Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scaglioni al Festival della Mente

28.08.2017
Il servizio pubblico televisivo
Il servizio pubblico televisivo
autori: Massimo Scaglioni
formato: Libro
prezzo:
vai alla scheda »
«Il problema più grosso e urgente del servizio pubblico in Italia è un deficit di legittimità. La RAI deve essere ripensata sempre di più come un ‘bene comune’, poiché una buona qualità della comunicazione, una sfera pubblica aperta e trasparente, un volano per la crescita della creatività nazionale, un sistema che produce qualità nell’informare, nel raccontare e rappresentare la realtà, nonché nel tenere discretamente compagnia a tutti i suoi spettatori intesi in primo luogo come cittadini, sono valori per nulla scontati e garantiti, da difendere oggi come ieri».

Parole di Massimo Scaglioni, tratte dal libro Il servizio pubblico televisivo. Morte o rinascita della RAI?, che potrete ascoltare al Festival della Mente di Sarzana il 2 settembre (ore 11.45, Cinema moderno) per l'evento n. 10 Fra reti e format: la creatività in televisione. Insieme all'autore ci sarà Axel Fiacco, fondatore di BicFormats, società specializzata nella creazione di format per il mercato internazionale che ha lavorato in Mediaset, MTV ed Endemol Shine.

«Uno dei pregiudizi più comuni quando si parla di televisione» si legge nel programma del Festival «è l’idea che la TV sia un mezzo di comunicazione caratterizzato da standardizzazione, ripetitività, scarsa originalità e volgarità. A differenza di altre aree della produzione culturale, come la scrittura e il cinema, la televisione presenta forme di creatività industriale molto specifiche e per lo più sconosciute agli spettatori, e per questo particolarmente interessanti da esplorare. Il format (di intrattenimento e di fiction) rappresenta perfettamente questo modello di inventiva. Attraverso concreti, e talvolta sorprendenti, casi internazionali, l’incontro mira a svelare i meccanismi nascosti della creatività televisiva».
Uno dei valori da difendere anche attraverso il servizio pubblico, come ci dice Scaglioni.


Info: http://www.festivaldellamente.it/it/?p=9329 
Memo 2 settembre ore 11.45, Cinema Moderno
Via del Carmine, 35, 19038 Sarzana (SP)
 

Array
(
    [codice_fiscale_obbligatorio] => 1
    [coming_soon] => 0
    [fuori_servizio] => 0
    [homepage_genere] => 0
    [insert_partecipanti_corso] => 0
    [moderazione_commenti] => 1
    [mostra_commenti_articoli] => 1
    [mostra_commenti_libri] => 1
    [multispedizione] => 0
    [pagamento_disattivo] => 0
    [reminder_carrello] => 0
    [sconto_tipologia_utente] => prodotto
)

Articolo letto 290 volte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest