Il tuo browser non supporta JavaScript!

Islamismo e democrazia? Il parere dell'esperto

05.11.2015
Islamismo e democrazia
Islamismo e democrazia
autori: Riccardo Redaelli
formato: Libro
prezzo:
vai alla scheda »

Sugli attacchi a Parigi e il ruolo dell'Isis leggi l'intervista a Riccardo Redaelli su Cattolicanews:
NON LASCIAMO IL TERRORE CI TERRORIZZI

Islamismo e democrazia è un libro su temi attuali e brucianti. Mai come ora è necessario conoscere, e conoscere culture diverse dalla nostra. Il volume di Riccardo Redaelli - l’ultimo de "Le nuove bussole" - si propone proprio come una guida per affrontare l’attuale situazione geopolitica del Medioriente sotto la giusta prospettiva.

Proprio in questi giorni in Iran, in seguito all’accordo raggiunto con gli Stati Uniti, sta iniziando lo smantellamento degli impianti nucleari e, di conseguenza, si avvicina la fine dell’embargo. Questo processo è da seguire con grande attenzione. Ecco il parere di Redaelli uscito su Panorama:

«A breve l’accordo (Jpoa) non produrrà effetti benefici a livello regionale. L’ostilità saudita contro Teheran accentuerà la contrapposizione sciiti-sunniti. In Iran, gli ultrà vigileranno per impedire ricadute in tema di maggiore libertà, mentre i pasdaran cercheranno di ridurre l’apertura dell’economia, dato che ora ottengono enormi guadagni grazie alle sanzioni. Ma se si eviteranno trappole, nel lungo termine un Iran meno isolato rafforzerà la lotta al terrorismo e lo spingerà a politiche meno ambigue. Noi non possiamo che trarre giovamento dall’accordo».

Dunque un parere parzialmente ottimista. Tuttavia gli accordi non bastano. Per l’Occidente è necessario comprendere a fondo almeno alcuni punti della cultura islamica senza pregiudizio o delusione, come quella causata dal fallimento delle primavere arabe. Tra questi il primo è che la religione islamica non è una realtà monolitica, bensì storicamente diversificata secondo etnie, culture e regioni. Il secondo punto è che i concetti di democrazia e di Stato nazionale basati sul concetto di libertà individuale risultano difficilmente applicabili nelle società islamiche perché estranei alle loro tradizioni. È invece la rivelazione coranica il fondamento dei loro sistemi politici e statuali, pur se in declinazioni molto diverse. A complicare il quadro concorrono le esperienze di (teo)democrazia islamica finora deludenti e che spesso hanno addirittura finito per dividere e polarizzare quelle società. Nel frattempo le visioni radicali e militanti hanno rinverdito il mito del califfato islamico sulle ceneri degli Stati nazionali moderni, favorendo l'affermazione di movimenti inclini all’uso di una violenza brutale, come nel caso dei gruppi che predicano il jihad armato su scala globale.

L’affresco che Redaelli tratteggia non è dunque affatto semplice. Ma non deve spaventare, e deve essere affrontato, soprattutto nell'ottica della determinante domanda sulla possibilità dell'effettivo rapporto tra Islam e democrazia. Domanda sempre più cruciale per l’Occidente.

Il volume di Redaelli fa parte de "Le nuove bussole". Tra gli altri, NEET. Giovani che non studiano e non lavorano di Alessandro Rosina, La democrazia senza partiti di Damiano Palano e Dall'Aids all'Ebola. Virus ed epidemie al tempo della globalizzazione di Roberto Volpi.



 

Array
(
    [codice_fiscale_obbligatorio] => 1
    [coming_soon] => 0
    [fuori_servizio] => 0
    [homepage_genere] => 0
    [insert_partecipanti_corso] => 0
    [moderazione_commenti] => 1
    [mostra_commenti_articoli] => 1
    [mostra_commenti_libri] => 1
    [multispedizione] => 0
    [pagamento_disattivo] => 0
    [reminder_carrello] => 0
    [sconto_tipologia_utente] => prodotto
)

Articolo letto 1318 volte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest