Il tuo browser non supporta JavaScript!

Educazione e pedagogia

Progettare competente. Teorie, questioni educative, prospettive
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 152
Anno: 2012
Nel quadro delle trasformazioni socio-economiche attuali il volume avvalora la portata culturale e scientifica della nozione di competenza, che ricorre in mondi disciplinari e in contesti professionali diversi e ne indaga l’inevitabile polisemia concettuale. Il percorso euristico assume taluni autori e matrici teoriche rappresentative sull’argomento, rilevandone la densità pedagogica. La prima parte dello studio è centrata sull’analisi di alcuni fondamenti antropologici della competenza; la seconda delinea le ragioni pedagogiche di una progettazione competente e le implicazioni emblematiche nel mondo delle pratiche lavo rative con riferimento alla scuola. La sfida del progettare competente richiede la capacità di imparare ad apprendere per tutta la vita, offre un motivo di fiducia nel futuro e una bussola per elaborare e condurre azioni innovative. La competenza, elemento strategico nelle diverse situazioni di vita e di lavoro, necessita, per esprimersi in modo compiuto, della motivazione e di un orientamento etico-educativo. Lungi dall’essere in qualche modo esaustiva, la ricerca, condotta da un angolo di visuale pedagogico, avversa derive relativiste e strumentali e prospetta il progettare competente in riferimento allo sviluppo umano integrale, alle peculiarità dei contesti educativi e delle pratiche connesse con la formazione. Il volume si propone di comprendere se e in quale misura le competenze possano configurarsi risorsa della e per la persona, per contribuire alla costruzione di un giusto ordine della società. L’essere competente, come capitale educativo e formativo, referenzia l’integrazione tra sapere e riuscire, riconducibile alle esigenze umane di conoscenza e di relazione feconda, di visione e di valore. La coltivazione della persona, primo e ultimo testo della competenza, apre il tema allo stupore e alla scoperta, a interpretazioni del competere per e con l’altro in istituzioni giuste.
€ 15,00
Il confine sottile. Culture giovanili, legalità, educazione
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 180
Anno: 2012
Per molti aspetti della vita personale e sociale nell’Italia di oggi si può parlare di un confine sottile, ossia rarefatto, se non addirittura inesistente, fra legalità e illegalità. Il confine costituisce non solo una metafora del discrimine fra due universi morali e normativi (il lecito e l’illecito), ma anche un tratto specifico della modernità, uno spazio fisico-temporale, che esalta il desiderio e la libertà dell’uomo contemporaneo di stabilire autonomamente orizzonti e direzioni di senso. Tutto questo riguarda, in modo specifico, l’odierna realtà giovanile. Stili, ‘riti’, comportamenti dei giovani, non di rado, si collocano in bilico, su una linea di confine ‘mobile’ e di significati disomogenei. Da una parte si collocano quelli ispirati a logiche di costruttività, responsabilità, apertura sul futuro, dall’altra stanno quelli legati a evasione, ‘sperimentalismo’, disillusione. Certi ‘scollinamenti’ di confine talvolta prefigurano passaggi senza ritorno, viaggi di sola andata, privi della possibilità di riprendere il cammino da capo. Di ciò si è discusso nel convegno «Il confine sottile. Culture giovanili, legalità, educazione», promosso il 26-27 novembre 2009 dal Centro Studi per l’Educazione alla Legalità (Università Cattolica, sede di Brescia). Il volume ne propone gli atti, articolandoli in tre Sezioni: approfondimenti psico-sociologici e pedagogici; fenomenologia del confine; ‘buone pratiche’.
€ 16,00
Pensare e innovare l'educazione. Scritti in memoria di Cesare Scurati
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 406
Anno: 2012
La società attuale sta constatando la difficoltà ad affrontare il tema educativo per le nuove generazioni. In questo clima di attenzione all’‘emergenza educativa’ va collocata la riflessione operata da Cesare Scurati, alla cui memoria il volume è dedicato con l’intento di documentare e approfondire le idee da lui elaborate. Egli è stato infatti un acuto analizzatore delle dinamiche dell’istruzione e della formazione e un appassionato ricercatore di possibili approcci e metodologie che potessero far fronte ai problemi e alle sfide della contemporaneità.. Nella prima parte vengono ricostruite le coordinate del pensiero sviluppato da Scurati. La seconda parte considera gli assi concettuali della teoria pedagogica e didattica a lui cari. La terza parte mette a fuoco questioni collegate alla pratica educativa. La quarta parte prende in esame argomenti di attualità che scaturiscono dall’intersezione tra le discipline pedagogiche e le altre scienze umane. Il volume è completato dal profilo biografico del professor Scurati e dal profilo bibliografico delle sue pubblicazioni.
€ 50,00
La pedagogia del bene comune e l'educazione alla cittadinanza
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 186
Anno: 2012
L’educazione alla cittadinanza rappresenta una tematica importante nel contesto culturale odierno. L’intento del libro è quello di avvicinarla richiamandone le implicazioni pedagogiche, sollecitate dal vettore del bene comune. La prospettiva seguita si concentrerà su alcune grandi icone interpretative del discorso pedagogico come l’intenzionalità, la libertà, l’intersoggettività, la virtù civica, la solidarietà e la trascendenza, le quali saranno messe a tema sfruttando l’interazione virtuosa fra discorso antropologico e agire umano. Ne discende come il raccordo fra riflessione teorica e agire concreto emerga mediante l’analisi delle grandi questioni di senso che attraversano l’indagine pedagogica sulla cittadinanza stessa.
€ 16,00
Fatica sprecata. Perché la scuola oggi non funziona
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 264
Anno: 2012
Furedi sostiene in questo libro che l’istruzione sia importante per se stessa, per i contenuti che veicola: apprendere le conoscenze e le scoperte frutto di esperienze fatte da altri permette ai giovani di sviluppare le imprescindibili capacità di pensare.
€ 18,50
La consulenza educativa. Dimensione pedagogica della relazione d'aiuto
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 262
Anno: 2012
La consulenza educativa è uno strumento utile per superare i problemi e aumentare la propria consapevolezza circa i compiti educativi da assolvere.
€ 23,00
Politiche pubbliche e formazione. Processi decisionali e strategie
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 238
Anno: 2011
Perché molti tentativi di riforma non sono efficaci? Come mai scuola e università appaiono sovente segnate dall'inerzia più ch
€ 20,00
L'ambiente conteso. Ricerca e formazione tra scienza e governance dello sviluppo umano
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 168
Anno: 2011
Quali stili di vita favoriscono uno sviluppo equilibrato? Come promuovere in modo durevole la sostenibilità della crescita, co
€ 15,00
Identità, azione, racconto. Il dramma della vita buona in Paul Ricœur
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 278
Anno: 2011
Paul Ricoeur costituisce una delle fonti più rigogliose del nostro tempo, sia per l'implicita ricchezza di prerequisiti per un
€ 25,00
Autorità e libertà. Tra coscienza personale, vita civile e processi educativi. Studi in onore di Luciano Pazzaglia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 592
Anno: 2011
Il volume costituisce un atto di omaggio e di amicizia nei confronti di Luciano Pazzaglia, giunto al termine della docenza nella Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Titolare, per quattro decenni, degli insegnamenti di Storia della pedagogia e dell’educazione nelle sedi di Milano e Brescia dell’ateneo, con i suoi studi ha contribuito in modo significativo allo sviluppo della ricerca italiana di settore, favorendone collegamenti e aperture sul piano internazionale. Fra le sue indagini spiccano soprattutto quelle relative all’opera di Lucien Laberthonnière, al contributo educativo del movimento cattolico nazionale e alla storia della scuola post unitaria. Ad esse si affiancano i numerosi interventi sull’attualità scolastica, specialmente sul problema dell’insegnamento della religione. I lavori di Pazzaglia, sempre condotti con grande accuratezza storiografico-filologica e ampiezza di riferimenti culturali, costituiscono ormai punto di riferimento per chi voglia cimentarsi nei campi di ricerca da lui investigati.
€ 50,00
Manuale per la valutazione nelle pratiche formative. Metodi, dispositivi e strumenti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 128
Anno: 2011
Il tema della valutazione è oggetto di crescente attenzione e interesse in molteplici settori disciplinari e campi di attività
€ 15,00
Valutare per la formazione. Lavorare con metodo nella pratica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 240
Anno: 2011
La valutazione è sempre più presente nella pratica professionale quotidiana di quanti operano nei contesti educativi e formati
€ 20,00

News

24.05.2019
Festival Economia: Scusi prof cos'è il populismo?
Sabato 1°giugno alle 15.00 Andrea Boitani e Rony Hamaui saranno ospiti al Festival dell'Economia di Trento per presentare il loro nuovo libro.
16.05.2019
Funzionare o esistere? Benasayag a Milano
Il 7 giugno ai Frigoriferi Milanesi dialogo tra il filosofo argentino Miguel Benasayag e lo psicanalista Luigi Zoja.
04.03.2019
Diritto penale a processo: il bene non è impaziente
La giustizia fai da te, l'inasprimento delle punizioni, il dito social che giudica le sentenze: intervista a Gabrio Forti sullo stato di salute del diritto penale.
04.02.2019
Rembrandt e le sue ombre
"Rembrandt a Emmaus" è il libro di Max Milner dedicato alla sfida dei pittori, su tutti Rembrandt, di rappresentare il brano di Luca sull'incontro con Gesù.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane