Il tuo browser non supporta JavaScript!

Roberto Paolo Nelli

Roberto Paolo Nelli
autore
Vita e Pensiero
Roberto Paolo Nelli è docente di Comunicazione e identità d’azienda presso l’Università Cattolica di Milano e direttore scientifico del Research Lab on the International Meeting Industry, istituito presso l’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) in collaborazione con Fiera Milano Congressi. Ha diretto numerose ricerche in tema di marketing e di comunicazione aziendale per conto di enti e di imprese nazionali e internazionali, tra le quali ABI (Associazione Bancaria Italiana), adidas, Comune di Milano, Consiglio Nazionale del Notariato, Ikea, Indesit, SEA Aeroporti di Milano e Swiss Post International.
Condividi:
Content Marketing. Approcci e tendenze nell'esperienza italiana
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2016 | pagine: 240
Anno: 2016
Il libro di Roberto Nelli intende fornire un quadro semplice e al tempo stesso accurato del concetto di content marketing nella sua vasta articolazione; in particolare offre uno sguardo approfondito sulla sua applicazione concreta in Italia, riportando i risultati di un progetto di ricerca, condotto in Università Cattolica nell’ambito del Branded Content Lab, che ha coinvolto un campione di 549 imprese industriali e di servizi operanti in Italia in ambito sia business-to-consumer sia business-to-business, in gran parte di piccole e medie dimensioni, rappresentative dei settori più innovativi dell’economia italiana ed espressione dell’eccellenza del Made in Italy.
€ 23,00
L'evoluzione delle strategie di Branded Entertainment. Presupposti teorici e condizioni di efficacia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 490
Anno: 2011
Il volume esamina i presupposti teorici e le condizioni operative che consentono all’impresa di suscitare l’interesse dell’individuo consumatore, di conquistarne l’attenzione e di stimolarne il coinvolgimento, attraverso la proposta di prodotti, esperienze, storie e spettacoli sui quali possano essere fondati sia l’apprendimento dei valori dell’impresa e della marca, sia lo sviluppo di una relazione di medio-lungo periodo.
€ 30,00
La Media reputation dell'impresa e la sua misurazione. Un'esperienza di applicazione della media coverage analysis in Italia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 164
Anno: 2009
L'assunzione che i mass media possano influenzare le conoscenze e gli atteggiamenti degli stakeholder dell'impresa si colloca
€ 15,00
Italian young people’s attitudes toward product placement in movies: a cross-cultural comparison of product placement acceptability digital
formato: Articolo | COMMUNICATIVE BUSINESS - 2009 - 2 | anno: 2009 | numero: 2
Anno: 2009
Product placement in movies is a growing promotional area upon which much Italian academic and media attention has recently been focused. This paper reports the fi ndings of an exploratory quantitative study of the attitudes of 400 Italian college students toward product placement and their perceptions of the acceptability of this emerging promotional medium. The results of the survey indicate that while there are generally favourable attitudes toward product placement, product and gender have an impact on product placement acceptability. Comparisons to the previous American, Australian, Chinese, Austrian and French fi ndings show a similar pattern of individual influences on product placement perceptions.
€ 6,00
L’atteggiamento nei confronti del “product placement” in Italia: un’analisi comparativa tra i diversi contesti di intrattenimento digital
formato: Articolo | COMMUNICATIVE BUSINESS - 2008 - 1 | anno: 2008 | numero: 1
Anno: 2008
Product placement is a growing promotional area upon which much Italian academic and media attention has recently been focused. This paper reports the fi ndings of an exploratory quantitative study of the attitudes of 1.285 Italian college students toward product placement in movies, in television programs, and in videogames and their perceptions of the acceptability of this emerging promotional medium. The results of the survey indicate that while there are generally favourable attitudes toward product placement, product and gender have an impact on product placement acceptability. In fact, the three ethically-charged products of guns, cigarettes and alcohol were largely considered not acceptable to be placed in movies. Females also found the placement of ethically-charged products as less acceptable than did males. The acceptability of ethically-charged product placements did not differ with regard to the frequency of fi lm watching at the cinema or on TV. Finally, this study identifi ed a segment of respondents who expressed the liking of the presence of existing brands in a movie and the belief that this presence establishes movie scene authenticity, enhances the entertaining experience, helps to fi nance interesting movies, aids in character development, and does not reduce the artistic value of the movie.
€ 6,00
Il product placement nelle strategie di convergenza della marca nel settore dell'intrattenimento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2007 | pagine: 416
Anno: 2007
I nuovi modelli di riferimento per le strategie di comunicazione delle imprese che stanno emergendo a livello internazionale si caratterizzano sia per la presenza crescente di canali alternativi a quelli tradizionali, sia per l’impiego degli stessi canali già esistenti con modalità non convenzionali. In questa evoluzione il branded entertainment rappresenta oltre il 45% degli investimenti sui mezzi innovativi, con un valore stimato a livello mondiale di oltre 51 miliardi di dollari per il 2006. Questo libro analizza in particolare il fenomeno del product placement, che si colloca alle origini delle moderne strategie di branded entertainment e si sta progressivamente affermando anche in Italia nel settore cinematografico. Il valore complessivo del product placement, stimato per il 2007 in oltre 9 miliardi di dollari con un incremento del 20% rispetto al 2006, registrerà una crescita sostenuta anche nei prossimi anni, grazie allo sviluppo in Europa e in Asia. Il volume esamina le molteplici implicazioni legate all’inserimento dei prodotti di marca all’interno dei contenuti dei mezzi di intrattenimento – dal cinema alla televisione, dal teatro all’editoria, dai videogiochi alla musica – e delinea, attraverso l’esame dei risultati di vent’anni di ricerche empiriche, le principali modalità di funzionamento del product placement sul processo persuasivo del consumatore, fornendo concreti suggerimenti manageriali per una sua efficace pianificazione.
€ 25,00
La sponsorizzazione e la sua pianificazione strategica. Modelli di funzionamento e processi di selezione
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 272
Anno: 2005
Questa monografia affronta nello specifico le problematiche di pianificazione della sponsorizzazione, con riguardo sia all'ott
€ 20,00
Il ruolo di Internet nella comunicazione dell’impresa: tra globalità e virtualità
The role of the Internet in total business communication: between globalization and virtuality
digital
formato: Articolo | COMUNICAZIONI SOCIALI - 2005 - 1. La comunicazione totale d'azienda nel contesto internazionale | anno: 2005 | numero: 1
Anno: 2005
The role of Internet in business communication needs to be analyzed in much broader terms than just advertising and promotional applications, since it should actually cover the reconfiguration of the methods of conception and management of all relationships between businesses and their multiple publics, by coherently and synergistically backing up the innovative instruments online with traditional instruments offline, with an approach oriented towards a horizon of reference which is global in its dimensions. To achieve this, businesses have to realize that the new technologies provide not only an opportunity to lower the costs of communication but entail a sizable effort to redefine the role of communication processes by adopting an interactive approach – hence one that is no longer unidirectional, as is commonly the case with traditional means of communication – and call for a division of cognitive labour, in order to use Internet as an infrastructure through which market demand can contribute significantly to the definition of the product through a constant dialogue with the business itself. Together with these prospects, which are rich in positive outcomes for the business economy, it is necessary to bear in mind the fact that businesses may run the risk of losing their identity when they achieve a ubiquitous but virtual presence and an organizational structure that can be fairly rapidly and cheaply overhauled and reconfigured. The quest for a new business identity – and its affirmation and enhancement in terms of communication – thus appears to provide an opportunity to reassert a historical-cultural dimension, local and purposeful, that will embody the profound essence of a business and help to strengthen the identification of partners within it while legitimizing it externally in the field and the markets where it operates, facilitating its quest to achieve stable relationships and long-term cooperation.
€ 6,00
Le strategie Internet-based delle imprese italiane. Caratteri fondamentali e modalità evolutive
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 436
Anno: 2004
Il progresso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione – e di Internet in particolare – ha indotto un profondo cambiamento nell’economia e nella gestione dell’impresa, delineando una nuova fase evolutiva dei sistemi di produzione industriale. La ‘rivoluzione digitale’ ha consentito di superare i tradizionali vincoli tecnologici posti alla progettazione, alla produzione, alla distribuzione e alla comunicazione dell’impresa. In questo ampio e articolato scenario, la monografia di Roberto Nelli si caratterizza per l’attenzione a tre aspetti fondamentali. In primo luogo il riferimento al settore industriale e alle relazioni che avvengono a livello business-to-business. Quindi l’adozione di una prospettiva evolutiva nell’analisi e nella interpretazione del ‘fenomeno Internet’, tale da superare sia i primi entusiasmi di natura tecnologica, sia i miti creati intorno al suo ‘potere rivoluzionario’, sia le delusioni seguite ai fallimenti avvenuti tra le imprese della cosiddetta new economy. Infine l’analisi dell’evoluzione del ‘fenomeno Internet’ nel contesto italiano a partire dal 1995, attraverso l’esame delle principali pubblicazioni, accademiche e manageriali, e delle ricerche realizzate dalle Associazioni del settore. In tale ambito, questo studio si propone di sistematizzare il ‘quadro regolatorio’ in tema di innovazione nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, con riferimento alle iniziative poste in essere a livello istituzionale europeo e italiano, e di affrontare le principali problematiche di natura etica e deontologica sollevate dallo sviluppo dell’economia digitale. Vengono riportati, inoltre, i più significativi risultati di un ampio progetto di ricerca, promosso in Università Cattolica, che dal 1999 ha monitorato l’evoluzione delle principali tematiche legate a Internet nelle imprese di grandi e di medie dimensioni operanti in Italia.
€ 33,00
L' impresa e la sua reputazione. L'evoluzione della media coverage analysis
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 192
Anno: 2003
L'attualità e la rilevanza della 'reputazione d'impresa', quale strategic asset, fonte del vantaggio competitivo, ha condotto
€ 15,00
La gestione della sponsorizzazione nell'esperienza italiana. Le problematiche di programmazione e di controllo. Con CD-Rom su Sponsorizzazioni in Italia: dieci casi di successo.
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 240
Anno: 2000
Nell'ambito delle strategie di comunicazione aziendale, la sponsorizzazione sta ormai assumendo un crescente rilievo sia sotto il profilo economico, sia con riguardo ai suoi molteplici risvolti di carattere sociale. Di conseguenza, per le aziende si rende necessario pervenire alla definizione di idonee modalità di programmazione delle iniziative da intraprendere e di specifiche metodologie di controllo dei risultati perseguiti. La monografia intende fornire uno schema analitico di riferimento per la gestione della sponsorizzazione, che discende dall'approfondimento, da un lato, della migliore dottrina a livello internazionale e, dall'altro, delle più significative esperienze concrete attuate dalle principali imprese italiane. A tal fine, la monografia riporta i risultati di una ricerca empirica ? condotta con la collaborazione di UPA-Utenti Pubblicità Associati ? alla quale hanno aderito oltre cento aziende e che ha consentito di individuare gli specifici aspetti di natura economica, tecnica e organizzativa che caratterizzano una sponsorizzazione efficace ed efficiente.
€ 22,72
L' esigenza di riposizionamento del servizio cinematografico in Europa. Evidenza empirica e ruolo della comunicazione
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1996 | pagine: 236
Anno: 1996
Lo sviluppo dell’industria europea dei programmi cinematografici e televisivi ha assunto un ruolo centrale nell’ambito della politica audiovisiva dell’Unione Europea, sia perché l’industria dei programmi rappresenta un evidente elemento strategico nell’evoluzione del settore audiovisivo, sia perché i programmi, in quanto vettori privilegiati di cultura e testimonianze vive delle tradizioni e dell’identità di ciascun Paese, conservano la loro specificità in mezzo a tutti i nuovi tipi di prodotti audiovisivi che si vanno moltiplicando. Considerata così la rilevanza del tema, il lavoro parte dall’ipotesi di base che i termini del trinomio film europeo-sala cinematografica europea-pubblico europeo, in una prospettiva di rilancio della produzione in chiave di mercato, non possano che essere considerati congiuntamente. In particolare, l’attenzione viene posta, in primo luogo, sulla necessità di riposizionamento dell’offerta cinematografica, a cui si giunge attraverso la rilettura delle problematiche di gestione della sala in un’ottica volta alla valorizzazione comunicativa della sua offerta e, in secondo luogo, sull’analisi del pubblico europeo, al fine di individuare sia gli aspetti del servizio ritenuti più importanti, sia le connotazioni valoriali attribuite all’offerta cinematografica stessa. L’obiettivo del lavoro è, dunque, quello di definire una strategia di comunicazione della sala coerente con le aspettative emerse e idonea a conferire alla sala stessa un preciso posizionamento all’interno del settore dell’impiego del tempo libero.
€ 17,00
La comunicazione interna nell'economia dell'azienda. Evoluzione, teoria, tecnica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1994 | pagine: 316
Anno: 1994
La comunicazione interna d'azienda ha ormai assunto un ruolo fondamentale nell'ambito delle strategie di gestione. I profondi cambiamenti strutturali intervenuti nel mondo economico italiano, determinati dalle crisi di mercato, dall'emergere di nuove esigenze e tendenze (sociali, economiche, demografiche, ecologiche), dalla sempre più incisiva competizione internazionale, dalla globalizzazione dei mercati, dalla tendenza esasperata all'apparire piuttosto che all'essere - solo per richiamarne alcune cause -, hanno infatti indotto le aziende a riconsiderare i propri sistemi di comunicazione interna e a ritenerli un elemento essenziale per affrontare e superare questa fase di turbolenza. Le modalità di definizione e di attuazione della politica di comunicazione interna diventano oggi, di conseguenza, oggetto di nuove E riflessioni e di più approfonditi studi, ispirati, tra l'altro, dalla riscoperta del ruolo assunto dall'uomo nell'azienda e dalla riproposta di quei valori - umani, sociali ed economici - su cui tradizionalmente si basa la nostra dottrina economico-aziendale. Il lavoro intende proporre una rilettura dell'azienda in chiave comunicazionale, sistemica e interdisciplinare, identificando ed esplicitando nell'ambito della struttura dell'azienda stessa le componenti comunicative che incidono sull'immagine interna e che, di conseguenza, si riflettono sui risultati economici. L'esame di alcuni profili di eccellenza relativi ad aziende italiane, appartenenti ai diversi settori economici, completa l'analisi della attuazione delle politiche di comunicazione interna nell'ambito del nostro Paese.
€ 17,00
 

News

20.09.2017
La mente non è un vaso da riempire: libro-quiz!
In occasione della pubblicazione del libro "Ritorno ai classici", vi proponiamo un piccolo libro-quiz per mettere alla prova le vostre conoscenze.
25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest