Il tuo browser non supporta JavaScript!

Educazione e pedagogia

Pedagogia generale e filosofia dell'educazione. Seminari itineranti interuniversitari di pedagogia generale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2006 | pagine: 248
Anno: 2006
Questo volume raccoglie i contributi dei relatori al Seminario itinerante interuniversitario sul tema «Pedagogia generale e filosofia dell’educazione», svoltosi a Milano, nell’Università Cattolica, il 4 novembre 2005. La condizione attuale della pedagogia è stata colta nella sua identità e dignità scientifica e nella sua complessità articolata e sempre più presente nelle risposte ai bisogni educativi e formativi del nostro tempo. Presenza non certo facile ma che sollecita a confermare fiducia e speranza nella ricerca pedagogica. Non si poteva escludere il rapporto peculiare e determinante con la filosofia, con la filosofia dell’educazione e con gli snodi fondamentali che hanno arricchito la pedagogia di molte opportunità fondative e di più puntuali attenzioni alla persona, alla società e a un’umanità sempre più connotata dalla mobilità e dal bisogno che qualcosa di forte e di condiviso permanga nell’educazione dell’uomo. La sostanza e l’originalità degli interventi assumono, in questo particolare momento culturale, un significato di riconsiderazione del sapere pedagogico e di rilancio dello stesso alla luce di una nuova motivazione presente nei vari contesti universitari.
€ 18,00
Screen Generation. Gli adolescenti e le prospettive dell'educazione nell'età dei media digitali
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2006 | pagine: 296
Anno: 2006
Quali trasformazioni comportano i nuovi media, da Internet al telefono cellulare, sul paesaggio della nostra cultura? Quali nuovi usi individuali e sociali promuovono? In particolare, che posto occupano nella vita delle giovani generazioni e come interpellano l’educazione che di esse deve occuparsi? Sono alcune delle domande alle quali questo libro prova a rispondere indagando valori e comportamenti degli adolescenti italiani in relazione ai contesti della scuola e della famiglia, nel quadro più ampio di una ricerca europea (Mediappro; in Internet: http://www.Mediappro.org) che ha coinvolto università e centri di ricerca di dieci Paesi. L’indagine aveva un duplice obiettivo: da una parte, verificare i consumi culturali degli adolescenti in ordine ai personal media, in modo particolare Internet, i videogiochi e il telefono cellulare; dall’altra, individuare alcune linee per l’intervento educativo da suggerire alle famiglie e alla scuola. Il lavoro è stato condotto attraverso la somministrazione di un questionario e l’adozione di strumenti qualitativi: interviste in profondità, analisi del disegno, focus group (tutti i materiali di ricerca sono disponibili in Internet, URL: http://omero.unicatt.it/ricerca/mediappro). Il risultato dell’indagine interpella con forza le proposte della Media Education. Gli adolescenti intervistati invitano gli adulti a non considerare la Rete e i nuovi media solo in termini negativi e censori, ma in relazione alle loro potenzialità espressive. Le loro risposte chiedono anche agli educatori – genitori e insegnanti anzitutto – di sviluppare competenze specifiche per essere in grado di accompagnarli nella pratica mediale, non tanto dal punto di vista delle abilità tecniche – che i ragazzi sanno acquisire da soli – quanto nella ricerca di un utilizzo sempre più critico e consapevole.
€ 20,00
Coscienza ambientale e educazione alla legalità
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2006 | pagine: 176
Anno: 2006
La sempre più auspicabile maturazione di una cultura della legalità non può eludere oggi la questione ambientale. Infatti, l’esigenza di promuovere il rispetto delle leggi in favore dell’ambiente rappresenta una necessità inderogabile per l’intera umanità, che di fronte al crescente e indiscriminato sfruttamento delle risorse naturali rischia di compromettere il futuro del pianeta. Questo volume, che raccoglie i contributi relativi al Convegno «Coscienza ambientale e educazione alla legalità» (Brescia, novembre 2003), promosso dal Centro Studi per l’Educazione alla Legalità - Università Cattolica, sede di Brescia, tematizza l’idea secondo cui il rapporto fra legalità e ambiente deve essere ripensato sotto differenti profili di ricerca (teoretico-pedagogica, giuridico-istituzionale, socio-culturale, fisica e naturalistica). In questa prospettiva, il concetto di sostenibilità ambientale rinvia alla necessità di costruire un ‘pensare ecologico’ diffuso, sostenuto da un idoneo impegno formativo. Educare alla legalità nei confronti dell’ambiente rappresenta allora una significativa chiave per rinsaldare l’indissolubile legame fra società civile e mondo naturale.
€ 14,00
Educare al pensiero
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 320
Anno: 2005
Spinoza affermava che l'eccellenza è tanto difficile quanto rara: e, tuttavia, proprio all'eccellenza - obiettivo arduo da rag
€ 20,00
Professione educatori/ formatori. Nuovi bisogni educativi e nuove professionalità pedagogiche
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 264
Anno: 2005
Grazie all’apporto di taluni tra i maggiori specialisti e studiosi italiani nell’area pedagogica e delle scienze della formazione, questo volume intende fare il punto sulle nuove esigenze educative e formative legate all’evoluzione sociale, economica e culturale del nostro Paese, verificando le possibili risposte del sistema universitario nazionale, in termini di definizione e di promozione di nuove professionalità.
€ 20,00
SOS apprendimento. Esperienze didattiche e multimedialità nella scuola superiore in ospedale e nell'istruzione domiciliare
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 144
Anno: 2005
Aprirsi all’innovazione è un tratto qualificante del docente che, facendo tesoro delle proprie risorse, aggiunge alle metodologie già collaudate nuove prassi, per rendere sempre più efficaci e fruttuosi gli interventi di insegnamento-apprendimento. Ciò vale, a maggior ragione, quando si opera in contesti peculiari, come quello dell’ospedale, e con studenti che vivono singolari condizioni psico-fisiche. L’impiego dello strumento tecnologico e dell’e-Learning rappresenta allora un concreto mezzo per superare barriere di spazio e tempo e supportare la progettualità didattica. Questo libro presenta l’analisi e le riflessioni di due docenti che, esperita la FaD (Formazione a Distanza) e vissuta la realtà della scuola superiore in ospedale, ne considerano le problematiche e i tratti pedagogico-didattici più significativi, per condividere con colleghi, anche di altri ordini di scuola, la fruibilità delle proprie esperienze.
€ 10,00
Per una pedagogia dell'empatia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 464
Anno: 2005
Questo saggio considera come l'empatia, ovvero l'immedesimazione col modo di sentire dell'altro, oltre ad essere un'esperienza
€ 27,00
Progetto esistenziale e ricerca di significato
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 224
Anno: 2005
Questo volume riunisce un'importante selezione degli scritti del prof
€ 18,00
Il Libro per la scuola tra idealismo e fascismo. L'opera della Commissione centrale per l'esame dei libri di testo da Giuseppe Lombardo Radice ad Alessandro Melchiori (1923-1928)
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 784
Anno: 2005
Questo volume ricostruisce l'attività della Commissione centrale per l'esame dei libri di testo, istituita nel 1923 dal minist
€ 55,00
Spirito profetico ed educazione in Aldo Capitini. Prospettive filosofiche, religiose e pedagogiche del post-umanesimo e della compresenza
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 574
Anno: 2005
A un primo sguardo, il pensiero di Aldo Capitini appare ancora oggi ‘anomalo’ nel panorama della cultura italiana contemporanea. Assumendo come filtro interpretativo privilegiato le categorie dello spirito profetico e della sensibilità pedagogica, derivanti in particolare da quell’idea di riforma religiosa che permea la sua vita, il volume pone in luce l’intreccio tra la profondità intuitiva e la solida intenzionalità educativa di Capitini. Vengono quindi percorsi gli snodi principali della sua visione in ambito etico, religioso, letterario, politico e pedagogico. Valorizzando la complessità e la ricchezza del pensiero capitiniano e utilizzando categorie interpretative poco frequentate, viene colto il carattere sistemico della concezione capitiniana, aprendone la visione etico-religiosa delle relazioni interpersonali e della storia a ulteriori esiti pratici. Da essi provengono importanti suggestioni educative per affrontare i problemi della responsabilità e della cittadinanza, del dialogo interculturale e interreligioso, della pace e della nonviolenza, del rapporto costruttivo tra credenti e laici, nella prospettiva dell’edificazione di un nuovo umanesimo o post-umanesimo e alla luce dell’estremo orizzonte della compresenza.
€ 30,00
Scuola e disagio: oltre l'emergenza. Indagine nella scuola lombarda
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 236
Anno: 2005
L'indagine dell'autrice affronta il tema del disagio a scuola, ma anche la rilevante questione della formazione atta a svilupp
€ 20,00
La pratica riflessiva come ricerca educativa dell'insegnante
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 292
Anno: 2005
Il rapporto tra ricerca e formazione è l'oggetto della riflessione condotta in questo libro
€ 20,00

News

24.05.2019
Festival Economia: Scusi prof cos'è il populismo?
Sabato 1°giugno alle 15.00 Andrea Boitani e Rony Hamaui saranno ospiti al Festival dell'Economia di Trento per presentare il loro nuovo libro.
16.05.2019
Funzionare o esistere? Benasayag a Milano
Il 7 giugno ai Frigoriferi Milanesi dialogo tra il filosofo argentino Miguel Benasayag e lo psicanalista Luigi Zoja.
04.03.2019
Diritto penale a processo: il bene non è impaziente
La giustizia fai da te, l'inasprimento delle punizioni, il dito social che giudica le sentenze: intervista a Gabrio Forti sullo stato di salute del diritto penale.
04.02.2019
Rembrandt e le sue ombre
"Rembrandt a Emmaus" è il libro di Max Milner dedicato alla sfida dei pittori, su tutti Rembrandt, di rappresentare il brano di Luca sull'incontro con Gesù.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane