Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ebook

Critica della ragione generativa novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
La cultura moderna ha spesso stornato la generazione dalle categorie ontologiche, antropologiche ed etiche fondamentali, o l’ha mantenuta, ma nel senso dell’autoproduzione idealista. Sennonché la stessa identità soggettiva e, di seguito, l’umana capacità di fare esperienza feconda, richiedono la generazione da parte di altri per essere attivate: grazie alle relazioni benefico-virtuose guadagniamo le nostre capacità fondamentali (cognitive, riflessive, deliberative, espressive, dialogiche, tecniche, ecc.). Insomma, la generatività è la dimensione antropologicamente sintetica, a partire dalla quale è possibile giudicare le relazioni umane, che sono sempre generative o de-generative, sempre istituenti o destituenti altri. A dispetto della sentenza secondo cui «la mia libertà finisce dove comincia la tua», si può invece dire che «la mia libertà esiste perché c’è la tua, e se la tua è benefica, inoltre ha senso anche, e principalmente in vista della relazione generativa benefica reciprocante con la tua». Il presente volume ha focalizzato la categoria della generazione, prefissandosi il compito di conseguire un incremento di riflessione critica su questa categoria ontologica, antropologica ed etica cruciale.
€ 19,99
Omogenitorialità, filiazione e dintorni. Un'analisi critica delle ricerche novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Il Quaderno documenta le ricerche psicosociali più significative condotte sul tema dell’omogenitorialità dagli anni ’90 fino ad oggi, di approccio sia quantitativo sia qualitativo. La prima parte del volume è dedicata agli studi sulle coppie omosessuali, con un’attenzione particolare ai processi di scelta del percorso genitoriale e alle dinamiche relazionali in gioco nella transizione. La seconda parte presenta i risultati delle ricerche circa gli esiti di sviluppo dei figli di coppie omosessuali, soffermandosi non solo sui costrutti tradizionali di benessere come l’adattamento comportamentale, ma anche sugli aspetti identitari quali le domande di senso circa le proprie origini. Una terza parte è dedicata alle coppie adottive omosessuali: vengono messi a tema gli elementi di differenza che rendono l’adozione un percorso con sfide specifiche e l’adozione da parte di coppie omosessuali un percorso ancor più complesso. Infine, a titolo esemplificativo, vengono riportate alcune schedature analitiche degli studi più emblematici sui temi affrontati.
€ 9,99
Same sex Parenting, Filiation and Related Topics. A Critical Research Review novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
The issue of same-sex parenting is the most crucial aspect of the transformation of the anthropological foundations of the family, as it deeply affects the future of the new generations. This problem involves several disciplines, especially in the legal field and the area of psychosocial studies. The latter, moreover, has been the focus of particular attention because same-sex couples’ right to parenthood is often justified by the findings of research in the psychological field. Therefore, it is of great interest to document the most significant research into the issue, both qualitative and quantitative in approach, carried out from the 1990s to the present day, and to make this material available to the broader public, with critical commentary. The book is structured as follow. The first part of the volume is dedicated to studies of same-sex couples, with particular attention to the initial stages along the path to parenthood and the relational dynamics in play during the transition. The second part of the volume, instead, examines the issue from the point of view of the children living with same-sex parents, focusing not only on the traditional outcome of wellbeing, such as behavioral adjustment, but also and especially on aspects relating to identity, such as the questions concerning feelings about origins and questions touching on the intergenerational dimension of the family. A third part is dedicated to same-sex adoptive couples, who are too often confused and overlapped with other family compositions, but in our opinion, merit specific attention. We plan to focus on the elements of difference that make adoption a path with specific challenges, and adoption by same-sex couples even more complex.
€ 9,99
Economia della salvezza e indulgenza nel Medioevo novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
L’indulgenza, ovvero la remissione parziale o integrale delle pene temporali dovute ai peccati rilasciata dal papa o da un vescovo, rappresenta una delle componenti più significative della religiosità medievale – e ciò soprattutto in ragione della sua pervasività, della sua popolarità, come pure della sua capacità di polarizzare. Lungi dal costituire esclusivamente una pratica intra-ecclesiastica legata all’esperienza penitenziale del singolo fedele, l’indulgenza cela in sé una poliedricità di applicazioni con ripercussioni di natura sociale, culturale e finanche politica, difficilmente riscontrabile presso altre forme devozionali o liturgiche del medioevo. Tra le iniziative a cui furono associate remissioni penitenziali sono da annoverare crociate, canonizzazioni di santi, pratiche caritative e devozionali, inquisizione e repressione dell’eresia, incoronazioni di papi e principi secolari, nonché innumerevoli campagne finalizzate al reperimento di fondi per la costruzione e il sostentamento di chiese, ponti e ospedali. Il volume, che raccoglie gli atti di un Incontro di Studi tenutosi nel febbraio 2015 presso la Bergische Universität di Wuppertal, affronta l’argomento da differenti prospettive tematiche e metodologiche, chiedendosi se e come l’affermazione della prassi indulgenziale e della relativa dottrina teologica e canonistica concorsero a modificare la concezione dominante della salvezza dell’anima e del rapporto sussistente tra i singoli fedeli e il vertice dell’istituzione ecclesiastica impersonato dal romano pontefice.
€ 15,99
Autorità e consenso. Regnum e monarchia nell’Europa medievale novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Il rapporto tra l’autorità esercitata e il consenso necessario per poter governare costituisce un nodo centrale della storia del medioevo europeo, durante la quale si giunse a definire un nuovo significato di ‘regno’ e di ‘monarchia’ attraverso l’elaborazione di nuovi modelli formulati sugli esempi offerti dal mondo imperiale romano – la cui eredità era ancora ben presente nella sua parte orientale –, dalla Bibbia e dal mondo barbarico. In particolare, viene qui esaminato il termine ‘monarchia’ attraverso l’analisi delle sue realizzazioni nelle diverse regioni europee durante tutto il millennio medievale. Le sue cangianti e multiformi accezioni consentono di cogliere gli sviluppi della concezione del potere legittimo e delle sue possibilità di affermazione. Emerge così la difficoltà a fornire una definizione univoca di ‘monarchia’, una difficoltà ben rappresentata anche nella trattatistica di carattere giuridico e politico nella quale si distingue la Monarchia di Dante, che, peraltro, con tale termine intendeva l’impero romano.
€ 21,99
Ordo sapientiae. Per un dialogo fecondo tra teologia e saperi novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
La presente raccolta di saggi è il frutto di un per­corso di riflessione pluriennale dedicato al rilan­cio del dialogo tra la teologia e i saperi, coltivato nel contesto dell’Ateneo dei cattolici italiani e, più in generale, nell’ambito universitario e del confronto culturale. La riflessione teologica vie­ne presentata come un reagente, tanto fecondo quanto pertinente, per l’elaborazione del sape­re di competenza dei diversi ambiti scientifici. In questo senso, il volume si rivolge certamente agli studiosi e agli studenti dell’Università Catto­lica, delle Facoltà teologiche e delle istituzioni cul­turali ecclesiali, ma anche a tutti coloro che sono interessati al dialogo tra teologia e saperi nel con­testo del più ampio dialogo tra ragione e fede. Un tale obiettivo viene perseguito attraverso una tripartizione dei contributi. Nella prima par­te, vengono delineate le condizioni di possibili­tà del confronto così come si possono invenire nell’orizzonte biblico-teologico. La seconda par­te del volume, invece, è dedicata a individuare le principali coordinate per allestire effettivamente un autentico dialogo tra la teologia e i saperi. Infine, per non limitarsi a indicazioni di principio, la terza parte declinerà la proposta teologica rispetto ad alcuni saperi specifici.
€ 15,99
Dio a modo loro. Quaderni Rapporto Giovani, n.7. Giovani italiani e religioni novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
È parte dell’esperienza attuale dei giovani l’incontro con coetanei provenienti da altri Paesi e che professano religioni diverse dal cristianesimo: a scuola, nella squadra di calcio, nei contesti più vari del tempo libero sono numerose le occasioni di rapporto con la differenza culturale e religiosa. Questo genera curiosità, interesse o diffidenza, a volte ammirazione o, persino, rifiuto. Nelle interviste che l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo ha condotto su 150 ragazzi e ragazze tra i 19 e i 29 anni, nell’ambito della ricerca sul mondo religioso dei giovani italiani, emerge come il confronto con altri modi del credere renda più ricchi, meno scontati e più problematici la propria fede e, più in generale, il proprio rapporto con il trascendente. Rita Bichi, Paola Bignardi, Giordano Goccini, Brunetto Salvarani e Claudio Stercal, analizzando le parole dei giovani, individuando limiti e potenzialità di una globalizzazione che coinvolge anche la realtà della religione.
Gratis
Dio a modo loro. Quaderni Rapporto Giovani, n.7. Giovani italiani e religioni novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
È parte dell’esperienza attuale dei giovani l’incontro con coetanei provenienti da altri Paesi e che professano religioni diverse dal cristianesimo: a scuola, nella squadra di calcio, nei contesti più vari del tempo libero sono numerose le occasioni di rapporto con la differenza culturale e religiosa. Questo genera curiosità, interesse o diffidenza, a volte ammirazione o, persino, rifiuto. Nelle interviste che l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo ha condotto su 150 ragazzi e ragazze tra i 19 e i 29 anni, nell’ambito della ricerca sul mondo religioso dei giovani italiani, emerge come il confronto con altri modi del credere renda più ricchi, meno scontati e più problematici la propria fede e, più in generale, il proprio rapporto con il trascendente. Rita Bichi, Paola Bignardi, Giordano Goccini, Brunetto Salvarani e Claudio Stercal, analizzando le parole dei giovani, individuando limiti e potenzialità di una globalizzazione che coinvolge anche la realtà della religione.
Gratis
Francesco, il papa americano novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
La sera del 13 marzo 2013 si capì subito che il nuovo papa era davvero un papa nuovo. Fortissimi erano infatti gli elementi di novità rappresentati da quella elezione, tanto rapida quanto attesa, ma soprattutto sorprendente. Jorge Mario Bergoglio, il settantaseienne arcivescovo di Buenos Aires, era infatti quasi uno sconosciuto, ma in pochi minuti i media d’ogni parte del mondo sottolinearono che per la prima volta il pontefice era un americano, per la prima volta era un gesuita, per la prima volta aveva preso il nome di Francesco. Qualche anno dopo quell’inizio, è possibile cogliere le linee-maestre della riforma che Francesco sta imprimendo alla Chiesa cattolica. Esse si radicano nell’esperienza degli anni argentini, qui descritti da Silvina Pérez (che conosce e segue Bergoglio da molti anni) in un racconto dai toni avvincenti e ricco di aneddoti poco noti al grande pubblico: la vita in una famiglia di emigrati di solidissima fede, la spinta vocazionale (momenti ed esperienze rievocati anche dallo stesso Bergoglio nello scritto Storia di una vocazione riportato alla fine di questo volume), e poi la missione da gesuita e da vescovo tra le villas miseria (le bidonville incastonate e dimenticate nel cuore di Buenos Aires) e le retate della polizia politica. Molte scelte del papa, e soprattutto il suo stile, si comprendono alla luce di questo suo retroterra. Lucetta Scaraffia, nel suo ritratto degli anni romani, mette poi in luce gli aspetti più innovativi del pontificato, ripercorrendo il cantiere aperto delle riforme, lo stile dei viaggi (il primo significativamente a Lampedusa), il rapporto con i giornalisti, il dialogo con le altre religioni, e delineandone le direttrici di sviluppo: davvero un papa che viene da un altro mondo, consapevole di operare in un difficilissimo tempo di transizione, un tempo da cogliere come opportunità per comunicare il vangelo e la misericordia di Dio.
€ 9,99
Francesco, il papa americano novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
La sera del 13 marzo 2013 si capì subito che il nuovo papa era davvero un papa nuovo. Fortissimi erano infatti gli elementi di novità rappresentati da quella elezione, tanto rapida quanto attesa, ma soprattutto sorprendente. Jorge Mario Bergoglio, il settantaseienne arcivescovo di Buenos Aires, era infatti quasi uno sconosciuto, ma in pochi minuti i media d’ogni parte del mondo sottolinearono che per la prima volta il pontefice era un americano, per la prima volta era un gesuita, per la prima volta aveva preso il nome di Francesco. Qualche anno dopo quell’inizio, è possibile cogliere le linee-maestre della riforma che Francesco sta imprimendo alla Chiesa cattolica. Esse si radicano nell’esperienza degli anni argentini, qui descritti da Silvina Pérez (che conosce e segue Bergoglio da molti anni) in un racconto dai toni avvincenti e ricco di aneddoti poco noti al grande pubblico: la vita in una famiglia di emigrati di solidissima fede, la spinta vocazionale (momenti ed esperienze rievocati anche dallo stesso Bergoglio nello scritto Storia di una vocazione riportato alla fine di questo volume), e poi la missione da gesuita e da vescovo tra le villas miseria (le bidonville incastonate e dimenticate nel cuore di Buenos Aires) e le retate della polizia politica. Molte scelte del papa, e soprattutto il suo stile, si comprendono alla luce di questo suo retroterra. Lucetta Scaraffia, nel suo ritratto degli anni romani, mette poi in luce gli aspetti più innovativi del pontificato, ripercorrendo il cantiere aperto delle riforme, lo stile dei viaggi (il primo significativamente a Lampedusa), il rapporto con i giornalisti, il dialogo con le altre religioni, e delineandone le direttrici di sviluppo: davvero un papa che viene da un altro mondo, consapevole di operare in un difficilissimo tempo di transizione, un tempo da cogliere come opportunità per comunicare il vangelo e la misericordia di Dio.
€ 9,99
Diodoro Siculo. Biblioteca storica. Libri XXIII-XXIV. Commento storico novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
Questo volume è uno dei risultati del progetto di ricerca «Commento storico alla Biblioteca di Diodoro», ideato da gruppi di ricerca attivi nel campo della storia antica appartenenti alle Università di Bologna, di Milano (Università Cattolica del Sacro Cuore), di Pavia e di Firenze e cofinanziato dal MIUR. Il progetto prevede di completare il commento complessivo della Biblioteca, compresi i libri frammentari, nel corso di alcuni anni. Benché lo storico-epitomatore siciliano abbia raccolto nella critica moderna il peggio, dal sarcasmo all’insulto, che si possa dire di uno storico e benché sia certo che egli non ha fatto molto per evitarlo, i suoi libri meritano ancora largamente di essere letti e studiati: ciò vale per i periodi storici per i quali Diodoro è di fatto la nostra unica fonte, ma anche per quelli meglio conosciuti, a proposito dei quali ci ha conservato preziose informazioni sia integrative sia alternative. L’appoggio di un commento che finora – con qualche eccezione notevole – è mancato costituisce uno strumento imprescindibile. I libri XXIII e XXIV, pervenuti frammentari come tutta la seconda parte della “Biblioteca storica” di Diodoro Siculo, trattano la prima guerra punica. Il volume ne presenta un’introduzione, in cui si mettono in evidenza le fondamentali caratteristiche del testo diodoreo, che, pur privo di un “continuum” narrativo, offre informazioni e dettagli significativi non presenti in altre fonti. Diodoro non è un semplice compilatore, come talora è stato severamente valutato, ma attua con coscienza un programma compositivo di storia universale. Il moralismo didattico costituisce una sua peculiarità originale, che nelle vicende della prima guerra punica si esplica in casi emblematici, come quello di Attilio Regolo. I due libri diodorei vengono puntualmente commentati, ricavandone le fonti (fra le quali spicca Filino di Agrigento) e confrontandone la narrazione con gli altri autori antichi e la bibliografia moderna.
€ 13,99
For the needy youth that we care. Teresa Verzeri and the religious congregations in modern Europe novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2017
Anno: 2017
The European economic and social historiography continues to investigate religious congregations demonstrating great interest in Northern Italy too, an extremely dynamic context since the midnineteenth century. Furthermore, even considering the overall Italian landscape, the importance of the relationship ‘Church-economy’ has long been recognized, especially with reference to local financial history, which is intertwined with the history of social Catholicism, including to full extent the male and female religious institutes. In this perspective, several contributions presented in different important European conferences in the last years are included in this book, demonstrating the interdisciplinary and international relevance of the topic. A major event was the conference «For the needy youth that we care. Teresa Verzeri and the religious congregations in modern Europe» (November 11, 2014) held in Brescia by the Catholic University of the Sacred Heart. In this occasion, with the participation of Giancarlo Rocca and Jan De Maeyer (director of the Kadok in Leuven), the magnificent biography of Teresa Verzeri, founder of The Daughters of the Sacred Heart of Jesus, written by Goffredo Zanchi was presented.
€ 9,99

News

16.01.2018
Chi siamo? Insegnanti in Italia tra ideale e reale
Giovedì 25 gennaio Maddalena Colombo presenterà il suo libro "Gli insegnanti in Italia" all'Unione Femminile Nazione.
12.01.2018
Presentazione del saggio sui principi contabili OIC
Martedì 23 gennaio in Aula Pio XI la presentazione del volume curato da Franceschi sui principi contabili OIC emanati il 22 dicembre 2016.
10.01.2018
Quanto e come usano la rete gli over 65?
Interviste, commenti e riflessioni sull'uso della rete degli anziani digitali, questo è il contenuto del nuovo libro di Simone Carlo "Invecchiare on-line".
22.12.2017
100 anni di Vita e Pensiero: condividi i ricordi
Nel 2018 compiano 100 anni: condividi ricordi legati all'editrice, foto degli anni universitari, titoli o autori che hanno segnato la vostra "vita" e il "pensiero"...

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest