Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vita e Pensiero

Imago Pietatis. Indagine su fotografia e compassione novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Tutti ricordiamo l’immagine di Alan Kurdi, il bambino di tre anni annegato sul finire dell’estate 2015 nel Mar Egeo mentre con la famiglia cercava una nuova vita lontano dalla guerra in Siria. Anche oggi che l’onda emotiva si è calmata e in varie parti del mondo occidentale soffiano venti diversi, ci torna in mente con grande vivezza, fosse pure soltanto nel giorno dell’anniversario, dietro la sollecitazione dei media. Si è radicata saldamente nella nostra memoria.Perché proprio quella piccola foto? Si tratta di un caso di esaltazione mediatica collettiva o di una manifestazione singolarmente intensa dei nostri sentimenti più umani? È solo frutto della cultura della nostra epoca, che segna ogni cosa con lo stigma della velocità e della diffusione, o affonda le sue radici in una storia più antica, iniziata con le prime fotografie alla metà dell’Ottocento? Fausto Colombo, uno dei nostri più importanti sociologi della comunicazione, affronta queste domande non limitandosi a utilizzare gli strumenti scientifici dello studioso, ma mettendosi anche in ascolto delle proprie emozioni di spettatore tra gli altri e cercando l’origine della propria commozione di fronte all’immagine di quello sfortunato bambino. Ecco allora il suo ‘diario di viaggio’. La ricostruzione delicata della storia della famiglia di Alan e quella della velocissima diffusione delle immagini attraverso i social, rilanciate e ridisegnate da utenti comuni e da grandi artisti. L’analisi della forza simbolica dell’immagine già agli albori della storia della fotografia, con il suo profondo legame con il tempo e la morte. Il racconto delle storie delle più famose immagini giornalistiche di guerra o sofferenza, diventate icone in grado di segnare la storia, e dei reporter a cui quello scatto spesso ha cambiato la vita. La riflessione sul discorso umanitario e sulla potenza del dolore infantile. Un’indagine nei meccanismi comunicativi e nel sentire umano fino all’ultima domanda: la nostra compassione vincerà la sfida dell’empatia? Sapremo riconoscere nell’immagine di Alan, e attraverso essa nelle altre vittime come lui, un nostro figlio, uno dei nostri piccoli fratelli nella famiglia umana che ci lega tutti in un’unica comunità di destino?
€ 9,99
Il futuro non invecchia novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Ci avviamo in Italia e in Europa verso un mondo con sempre meno giovani e sempre più anziani: lo dicono con cruda evidenza i numeri delle statistiche demografiche. È l’esito di un processo che ha conosciuto una straordinaria accelerazione negli ultimi decenni, grazie alla scienza e alla tecnologia che hanno consentito una forte diminuzione della mortalità infantile e un aumento considerevole della longevità, soprattutto in Occidente. E a questi fattori va poi sommata anche una drastica caduta della natalità, ben al di sotto del tasso che garantirebbe il rinnovo generazionale.Il nostro futuro dovrà necessariamente fare i conti con le sfide di questo inedito paesaggio antropologico, economico e sociale. Il saggio di Alessandro Rosina invita ad affrontarle a viso aperto, senza cedere a suggestioni apocalittiche, ma valorizzando il potenziale dei soggetti coinvolti. Il corso della vita va attivamente coltivato in tutti i suoi stadi – dall’infanzia all’età anziana – con lucidità e lungimiranza, tenendo viva la tensione verso un futuro da costruire con fiducia.Snodo decisivo di questo processo è la valorizzazione del potenziale delle giovani generazioni. Ad esse andrebbe passato il testimone, riconoscendo davvero, attraverso adeguati percorsi formativi ed efficaci politiche del lavoro, il protagonismo che spetta loro di diritto. Un futuro che non invecchia ha la sua condizione fondamentale proprio in questa alleanza tra le generazioni. Per darcene un’idea, Rosina rivisita in tale prospettiva dieci parole-chiave che iniziano con la “f” di futuro: forza/fragilità, formazione, fare, fallimento, fiducia, famiglia, facebook, femminile, fede, felicità. Abbiamo bisogno di riscoprirne il senso per appoggiarvi la nostra speranza.
€ 9,99
Imago Pietatis. Indagine su fotografia e compassione novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Tutti ricordiamo l’immagine di Alan Kurdi, il bambino di tre anni annegato sul finire dell’estate 2015 nel Mar Egeo mentre con la famiglia cercava una nuova vita lontano dalla guerra in Siria. Anche oggi che l’onda emotiva si è calmata e in varie parti del mondo occidentale soffiano venti diversi, ci torna in mente con grande vivezza, fosse pure soltanto nel giorno dell’anniversario, dietro la sollecitazione dei media. Si è radicata saldamente nella nostra memoria.Perché proprio quella piccola foto? Si tratta di un caso di esaltazione mediatica collettiva o di una manifestazione singolarmente intensa dei nostri sentimenti più umani? È solo frutto della cultura della nostra epoca, che segna ogni cosa con lo stigma della velocità e della diffusione, o affonda le sue radici in una storia più antica, iniziata con le prime fotografie alla metà dell’Ottocento? Fausto Colombo, uno dei nostri più importanti sociologi della comunicazione, affronta queste domande non limitandosi a utilizzare gli strumenti scientifici dello studioso, ma mettendosi anche in ascolto delle proprie emozioni di spettatore tra gli altri e cercando l’origine della propria commozione di fronte all’immagine di quello sfortunato bambino. Ecco allora il suo ‘diario di viaggio’. La ricostruzione delicata della storia della famiglia di Alan e quella della velocissima diffusione delle immagini attraverso i social, rilanciate e ridisegnate da utenti comuni e da grandi artisti. L’analisi della forza simbolica dell’immagine già agli albori della storia della fotografia, con il suo profondo legame con il tempo e la morte. Il racconto delle storie delle più famose immagini giornalistiche di guerra o sofferenza, diventate icone in grado di segnare la storia, e dei reporter a cui quello scatto spesso ha cambiato la vita. La riflessione sul discorso umanitario e sulla potenza del dolore infantile. Un’indagine nei meccanismi comunicativi e nel sentire umano fino all’ultima domanda: la nostra compassione vincerà la sfida dell’empatia? Sapremo riconoscere nell’immagine di Alan, e attraverso essa nelle altre vittime come lui, un nostro figlio, uno dei nostri piccoli fratelli nella famiglia umana che ci lega tutti in un’unica comunità di destino?
€ 9,99
STUDI DI SOCIOLOGIA. Abbonamento annuale 2019. Privati Italia carta + web novitàdigital
formato: Abbonamento cartaceo + digitale | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
Abbonamento annuale alla rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
€ 78,00
STATISTICA & APPLICAZIONI. Abbonamento annuale - Annual Subscription 2019. Private Subscribers print + digital edition novitàdigital
formato: Abbonamento cartaceo + digitale | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
Abbonamento annuale Annual Subscription - STATISTICA & APPLICAZIONI
€ 71,00
Introduzione novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
Scarica
Presentazione novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
Scarica
La formazione di Mario Romani nella Gioventù cattolica milanese degli anni Trenta: spunti di ricerca novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
In the period when he was from 15 to 21 years old, Mario Romani attended the Youth association of the Catholic Action at the parish of San Pietro in Sala, in Milan. Relying above all on the memories by his fraternal friend Marco Agnesi, the essay tries to reconstruct some essential elements of his formative journey...
€ 6,00
Mario Romani: formazione cristiana e impegno educativo di un giovane ‘pinuccio’ negli oratori milanesi durante i primi anni del fascismo novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
This paper deals with the features of Mario Romani’s ‘educational biography’ during the first years of Fascism, starting from the reconstruction of the main religious and educational activities provided by the Fopponino recreation centre in Milan. Romani attended it firstly as pupil of the Scuola della Dottrina Cristiana and, later, as ‘pinuccio’ (an ‘aspirant’) of the Catholic Action...
€ 6,00
Mario Romani e il Novecento: ordine economico e riscatto del lavoro novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
In this essay, the teachings that Mario Romani carried out both at the Catholic University of Milan and outside as a professor of Economic History, his leading role in the Italian “trade union revival” in the period immediately after World War II within the CISL trade union led by Giulio Pastore, and his commitment in political institutions are highlighted as the elements of a single big project aiming for the emancipation of labour...
€ 6,00
Mario Romani: il sindacato, la democrazia novitàdigital
formato: Articolo | BOLLETTINO DELL’ARCHIVIO PER LA STORIA DEL MOVIMENTO SOCIALE CATTOLICO IN ITALIA - 2015 - 2
Anno: 2015
This text examines Mario Romani’s cultural contribution to the history of trade unionism in Italy. Romani did not elaborate a new theory of trade unionism. The originality of his thought lies in having identified the role of the trade union in the relationship between democracy and capitalism. The analysis also looks at the interpretation of Romani’s works by Giovanni Marongiu...
€ 6,00

News

19.09.2018
Lettore, vieni a casa di Maryanne Wolf
Lettere appassionate rivolte all'amico lettore, perché preservi quella prodigiosa conquista del cervello umano che è la lettura profonda.
17.09.2018
Dialoghi sul lettore alla Fondazione Corriere
Alla Fondazione Corriere della Sera quattro dialoghi per indagare la portata politica, sociale, antropologica della lettura digitale.
05.11.2018
BOOKCITY è internazionale
Bookcity inizia in libreria il 14 con la festa irlandese, mentre il 16 novembre si potrà assistere a una lezione aperta di lingua e cultura cultura araba.
30.10.2018
BOOKCITY: I giusti continuano a leggere
Ispirati dalla poesia di Borges, dal 14 al 18 novembre, un reading ispirato ai 100 anni di Vita e Pensiero con gran finale al Teatro Franco Parenti.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane