Il tuo browser non supporta JavaScript!

Risultati della ricerca

La distruzione di Milano (1162). Un luogo di memorie
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 320
Anno: 2015
Il volume, a cura di Pietro Silanos e Kai-Michael Sprenger, ripercorre la storia della distruzione di Milano, inflitta dall'imperatore Federico I Barbarossa nel 1162, attraverso testi, monumenti e immagini.
€ 28,00
Expo Education Milano 2015. La città fertile
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 168
Anno: 2013
Comprendere significati e opportunità di Milano Expo 2015 implica riconoscerne la finalità più importante, che è principalment
€ 15,00
La vetrata nell'architettura sacra a Milano nella seconda metà del Novecento. dvd allegato
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 328
Anno: 2009
La vetrata nasce nelle chiese ed è qui che si svela pienamente la sua vocazione spirituale legata alla capacità di rendere sensibile una luce naturale e allo stesso tempo divina. Tale luce modifica lo spazio, lo connota, mettendo in evidenza la dimensione architettonica legata alla vetrata stessa. Il modo in cui la luce, filtrata dalle vetrate, interagisce con l’ambiente diviene, così, chiave interpretativa con cui rileggere le architetture delle chiese milanesi e punto di partenza per la concezione di uno spazio sacro. Strettamente correlato al testo è il dvd allegato che contiene le immagini a colori di tutte le vetrate prese in esame.
€ 30,00
L'economia, la misericordia, le sue opere. Contributi della Facoltà di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano per l'Anno giubilare 2016
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018 | pagine: 160
Anno: 2018
Il libro riflette sulle varie declinazioni del concetto di misericordia nella prospettiva dell'economia illustrando al contempo progetti eticosociali e sostenibili.
€ 16,00
Il teatro a Milano nel Settecento. Vol. I. I contesti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 568
Anno: 2008
Le più recenti letture storiografiche e critiche hanno restituito il volto di un Settecento sfaccettato e poliedrico, difficilmente riducibile a facili schematismi interpretativi. Il superamento dello schema della decadenza dei primi decenni, la restituzione della specificità dell’età teresiana nei suoi complessi processi di trasformazione sociale e politica, il rinnovato rapporto fra la Chiesa e la società affiancano altre questioni fondamentali quali, sul piano della storia delle idee, l’equilibrio fra le istanze della ragione e il ‘vero di passione’, fra morale e cultura, fra il classicismo e le sue declinazioni moderne. Il teatro è a sua volta sottoposto a spinte di rimodellizzazione in ogni sua espressione: sul piano delle poetiche così come nelle sue concrete espressioni il Settecento è il secolo del trionfo del dramma in musica e del teatro professionistico tanto quanto del teatro aristocratico, che trova nella villa di delizia il proprio correlativo spaziale. In questo orizzonte la città di Milano, e più estesamente la Lombardia austriaca, si presentano come luoghi di intensa vita intellettuale, di scambi, di fermento e di ricezione della sfida illuministica, di incrocio fra Parigi e Vienna, di riassetto organizzativo e sociale. Di tali questioni si fa carico il presente volume che, accanto ad alcuni profili che delineano le coordinate storiche della Milano teresiana, propone un ampio ventaglio di saggi che illuminano i contesti di produzione delle pratiche teatrali, cerimoniali e rituali: la città come spazio simbolico della festa ancora vitale, le confraternite, i collegi, le accademie, i salotti aristocratici e le ville, i nuovi edifici teatrali.
€ 45,00
Gli oratori ambrosiani nel Novecento. Educazione e pastorale giovanile nella Chiesa di Milano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 176
Anno: 2015
Questo volume ricostruisce le vicende degli oratori milanesi lungo il XX secolo, secondo una prospettiva storico-educativa, che ha privilegiato soprattutto l’analisi della progettualità formativa assunta dall’organismo centrale diocesano, la FOM, dapprima organizzata in forma federativa e successivamente come fondazione.
€ 18,00
I visconti di Modrone. Nobiltà e modernità a Milano (secoli XIX-XX)
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 340
Anno: 2014
Tra le antiche famiglie di Milano, i Visconti di Modrone sono probabilmente il casato che...
€ 28,00
Milano, papato e impero in età medievale. Raccolta di studi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 614
Anno: 2003
Gli scritti raccolti in questo volume rappresentano una parte rilevante della produzione scientifica di Annamaria Ambrosioni: In “Medioevo santambrosiano” compaiono quasi tutti i contributi dedicati alla basilica di S. Ambrogio di Milano e ai due collegi che la officiavano, quello dei canonici e quello dei monaci; Nella sezione “Papato e impero” il punto di osservazione si sposta nell’intento di cogliere l’interazione dei poteri universali con le forze locali.
€ 40,00
La musica a Milano, in Lombardia e oltre. Volume secondo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 440
Anno: 2000
Il volume mette in luce il ruolo non certo secondario della musica a Milano e nelle province finitime con un repertorio fittissimo di comprimari, secondo uno scambio culturale non solo italiano ma europeo.
€ 38,00
La vita fragile. Infanzia, disagi e assistenza nella Milano del lungo Ottocento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 270
Anno: 2013
La città di Milano, come descritta in un noto volume di Leone Emilio Rossi, contava all’inizio del XX secolo 500 luoghi pii, istituti assistenziali, enti ospedalieri, brefotrofi e istituzioni benefiche di vario genere: strutture differenti che, a partire dalla seconda metà del XVIII secolo, subirono cambiamenti e rinnovamenti verso un sempre maggiore controllo statale. Questo volume raccoglie gli atti di uno dei numerosi convegni dedicati all’assistenza, che si è svolto a Milano pochi anni or sono. La tematica attorno alla quale gli autori hanno concentrato i loro studi è quella particolare dell’assistenza all’infanzia nel corso del lungo Ottocento. Alcuni contributi hanno fornito uno sguardo di ampie vedute alla situazione italiana, per poi concentrare l’attenzione al contesto milanese, con approfondimenti legati ai molteplici aspetti della vita di Martinitt e Stelline. Il motivo conduttore dei saggi qui presenti è la condizione infantile e le forme dell’assistenza ad essa dedicate; con lo studio di brefotrofi, asili di carità per l’infanzia, istituti per il baliatico, sino agli enti che, oltre all’assistenza, intesero fornire agli orfani e alle orfane anche mezzi e strumenti per una formazione professionale in grado di garantire loro una vita migliore, una sorta di riscatto sociale.
€ 25,00
Comune di Milano nell'età napoleonica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 348
Anno: 2002
L’età napoleonica fu decisiva per il destino storico di Milano, città divenuta capitale del vasto Stato fondato per la prima volta su basi nazionali con la Repubblica Cisalpina, ingrandito e consolidato sotto la Repubblica Italiana e il Regno d’Italia. Sulla scorta di una documentazione ampia e inedita, in questo volume si ricostruisce il processo storico che trasformò il Comune di Milano, dal sistema di potere municipale dei corpi e delle magistrature dell’epoca prerivoluzionaria agli organi e agli uffici del moderno ente locale. Il Comune viene collocato nel quadro della riforma napoleonica delle istituzioni statali e degli ordinamenti locali: se ne analizzano la composizione sociale degli organi – Amministrazione municipale, Consiglio comunale e Podestà – e il concreto funzionamento della macchina burocratica. Tra tiepida adesione e sottile resistenza al regime napoleonico, il notabilato posto alla guida dell’ente locale riesce a sviluppare un’azione amministrativa sulla società milanese avvalendosi di due strumenti principali: la leva fiscale e il bilancio di previsione. E proprio nella radicalità della riforma fiscale e finanziaria compiuta dal governo napoleonico si individua la maggiore novità anche per la vita degli enti locali: una brusca rottura con il tradizionale sistema di privilegio della «Città di Milano» sul territorio e l’affermazione dell’uguaglianza giuridica e fiscale dei comuni italici.
€ 27,00
Le cronache medievali di Milano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2001 | pagine: 216
Anno: 2001
Nel panorama delle fonti che permettono di conoscere l’età medievale, le cronache costituiscono una risorsa importantissima, ma non facile da trattare: il condizionamento del genere letterario è spesso notevole, per la loro duplice valenza di veicolo di informazioni e di testi letterari. Talvolta meno affidabili dei documenti come fonti storiche in senso stretto, le cronache presentano tuttavia una molteplice possibilità di approcci, che ai documenti è in genere preclusa. Nel caso di Milano, in particolare, il materiale cronachistico medievale è ampio, ma non ancora adeguatamente indagato; la maggior parte dei testi è inedita o pubblicata in edizioni ormai obsolete, e soltanto per pochi di essi sono disponibili studi recenti. Il presente volume riporta gli interventi tenuti in una Giornata di Studio organizzata nell’ottobre 1998 dalla Fondazione Stelline. L’incontro ha rappresentato un momento di confronto fra studiosi impegnati da anni nell’indagine e nell’edizione di questi testi; i loro contributi, ora pubblicati, offrono una veduta poliedrica, sul versante storico come su quello letterario, della produzione cronachistica milanese fra XI e XV secolo – da Arnolfo a Galvano Fiamma, da Bonvesin da la Riva a Bernardino Corio – e propongono alcuni approfondimenti originali, spesso su terreni ancora in parte inesplorati.
€ 17,00

Affina la ricerca

News

17.09.2018
8 ottobre: Il lettore nella società digitale
Una giornata di studio per riflettere sulla figura del lettore nel mondo digitale con Maryanne Wolf, Miguel Benasayag, Pablo d’Ors e Carlo Ossola.
11.09.2018
Contro la cultura a Piacenza
Sabato 22 settembre Silvano Petrosino sarà a Piacenza per presentare il suo ultimo libro "Contro la cultura".
05.09.2018
Viva il lettore: la festa del secolo
In occasione dei cento anni dell'Editrice un ciclo di incontri dedicati alla figura del lettore. Inaugurazione 8 ottobre in Università Cattolica.
19.09.2018
Lettore, vieni a casa di Maryanne Wolf
Una serie di lettere appassionate che la neuroscienziata rivolge al lettore. Perché preservi quella straordinaria conquista del cervello umano che è la lettura profonda.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane