Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e statistica

Benessere umano e ambiente naturale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2004 | pagine: 416
Anno: 2004
L'autore mostra come l'ambiente possa e debba essere integrato nel ragionamento economico, delineando una vera e propria econo
€ 25,00
I mondi nella valigia. Introduzione alla sociologia del turismo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 144
Anno: 2003
Il volume intende introdurre alla sociologia del turismo, un ambito delle scienze sociali di recente formazione, ma in fase di promettente sviluppo per l’importanza degli studi riguardanti il rapporto tra flussi turistici e sviluppo locale. Partendo dall’esperienza di insegnamento in un corso di laurea triennale, l’autore si propone di cogliere le dimensioni più significative del fenomeno turistico, nella prospettiva della valorizzazione delle risorse del territorio e in riferimento sia ai processi di globalizzazione sia al diffondersi di una società individualizzata.
€ 11,00
Catalogo del Fondo librario Achille Loria
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 182
Anno: 2003
La biblioteca privata di un personaggio ci parla del suo pensiero e della sua vita, dei suoi gusti, delle sue scelte di lettura e degli ambienti frequentati. Costituisce di per sé un patrimonio e un documento importante e carico di suggestioni. Nel nostro caso, il fondo librario inventariato appartenne al mantovano Achille Loria (1857-1943), uno degli economisti di maggiore spicco e più controversi dell’Otto-Novecento italiano: docente di economia a Siena, a Padova e per trent’anni a Torino, autore di oltre novecento pubblicazioni, di cui molte tradotte in inglese, tedesco, spagnolo, russo, ungherese e giapponese, studioso in grado di ‘colloquiare ad alto livello’ con molti colleghi europei. Loria non catalogò la sua biblioteca e non sembrò darsi preoccupazione del disordine, forse solo apparente, che vi regnava. Tuttavia essa ci appare come un’autentica ricchezza, con volumi italiani e stranieri, alcuni assai rari e di indubbio valore, opuscoli e periodici. Dalla sua comparsa sul mercato librario ha continuato a ‘solleticare l’appetito’ degli studiosi: oggi volumi appartenuti a Loria si ritrovano in alcune tra le più importanti biblioteche accessibili al pubblico, ma anche sugli scaffali di tante librerie private disseminate nel mondo. All’offerta di questo patrimonio librario da parte dell’antiquaria Ada Peyrot, alla fine degli anni Cinquanta, accorsero bibliofili e studiosi; tra questi ci fu chi rispose guardando con profondo senso storico e lungimiranza all’intero complesso: si trattò di Vincenzo Saba, direttore del Centro Studi della Cisl di Firenze, di Mario Romani ordinario di Storia economica nell’Università Cattolica di Milano e di Franco Bonelli, allora stretto collaboratore al Centro Studi Cisl. Fu grazie a costoro che la biblioteca venne salvaguardata dal completo smembramento. La sezione da loro acquistata è conservata presso l’Istituto di Storia economica e sociale dell’Università Cattolica e l’inventariazione dei volumi che la compongono, corredata da utili indici, è il contenuto specifico di questo libro. Le vicende del Fondo Loria, acquisito dal Centro Studi Cisl negli anni Cinquanta, vengono qui ripercorse attraverso testimonianze orali e la documentazione raccolta nelle Appendici. L’opera di ricostruzione storica svolta conduce, inoltre, a prefigurare, auspicabilmente, il progetto dell’elenco dell’intera biblioteca.
€ 16,00
L' impresa e la sua reputazione. L'evoluzione della media coverage analysis
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 192
Anno: 2003
L'attualità e la rilevanza della 'reputazione d'impresa', quale strategic asset, fonte del vantaggio competitivo, ha condotto
€ 15,00
Metodi statistici per la finanza e le assicurazioni
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 144
Anno: 2003
€ 12,00
Francesco Vito. Attualità di un economista politico
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 258
Anno: 2003
Siamo alla fine degli anni Venti quando Francesco Vito (1902-1968) si presenta in Cattolica a padre Agostino Gemelli. È un giovane della provincia di Caserta, ben istruito, colto, molto riservato e rigoroso; si è laureato all’università di Napoli in Giurisprudenza, in Scienze politiche, economiche e sociali e in Filosofia. Nell’Istituto di Scienze economiche della Cattolica, diretto da Angelo Mauri inizia il suo itinerario di perfezionamento in campo economico. Da Milano si allontana nei primi anni Trenta alla volta di Monaco, Berlino, Londra, Chicago, New York; vi farà ritorno nel 1935, chiamato a ricoprire la cattedra di Economia politica nella facoltà di Scienze politiche, per stabilire nell’Università Cattolica – di cui sarà rettore dal 1959 al 1965 – il baricentro della propria vita professionale, densa di numerose responsabilità e alti incarichi in istituzioni, organismi e associazioni nazionali e internazionali. Per trent’anni Vito continua a dare assoluta preminenza all’attività di docente universitario: sia a quella inerente alla ricerca e alla didattica, ritenute inseparabili, sia a quella legata alle incombenze istituzionali. Nell’Istituto di Scienze economiche dell’Università si formano diverse generazioni di studenti: tra questi un primo nutrito gruppo di allievi diretti che, intrapresa la carriera accademica, ricoprirà cattedre in vari rami dell’economia politica. Sono ricercatori che intendono unire al rigore nell’attività scientifica la sensibilità nei confronti degli interrogativi riguardanti l’oggetto e il metodo della scienza economica. Vito, con scrupolosa attenzione alle loro inclinazioni intellettuali, li indirizza verso i campi della teoria, della politica economica, della storia e li pone in contatto con centri universitari riconosciuti internazionalmente. Questi stessi allievi, ora al vertice della propria carriera, hanno voluto ricordare il maestro, nel centenario della nascita, con i saggi raccolti nel presente volume.
€ 25,00
Letture per il corso di Economia politica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 128
Anno: 2002
Questo volume nasce dalla volontà di aiutare gli studenti a riflettere su questioni di Economia politica. Non vuole essere un trattato, ma semplicemente un completamento e/o un’integrazione (in tema di storia del pensiero economico, teorie dell’impresa, rivoluzione informatica e sistema monetario internazionale) rispetto alle trattazioni dei manuali comunemente consigliati.
€ 12,00
Marketing e comunicazione. Evoluzione di un rapporto
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 308
Anno: 2002
Nel corso di circa due secoli di esistenza, la moderna azienda industriale è stata gestita secondo...
€ 20,00
Studi in onore di Angelo Zanella
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 764
Anno: 2002
€ 50,00
La fabbrica degli imprenditori. Telettra e i suoi spin off
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 267
Anno: 2002
La figura dell’imprenditore è sempre stata oggetto di grande interesse da parte degli economisti e degli studiosi di scienze sociali, i quali hanno cercato di cogliere gli elementi, di carattere soggettivo e ambientale, che spingono molti individui verso la strada dell’imprenditoria. Tra questi fattori, centrale è il ruolo delle imprese, all’interno delle quali si sviluppa il percorso professionale del futuro imprenditore, che possono diventare veri e propri ‘incubatori di imprenditorialità’. La presente ricerca, innovativa rispetto alla metodologia utilizzata nella gran parte degli studi esistenti in materia, procede dall’individuazione di un’impresa, la Telettra, protagonista dello sviluppo delle telecomunicazioni italiane dal secondo dopoguerra alla fine degli anni ’80, e ricostruisce analiticamente il patrimonio di aziende e di imprenditori da essa germinato. Emerge così uno spaccato affascinante della trasformazione economica e sociale del nostro paese nella seconda metà del ’900 e si evidenziano i fattori che hanno reso Telettra una vera e propria ‘fabbrica di imprenditori’, operanti prevalentemente in comparti a elevato contenuto tecnologico come le telecomunicazioni e l’elettronica. La conoscenza di tali elementi diventa fondamentale nell’attuale fase di evoluzione della nostra economia, dominata dall’esplosione dell’Information e Communication Technology, e fornisce non solo stimoli per ulteriori ricerche, ma anche preziosi suggerimenti ai policy makers.
€ 21,00
Economia e tecnica degli scambi internazionali
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 558
Anno: 2002
In questo volume gli scambi internazionali sono trattati con un taglio al tempo stesso economico e tecnico per soddisfare le esigenze della didattica e di quanti (imprenditori, professionisti, manager, operatori finanziari) per lavoro si affacciano al mondo dell’economia internazionale. Questa linea ha consentito un’esposizione non troppo tecnica per i discenti e non troppo economica per gli operatori. Ampio spazio è dedicato all’economia e al commercio dei prodotti di base, nonché alla formazione dei prezzi sui mercati spot e future: i meccanismi sofisticati delle operazioni su tali mercati sono spiegati in modo semplice e rigoroso, ricorrendo anche alla terminologia usata nelle Borse merci. Tenuto conto della limitata conoscenza della «finanza delle merci» si è cercato d’illustrare i vantaggi che possono derivare alle imprese industriali e commerciali dall’operare sulle Borse merci a termine: l’analisi è stata estesa anche ai prodotti derivati finanziari che spesso condizionano in modo determinante le decisioni e le scelte della moderna impresa internazionale. Interi capitoli sono dedicati ai rischi economici propri dell’impresa internazionale e alle tecniche operative e contrattuali idonee a delimitarli; agli scambi in valuta e in compensazione; alle regole del commercio internazionale e ai meccanismi dei pagamenti; alla logica dei moderni strumenti operativi; all’interscambio dei prodotti agricoli e dei prodotti industriali; alle varie forme del protezionismo tariffario e non tariffario. Completa il volume la contrapposizione fra multilateralismo e regionalismo degli scambi internazionali che ha dato vita ad un vivace dibattito sulla formazione nella scena mondiale di blocchi commerciali regionali.
€ 38,00
Sussidiarietà e sviluppo. Paradigmi per l'Europa e per l'Italia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 324
Anno: 2002
Sulla sussidiarietà e sullo sviluppo deve fondarsi il rapporto tra Italia ed Europa
€ 17,00

News

27.11.2018
Imago pietatis: indagine su fotografia e compassione
Dall'immagine di Alan Kurdi prende il via l'indagine del sociologo Colombo, chiamando in causa i nostri meccanismi comunicativi e il sentire umano.
31.10.2018
Il grande codice. Bibbia e letteratura
Un'anteprima tratta dal libro "Il grande codice. Bibbia e letteratura" di Northrop Frye, un grande classico del pensiero critico.
19.09.2018
Lettore, vieni a casa di Maryanne Wolf
Lettere appassionate rivolte all'amico lettore, perché preservi quella prodigiosa conquista del cervello umano che è la lettura profonda.
03.12.2018
Fotografia e compassione: se le emozioni diventano virali
Venerdì 14 alla Libreria Verso di Milano presentazione del nuovo libro di Fausto Colombo "Imago pietatis. Indagine su fotografia e compassione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane