmo. Questa constatazione non ha però come esito ineluttabile la rassegnazione malinconica per la fine che incombe sui giorni dell’uomo. La nascita di Dio dentro la trama della storia umana, che tra poco celebreremo nel Natale, la apre al compimento di ogni promessa e speranza, riscattandola dalla sua caducità. Il vivere nel tempo può allora colorarsi di toni diversi: la gratitudine per il passato, l’apprezzamento cordiale del presente, la fiduciosa disposizione verso il futuro che ci viene incontro. Il testo riproduce l’Introduzione al libro I giorni di Dio (di recente pubblicazione presso Vita e Pensiero), un prezioso accompagnamento per riflettere e pregare durante l’Avvento, in ascolto delle grandi figure bibliche dell’attesa.
€ 4,00
Un cammino di salvezza. I salmi 50 e 51. II digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2012 - 11 | anno: 2012 | numero: 11
Anno: 2012
Nella prima parte del suo saggio (10/2012, pp. 692-703), p. Bovati – gesuita, professore emerito di Esegesi dell’Antico Testamento presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma – aveva analizzato il Salmo 50, preghiera davvero unica nel suo genere, perché è solo Dio a prendere la parola per denunciare la trasgressione e ammonire il ‘malvagio’. In questo prosieguo del saggio, l’Autore si sofferma sul Salmo 51, il celebre miserere di Davide. Esso è letto, anche in forza della sua collocazione redazionale, come risposta al penitente Davide all’accusa formulata nel precedente Salmo 50. Alla parola di denuncia corrisponde così il riconoscimento della colpa e la fi ducia nella misericordia del Signore come unica via della giustifi cazione e della salvezza.
€ 4,00
Un cammino di salvezza. I salmi 50 e 51. I digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2012 - 10 | anno: 2012 | numero: 10
Anno: 2012
In queste pagine p. Pietro Bovati – gesuita, professore emerito di Esegesi dell’Antico Testamento presso il Pontificio Istituto Biblico – propone un efficace saggio di lettura dei Salmi 50 (su questo numero) e 51 (sul fascicolo di novembre), considerati nella loro intrinseca relazione. Sullo sfondo di questa interpretazione sta l’assunto che la preghiera dell’uomo biblico è una risposta a quel Dio che misteriosamente si manifesta nella storia e che l’orante rende presente nei diversi toni del suo vissuto, sia esso la lode o la supplica. In questo senso, condizione di verità della preghiera – mai da dare per scontata – è l’intimo legame tra l’esperienza del credente e le parole che le danno voce davanti a Dio. Al di fuori di tale legame sta la fi nzione della recita, rischio a cui l’uomo religioso sempre è esposto. Questa sensibilità per l’esistenza e il suo signifi cato conferisce particolare vivezza all’esegesi del ‘Miserere’ sviluppata da p. Bovati, aiutando a capire chiaramente le dinamiche implicate nel cammino che, attraverso la conversione, conduce alla salvezza. Il testo che qui anticipiamo fa parte del volume Nei paesaggi dell’anima. Come i salmi diventano preghiera, a cura di M.I. Angelini e R. Vignolo, edito da Vita e Pensiero, in libreria alla metà di novembre. Il libro si propone di introdurre e accompagnare i lettori a una maggiore familiarità con il Salterio, vero e proprio paradigma della preghiera.
€ 4,00
La Bibbia: il 'grande codice' nella vita della Chiesa post-conciliare? digital
formato: Articolo | LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 5 | anno: 2010 | numero: 5
Anno: 2010
Pubblichiamo in queste pagine la relazione che p. Pietro Bovati S.J. (ordinario di Teologia ed Esegesi dell’Antico Testamento presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma) ha tenuto lo scorso marzo presso l’Università Cattolica di Milano in occasione della Giornata di studio su Che cosa è successo nel Vaticano II. Il titolo allude a un’immagine – il ‘grande codice’ – coniata da un famoso critico letterario a proposito della Bibbia, riconosciuta quale vera e propria ossatura della cultura occidentale in termini di simboli, categorie di pensiero e forme di rappresentazione. Si può dire altrettanto del modo in cui la Chiesa vive, sente e pensa a se stessa e alla propria missione dopo il Vaticano II? È stato infatti il Concilio a riproporre con forza e nitore la centralità della Parola di Dio nella vita della Chiesa, in particolare attraverso la costituzione Dei Verbum. Certo, resistenze e timori ci sono stati e ci sono, ma il Concilio ha avviato un processo ricco di effetti benefici. P. Bovati si sofferma su questa positività sottolineando, quali significative istanze del Concilio, la natura dinamica della Parola di Dio, la sua qualità profetica e la sua capacità di generare sapienza in chi l’ascolta con disponibilità. L’articolo rileva poi, tra le diverse cose che restano da perseguire perché la Scrittura sia compiutamente il grande codice della Chiesa, la necessità da parte dei biblisti di sviluppare maggiormente un’interpretazione credente della Bibbia e, da parte dei teologi e dei catechisti, una più cordiale aderenza alla forma di pensiero della Parola di Dio.
€ 4,00
 

News

20.09.2017
La mente non è un vaso da riempire: libro-quiz!
In occasione della pubblicazione del libro "Ritorno ai classici", vi proponiamo un piccolo libro-quiz per mettere alla prova le vostre conoscenze.
25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest