Il tuo browser non supporta JavaScript!

Filosofia medievale

La logica di Ockham
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 382
Anno: 2012
Guglielmo di Ockham (1280ca-1349), maestro francescano all'Università di Oxford, versatile figura di intellettuale, viene vari
€ 28,00
Giovanni Duns Scoto e il problema del fondamento digital
formato: Capitolo | Mondo Uomo Dio
Anno: 2010
Paola Müller, professore associato presso il Dipartimento di Filosofia della facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica di Milano, analizza in questo testo il rapporto tra Giovanni Duns Scoto e il problema del fondamento
€ 4,00
Aristotelismo difficile. L'intelletto umano nella prospettiva di Alberto Magno, Tommaso d'Aquino e Sigieri di Brabante
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 336
Anno: 2010
L'anima umana, la sua natura e il suo destino sono stati tra i temi più appassionanti della filosofia medioevale
€ 28,00
Le teorie neoplatoniche del simbolo. Il caso di Giovanni Eriugena
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 264
Anno: 2008
Il volume si propone di distinguere allegoria, metafora e simbolo, ovvero le principali forme di significazione traslata della
€ 21,00
Storia della filosofia medievale. Dalla patristica al secolo XIV
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2006 | pagine: 256
Anno: 2006
Dall’incontro del Cristianesimo con la filosofia greco-romana fino all’autonoma elaborazione di dottrine: tutta la storia della filosofia medievale raccontata da Sofia Vanni Rovighi.
€ 20,00
Alano di Lilla. Dalla metafisica alla prassi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 398
Anno: 2005
Oggetto di una recente riscoperta, soprattutto in ambito francese e tedesco, l’opera di Alano di Lilla si presenta a prima vista come l’enigmatico opus di un poligrafo inesauribile, il quale varia dalla poesia alla teoresi, dai sermoni all’apologetica del Cattolicesimo. È possibile invece che, dietro a questa apparente frammentazione, si celino un progetto ben preciso e una visione unitaria? Tale è la convinzione espressa da Carlo Chiurco: in questo volume egli mostra come il fondamento di tale visione vada ricercato là dove Alano stesso, talvolta in modo volutamente ermetico, lo aveva posto, ovvero nella superiorità della teologia, cioè della metafisica, tanto rispetto al piano naturale quanto rispetto a tutti gli altri saperi. Investita di questo ruolo regale, la metafisica inizia così un lungo e faticoso percorso che la porta, in una visione grandiosa degna del miglior universalismo medievale, a restaurare la perduta armonia del cosmo e l’unità dell’ordine della sapientia. Un disegno in cui la metafisica e la prassi, la teoresi e l’etica appaiono compenetrate in modo originario e indissolubile.
€ 28,00
La felicità del bene. Una rilettura di Tommaso d'Aquino
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 210
Anno: 2002
C’è un’obiezione che si rivolge sovente all’etica: la vita morale è un apparato di norme vincolanti che soffocano la spontaneità e opprimono la libertà? È vero, come già diceva Platone, che i giusti vivono meglio e sono più felici degli ingiusti, oppure è più assennato vivere immoralmente ma felicemente? L’ineludibilità di tali domande sottolinea l’attualità di una riconsiderazione dell’etica filosofica di Tommaso d’Aquino, culmine e sintesi di una tradizione morale, quella classica, che asserisce la relazione strutturale, e non l’antinomia, tra moralità e felicità, fino a dimostrare che solo l’uomo virtuoso è un uomo felice, ancorché di una felicità imperfetta.
€ 16,00
L' impossibile volere. Tommaso d'Aquino, i tomisti e la volontà
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 268
Anno: 2002
Volere l'impossibile è un'espressione linguistica e, insieme, un'esperienza umana
€ 21,00
L'intellettualismo di san Tommaso
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2000 | pagine: 296
Anno: 2000
La bibliografia intorno a Tommaso è sterminata, ma non sono molti i libri come quello che il lettore ha tra mano. L'ha scritto agli inizi del nostro secolo un giovane gesuita di straordinario talento, purtroppo strappato prestissimo agli studi e poi perito nel dramma della prima guerra mondiale. Come tutti i grandi libri, anche questo ha avuto un influsso rilevante sulle ricerche filosofiche e teologiche del nostro secolo. Autori come H. de Lubac e K. Rahner se ne dichiarano debitori. Ma altri nomi di spicco potrebbero essere citati (H.U. von Balthasar, P. Teilhard de Chardin, E. Gilson...). Il contributo di Rousselot, in effetti, può esser considerato uno dei primi frutti, e dei migliori, di quell'energico rinnovamento degli studi fommasiani che, dopo la Aeterni Patris (1979), ha avuto una storia lunga e complessa ed è ancora in pieno svolgimento. Quale contributo? Una rivendicazione dell'intelligenza come vero nome dell'essere. Alla sequela di Tommaso, Rousselot invita, però, a trattare l'intelligenza come il senso dell'essere, perché è «il senso del divino». Essa è l'impronta del divino in noi e permette il rapporto nostro col divino in sé. In ogni caso, è la facoltà che fa essere in altro. Dove «altro» vale anzitutto come altri, cioè come un'altra soggettività intelligente. Questa, secondo il suo stesso Autore, è «I'idea più importante» del libro.
€ 23,00
La Scolastica medievale. Cenni per una definizione
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 160
Anno: 1997
Chiedersi "Che cos'è la Scolastica?" significa porre una domanda non solo impegnativa, ma forse - come suggerisce in quest'ope
€ 10,33
Guglielmo di Ockham
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1996 | pagine: 312
Anno: 1996
Una monografia che penetra la novità del pensiero di Ockham filosofo teologo politico (1280-1349 c
€ 21,00
Il «De Libero Arbitrio» di S. Agostino. Studio introduttivo, testo, traduzione e commento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1987 | pagine: 544
Anno: 1987
L'autore, sulla scorta di una selezionata letteratura critica, pone particolare attenzione a cogliere nel "De libero arbitrio" le risonanze di tutto il pensiero agostiniano, a sottolinearne il significato storico e culturale nell'ambito della polemica antimanichea e ad individuarne la ricchezza e l'originalità degli sviluppi problematici.
€ 43,38

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane