Il tuo browser non supporta JavaScript!

La prima guerra mondiale e la ‘guerra giusta’. Il fallimento del teorema

digital La prima guerra mondiale e la ‘guerra giusta’. Il fallimento del teorema
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2014 - 9
titolo La prima guerra mondiale e la ‘guerra giusta’. Il fallimento del teorema
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2014
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il centenario dello scoppio della prima guerra mondiale offre l’occasione per fare memoria di un evento che ha segnato il tragico passaggio a una nuova e più distruttiva forma di conflitto, ponendo alla stessa Chiesa cattolica la necessità di rivedere la propria dottrina sul tema della guerra. Tale evoluzione era già chiara nel corso dello stesso conflitto, condannato da Benedetto XV quale ‘inutile strage’, giudizio che segna la presa di distanza dalla categoria di ‘guerra giusta’, dimostratasi palesemente inefficace nel guidare il giudizio e la scelta a fronte della nuova situazione storica. Don Bruno Bignami, sacerdote della diocesi di Cremona e docente di Teologia morale presso lo Studio Teologico Interdiocesano e l’ISSR di Crema-Cremona-Lodi-Vigevano, descrive lo sfondo storico di quegli anni, accompagnando la ricostruzione degli eventi con una vivace narrazione dei vissuti popolari e della testimonianza privilegiata di alcuni cappellani militari. Lo studio permette così di comprendere il valore della posizione di Benedetto XV che, attento alla realtà di un conflitto che infliggeva sofferenze inaudite alle popolazioni, stigmatizzava quella guerra nonostante tutte le Chiese nazionali la giudicassero come rispondente ai criteri di liceità dei canoni morali tradizionali.

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane