Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Babele dei “nuovi welfare”. È ancora possibile comprenderci?

digital La Babele dei “nuovi welfare”. È ancora possibile
comprenderci?
Articolo
rivista POLITICHE SOCIALI E SERVIZI
fascicolo POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2015 - 1
titolo La Babele dei “nuovi welfare”. È ancora possibile comprenderci?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2017
issn 1128546X (stampa) | 18277934 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The paper analyses an apparent feature of the current Italian welfare system, that is, so to speak, the verbiage in the identification of remedies to and ‘ways out’ of its persisting crisis. Countless labels and bizarre phrasings offer just as many allegedly new approaches or models claiming to be able to magically overturn the feeling of frustration and stagnation that most of health and social organisations are experiencing in Italy and elsewhere. The Author emphasises how, even in scientific debate, the unwitting mix of incompatible paradigms magnifies the feeling of confusion that may become, for many aspects, tragicomic. The very terms and concepts emerging from really innovative epistemic studies (reciprocity, empowerment, care, subsidiarity etc.) are often inconsistently used within the framework of the old top down paradigm responsible for the current crisis. As many fundamental key words are losing meaning, policy makers and fieldworkes are losing clarity of thought and capability to impact rationally on the ongoing degenerative processes.

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane