Il tuo browser non supporta JavaScript!

Media, intrattenimento e crisi. A partire dalla crisi del 1929

digital Media, intrattenimento e crisi. A partire dalla crisi del 1929
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2017 - 2. MEDIA, CREATIVE INDUSTRIES AND CRISIS IN ITALY Cycles and Anticycles between Society and Communication
titolo Media, intrattenimento e crisi. A partire dalla crisi del 1929
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The “Great Crash” of 1929 was the first example of a modern crisis in which the media played a significant role in the subsequent recovery. The most significant contributors were the cinema, the radio, and photography. The growth of the entertainment industry, even in its most controversial aspects (with the legalization of gambling and the end of prohibition) was also decisive. Academic analysis has been somewhat late in addressing the multiple links between entertainment and the resolution of modern economic crises. In contemporary times, the two traditional spheres of public activity – politics and the media – should recognize the birth of a third sphere, that of social media, where everyone can become a medium. Any proposed solution to such crises that does not take into account the social media factor is likely to be thwarted.

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane