Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tiziana Pellucchi

Libri dell'autore

Il prologo della Medea come paradigma teatrale: il caso di Fedro IV 7 digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2004 - 4
Anno: 2004
Nonostante il declino della fortuna di Ennio drammaturgo nel I sec. d.C., in un carme di polemica letteraria Fedro sceglie come emblema della tragedia romana il prologo della Medea, che tuttavia sottopone ad un profondo processo di riscrittura finalizzato a correggere e adeguare il testo ai canoni del classicismo augusteo sotto il profilo contenutistico, stilistico e metrico; tale ‘revisione’ denota forse una puntuale reazione allo stimolo delle critiche oraziane al teatro di Ennio, nonché la ricezione di spunti desunti dalla perduta Medea ovidiana.
€ 6,00
Valerio Flacco, Arg. 4, 165: Laomedonte istigatore di Otreo? digital
formato: Articolo | AEVUM - 2004 - 1
Anno: 2004
Contro l’esegesi di Arg. 4, 165 proposta da Liberman, secondo il quale la lotta di Otreo con Amico sarebbe imposta al giovane da Laomedonte come prova preliminare per ottenere la mano di Esione, si sostiene la validità dell’interpretazione vulgata secondo cui a costringere Otreo al combattimento fu Amico stesso, in ottemperanza al suo personale e scellerato ius hospitii.
€ 6,00
 

News

30.05.2019
Il periglioso viaggio di Hayez da Brescia a Parigi
Su "Arte Lombarda" il viaggio della Pala del Martirio di san Bartolomeo verso l'Esposizione Universale di Parigi del 1867 ricostruito da carte inedite.
13.06.2019
Siamo tutti Alan Kurdi
Alessandro, in editrice per l'alternanza scuola-lavoro, ha letto il libro di Fausto Colombo "Imago pietatis": ecco la sua recensione.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del nuovo libro del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, il saggio "sulla vita umana" intitolato "La penultima bontà". Un nuovo illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.
04.03.2019
Diritto penale a processo: il bene non è impaziente
La giustizia fai da te, l'inasprimento delle punizioni, il dito social che giudica le sentenze: intervista a Gabrio Forti sullo stato di salute del diritto penale.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane