Il tuo browser non supporta JavaScript!

Storia

Religiosità e civiltà. Identità delle forme religiose (secoli X-XIV)
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 314
Anno: 2011
L'identità nel Medioevo si tradusse in precise determinazioni giuridiche e s'innervò nell'ordinamento sociale sia attraverso l
€ 28,00 € 23,80
Ricordo di un maestro. Pietro Zerbi
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 184
Anno: 2011
Pietro Zerbi (Saronno, 10 giugno 1922 - Milano, 3 settembre 2008) è stato un protagonista autorevole nella medievistica del Novecento e al tempo stesso ha segnato per lungo tratto la storia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, a servizio della quale profuse le sue energie sia mediante il proprio magistero e la promozione di rilevanti iniziative scientifiche sia con l’assunzione di cariche istituzionali. I curatori del volume, suoi diretti allievi, hanno inteso commemorare il loro maestro in un incontro svoltosi nella sede milanese dell’Università il 10 giugno 2009, per fissare il ricordo della sua figura di uomo, sacerdote e docente attraverso testimonianze e ricordi personali e per presentare un primo documentato bilancio della sua operosità didattica e dell’attività storiografica nel quadro della medievistica europea. Le parole pronunciate in quella occasione sono confluite nel presente volume, affiancate da un nuovo e completo censimento degli scritti dello Zerbi e da un album fotografico volto a illustrare momenti importanti e aspetti quotidiani della vita e della carriera accademica di don Piero, come da tutti era affettuosamente chiamato.
€ 18,00 € 15,30
Annali di storia moderna e contemporanea. Anno XVI - 2010
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 560
Anno: 2011
Questo sedicesimo fascicolo degli «Annali», aperto dall’ampia ricerca di Daniele Montanari...
€ 55,00 € 46,75
Alle origini dell'anticapitalismo cattolico. Due saggi e un bilancio storiografico su Giuseppe Toniolo
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 120
Anno: 2010
Di fronte all'attuale crisi economica mondiale, ci si può ancora eticamente definire capitalisti? Se per capitalismo si intend
€ 10,00 € 8,50
Enti locali e fiscalità nel '900. I cattolici e l'autonomia disconosciuta
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 224
Anno: 2010
Dall’Unità d’Italia, l’amministrazione finanziaria degli enti locali si è caratterizzata per...
€ 19,00 € 16,15
Orientalis ecclesia. Papato, Chiesa e regno latino di Gerusalemme (1099-1187)
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 674
Anno: 2010
La nascita degli stati crociati in Oriente a seguito della spedizione verso Gerusalemme promossa nel 1095 a Clermont da papa Urbano II permise la ricostruzione di una Chiesa latina in Oriente secondo i criteri di libertas ecclesiae e restitutio ecclesiae che, fin dal pontificato di Gregorio VII, avevano caratterizzato l’azione di riforma della Chiesa tra il secolo XI e XII. Tuttavia gli ideali del papato, che concepiva la Chiesa e il regno latino di Gerusalemme come modelli terreni di una Città Santa celeste, si scontrarono fin dagli inizi con le difficoltà provocate dalle complesse relazioni tra regnum e sacerdotium e dagli ambivalenti rapporti tra le antiche sedi apostoliche di Gerusalemme, Antiochia e Roma. Il volume ripercorre nei dettagli le vicende della Chiesa latina di Gerusalemme dalla fondazione nel 1099 fino alla caduta della Città Santa nel 1187, con particolare attenzione al significato ecclesiologico che l’Orientalis ecclesia, scaturita dalla crociata, assunse nel pensiero e nella politica dei pontefici romani. Attraverso una puntuale indagine sull’intera produzione superstite dei documenti papali relativi alle spedizioni verso Gerusalemme e indirizzati alla Chiesa di oltremare, si delinea così lo sviluppo territoriale dell’Orientalis ecclesia insieme all’evoluzione dell’ideale di crociata e della nozione di indulgenza, concetti fondamentali per l’affermazione del centralismo romano nel pieno Medioevo.
€ 40,00
Carlo Borromeo. Cultura, santità, governo
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 320
Anno: 2010
Il rilievo della figura di Carlo Borromeo, unito all'oggettiva imponenza della traccia da lui lasciata nella storia del cattol
€ 25,00 € 21,25
Il sofferto silenzio di Pio XII
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 88
Anno: 2010
L’atteggiamento di papa Pio XII nei confronti del genocidio nazista ha dato origine a un vasto e complesso dibattito che ha superato l’ambito storiografico, per coinvolgere ampia parte dell’opinione pubblica.
€ 10,00 € 8,50
Un po' di bene. L'Istituto delle Suore Sacramentine di Bergamo dalle origini al secondo dopoguerra (1882-1950)
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 432
Anno: 2010
Il volume ripercorre la storia dell'Istituto delle Suore Sacramentine di Bergamo, fondato da madre Geltrude Comensoli, dalle s
€ 25,00 € 21,25
Giuseppe Dalla Torre. Dal movimento cattolico al servizio della Santa Sede
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 234
Anno: 2010
Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto (1885-1967) è stato tra i rappresentanti più autorevoli del mondo cattolico
€ 20,00 € 17,00
Annali di storia moderna e contemporanea. Anno XV - 2009
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 352
Anno: 2010
Da questo quindicesimo fascicolo gli «Annali» diventano l’organo scientifico ufficiale...
€ 55,00 € 46,75
Che cosa è successo nel Vaticano II
Sconto
15%
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 400
Anno: 2010
Nei quattro anni delle sue sessioni, il Concilio Vaticano II colpì l’attenzione dei media con le coreografiche cerimonie pubbliche, mentre i suoi accesi dibattiti occupavano spesso le prime pagine dei giornali. Non si trattava di un interesse superficiale: l’opinione pubblica di tutto il mondo percepiva la portata delle grandi trasformazioni in atto nella Chiesa cattolica. Per giudizio unanime, il Concilio è considerato il più importante evento religioso del XX secolo, i cui effetti e risonanze si propagarono ben oltre i confini della compagine ecclesiale. Questo di John O’Malley è il primo libro – solidamente fondato sulla documentazione ufficiale – a offrire una narrazione, scorrevole e avvincente, di che cosa accadde nel Concilio, dal momento in cui Giovanni XXIII lo annunciò il 25 gennaio 1959, fino alla conclusione l’8 dicembre 1965. I grandi temi che emergono dal racconto, sapientemente collocati nel loro contesto storico-teologico, diventano illuminanti chiavi di lettura per comprendere ciò che era in gioco nelle assise conciliari. Che cosa è successo nel Vaticano II restituisce il ‘dramma’ del Concilio attraverso i colori vividi dei suoi personaggi e dei loro aspri conflitti. Lasciandosi alle spalle le logore categorie di ‘progressisti’ e ‘conservatori’, O’Malley disegna una cornice interpretativa a partire dai tre grandi problemi di fondo che hanno attraversato il Vaticano II, tra loro strettamente connessi: il rapporto tra identità e cambiamento; la relazione tra centro (papato) e periferia (vescovi) nel governo; lo stile secondo cui la Chiesa esercita la sua missione. È soprattutto sotto quest’ultimo profilo che il Vaticano II mostra la sua novità rispetto ai concili precedenti, la sua impronta riformatrice. Il rinnovamento da esso avviato si ispirava alle fonti bibliche e patristiche: paradossalmente fu con questo ritorno all’antico che la Chiesa ‘entrò’ nel XX secolo dopo un lungo periodo di antagonismo rispetto alla modernità. Non si trattò affatto di una strategia accomodante verso lo spirito del tempo, ma dell’espressione di valori che si rifacevano alle origini stesse del cristianesimo. La più nitida percezione della Chiesa come soggetto in cammino nella storia favorì nel Concilio il passaggio a uno stile improntato al dialogo, all’ascolto dei ‘segni dei tempi’, alla simpatia nei confronti dell’umanità. Il Vaticano II non inventò questo stile né intese dire che fosse assente nella Chiesa, ma lo mise autorevolmente in evidenza perché fosse contemplato, ammirato e realizzato, stabilendo così un equilibrio tra continuità e mutamento, centro e periferia, fermezza e flessibilità, verticale e orizzontale, un bilanciamento da custodire con cura per la vitalità stessa dell’istituzione cattolica nella storia. Sta dentro queste sponde il laborioso e incompiuto percorso della recezione del Concilio: il suo dono resta affidato alla responsabilità della Chiesa perché possa dispiegare tutti i suoi provvidenziali effetti.
€ 25,00 € 21,25

News

30.05.2017
Scegli la tua Storia: la promo estiva VP
Dal 1° giugno fino al 31 luglio in esclusiva sul nostro sito i libri delle collane di Storia con il 15% di sconto.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
26.05.2017
"Leggere l'Ulisse di Joyce": tutti gli eventi
Genova, Pavia, Milano, Trieste: tutte le presentazione del nuovo volume di Giuliana Bendelli.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest