Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lingue e letterature

Camille Mauclair, homme de lettres fin-de-siècle. Critique littéraire, oeuvre narrative création poétique et théatrale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 500
Anno: 2003
Camille Mauclair, l’un des disciples les plus fidèles de Mallarmé, appartient au panorama des méconnus de la fin-de-siècle. Injustement méconnu: sa vaste production (essais, romans, contes et poèmes) permet, en effet, de le situer parmi les premiers et les meilleurs historiens du Symbolisme, ainsi que de le placer à côté des écrivains qui ont le plus brillamment illustré le goût du mouvement symboliste à sa fin. Après avoir fourni une reconstruction de la biographie de Mauclair, cette étude vise donc à focaliser son œuvre à travers l’analyse des structures formelles, thématiques et idéologiques qui la composent, dans le but de suivre l’évolution et de bien définir le statut de Camille Mauclair dans le canon littéraire de la seconde moitié du XIXème siècle. Personnalité éclectique, auteur érudit, critique averti, narrateur fécond et poète discret, Mauclair comprend et exprime les instances les plus profondes de son époque. La lecture systématique de sa production littéraire, comprenant les poèmes inédits présentés dans la section finale de ce volume, permet ainsi de mieux connaître un écrivain trop longtemps oublié et de mieux pénétrer la koiné culturelle fin-de-siècle.
€ 39,00
Il trionfo della memoria. La Casa della vita di Mario Praz
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 128
Anno: 2003
Con La casa della vita del 1958, Mario Praz (1896-1982) scrive il più atipico, ma anche uno dei più belli tra i romanzi del Novecento italiano. Arturo Cattaneo analizza quest'opera concentrandosi però, nei primi tre capitoli, anche al grande e affascinante mosaico romanzesco che sono i saggi di Praz.
€ 12,00
Virtuous Texts. The Idea of Virtue in Poems by Pope, Gray and Goldsmith
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 224
Anno: 2003
The essays in this book examine the different attitudes of Pope, Gray and Goldsmith towards the concept of ‘virtue’, and document the function and importance of this idea in some of their works, also providing a critical ‘re-visitation’ of the selected texts. They evidence Pope’s defence of personal and social morality and his concern for the decay in literary and artistic values; they present Gray’s problematic reflections on the private and public connotations of virtue; they identify, in Goldsmith, a poet sensitive to the mechanisms of the literary market and aware of the exterior splendour but interior collapse of a nation incessantly engaged in a quest for luxury. The decline of virtue, which Pope so dreaded, finds its nadir in Goldsmith’s prophetic vision of poetry emigrating to new and alien shores.
€ 16,00
Studi sulla narrativa ispanoamericana
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 240
Anno: 2003
I saggi qui contenuti rappresentano solo una parte della vasta produzione di uno fra i più importanti ispanoamericanisti itali
€ 17,00
Castiglione e il mito di Urbino. Studi sulla elaborazione del «Cortegiano»
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 494
Anno: 2003
Questo studio dei manoscritti del "libro del cortegiano", con le redazioni dell'opera precedenti la vulgata, intende ricostrui
€ 38,00
Istituzione letteraria e drammaturgia. Atti del Convegno Mario Apollonio: I giorni e le opere
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 600
Anno: 2003
Mario Apollonio ricoprì tra gli anni Quaranta e gli anni Settanta la cattedra di Letteratura italiana generale dell'Università
€ 45,00
Novo, grande, coverto e ferrato. Gli inventari di biblioteca e la cultura a Milano nel Quattrocento
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 812
Anno: 2002
Testamenti, inventari, registri contabili, memoriali: circa 360 documenti datati tra la fine del XIV secolo e l'inizio del XVI
€ 63,00
Tipologia dei testi e tecniche espressive
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 284
Anno: 2002
Il volume è articolato in due parti che si occupano rispettivamente della tipologia dei testi di viaggio e della tipologia della cronaca nei quotidiani. Viaggio immaginario e viaggio reale: i due filoni si manifestano in periodi diversi e in aree culturali con aspetti comuni e propri. Nella prima sezione, curata da Celestina Milani, vengono analizzati racconti di viaggio in cui il reale e il fantastico coesistono con tecniche narrative parallele; ma anche diari di viaggio in cui l’andare conta di più dell’osservare e del descrivere. Protagonisti sono pellegrini e mercanti nel Mediterraneo, spinti verso l’Oriente alla ricerca di luoghi santi o di nuovi mercati. Si osservano esotismo e metamorfosi di un genere testuale dalle tecniche espressive variegate. E ancora, ecco le cronache di viaggiatori del mondo anglosassone, di area germanica o di area francese verso paesi nuovi; il viaggio in Italia nel periodo romantico; il gusto del muoversi, dello scoprire e del rinnovarsi; stili diversi, strutture creative o quotidiane. Nella seconda parte, a cura di Giovanni Gobber, la ricerca cambia prospettiva: dalle cronache di viaggio si passa al viaggio attraverso le cronache di quotidiani europei di lingue diverse. Si percorre la vicenda del ‘millennium bug’ nelle pagine dei giornali britannici; dalla stampa francese si traggono gli articoli sulle proteste degli agricoltori in difesa dei prodotti nazionali; la tragedia del sottomarino «Kursk» è seguita con lo sguardo dei giornalisti russi; dal confronto fra quotidiani dell’Austria, della Svizzera e della Germania emerge, nel cuore dell’Europa, il carattere pluricentrico della lingua tedesca. Gli articoli considerati, pur appartenendo al tipo del resoconto, presentano notevoli differenze riguardanti le tecniche espressive. In tal modo, il volume pone all’attenzione del lettore un’ampia scelta di testi, caratterizzati da molteplici varietà, ciascuno dei quali risente non solo della modalità del genere, ma anche di una cultura collocata nel tempo e nello spazio. Si evidenziano così modalità differenti, articolazioni parallele, percorsi con modulazioni variate o interferite. Alcuni sono elementi transitori, altri restano per costruire le civiltà degli uomini.
€ 21,00
Agostino Mascardi tra 'ars poetica' e 'ars historica'
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 272
Anno: 2002
Entrato giovanissimo nei Gesuiti, quindi brillante uomo di corte al servizio prima del cardinale Alessandro d’Este, poi al seguito del cardinale Maurizio di Savoia, infine, dal 1628 al 1638 lettore alla Sapienza sotto la protezione dei Barberini, il letterato sarzanese Agostino Mascardi (1590-1640) sempre più appare figura centrale nell’età che fu testimone, insieme, dello splendido mecenatismo della Roma di Urbano VIII e delle ‘novità celesti’ rivelate da Galileo. Questo volume ripercorre, sulla base di un’ampia documentazione, di non sempre agevole reperimento, e in taluni casi inedita, la vicenda biografica e intellettuale di Mascardi mettendo in luce gli apporti originali della sua riflessione retorica e stilistica che, nella ricerca di una prosa di pensiero improntata a criteri di chiarezza comunicativa, sembra far proprie analoghe esigenze tipiche della cultura francese dei primi decenni del Seicento.
€ 8,00
La poesia di Parini e la città secolare
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 196
Anno: 2002
Questo libro indaga, attraverso le parole e le immagini della poesia, il passaggio dalla città secolare del Parini alla "madre
€ 15,00
Pugnae maioris imago. Intertestualità e rovesciamento nella seconda esade dell'Eneide
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 152
Anno: 2002
L’idea di un combattimento più grande si presenta alla mente di Enea durante gli scontri sotto le mura della città laurente: è la guerra di Troia che fa da sfondo e da punto di riferimento a quella che si svolge adesso nella piana laziale. Questo avviene perché quella guerra è il punto di partenza obbligato della memoria collettiva, ed è insieme uno snodo imprescindibile per arrivare al riscatto del popolo troiano. La tradizionale synkrisis tra il mondo omerico e la ripresa virgiliana viene qui presentata in forma di rapporto intertestuale rovesciato: perché i perdenti di allora saranno i vincitori di oggi.
€ 10,00
Menae patricii cum Thome referendario De scientia politica dialogus. iteratis curis quae exstant in codice Vaticano palimpsesto ed. Carol Maria Mazzucchi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2002 | pagine: 192
Anno: 2002
Composto probabilmente a Costantinopoli all’inizio del regno di Giustiniano nell’ambiente bilingue dei dotti che contribuirono alla monumentale attività giuridica dell’imperatore, questo dialogo greco di stile platonico «sulla scienza politica» fu giudicato da Agostino Pertusi come opera «del miglior pensatore di quel tempo». Nel tentativo di delineare l’immagine di uno Stato ideale, i due interlocutori non solo cercano di elaborare una compiuta filosofia del potere imperiale, ma dibattono i problemi concreti del mondo loro contemporaneo. La struttura e l’addestramento dell’esercito, l’analisi della società, la questione dei ‘demi’ e il ruolo della vita cittadina, l’organizzazione della burocrazia, le norme per la successione al potere imperiale, i fondamenti metafisici dell’autorità del ‘basileus’ sono alcuni dei soggetti discussi nelle parti conservate del dialogo. Scoperto in un palinsesto vaticano dal cardinale Mai, il quale ne pubblicò nel 1827 un’edizione provvisoria, gravemente mutila e scorretta, fu offerto vent’anni fa in una sostanziale princeps dal curatore, che ne presenta ora una seconda edizione con il recupero completo del testo, con una nuova traduzione più fedele allo stile del greco, con una prefazione più ricca e con maggior cura nella ricerca delle fonti.
€ 50,00

News

20.09.2017
La mente non è un vaso da riempire: libro-quiz!
In occasione della pubblicazione del libro "Ritorno ai classici", vi proponiamo un piccolo libro-quiz per mettere alla prova le vostre conoscenze.
25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest