Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scripta manent? Letteratura, sacro e società liquida

digital Scripta manent? Letteratura, sacro e società liquida
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2016 - 2
titolo Scripta manent? Letteratura, sacro e società liquida
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2016
issn 0042-725X (stampa)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il termine coniato da Zygmunt Bauman in realtà è ormai insufficiente: il successivo e progressivo squagliamento della società ha assunto aspetti estremi. E investe il futuro stesso della narrativa “teologica” e la capacità del linguaggio di creare miti.

Biografia dell'autore

Ferruccio Parazzoli, uno dei più importanti scrittori italiani, ha pubblicato, fra l’altro, Il giardino delle rose (cinquina premio Strega, 1985), La nudità e la spada (1990), La camera alta (1998), Nessuno muore (2001), Per queste strade familiari e feroci (2003), Il tribunale dei bambini (2009), Il mondo è rappresentazione (2011), Il vecchio che guardava tramontare i tramonti (2013), Infinita commedia (2015). Il testo che qui pubblichiamo è un estratto della relazione tenuta al convegno «Parole e Parola, Letteratura e teologia», tenutosi a Milano il 23 e 24 febbraio a cura della Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale.

News

30.05.2019
Il periglioso viaggio di Hayez da Brescia a Parigi
Su "Arte Lombarda" il viaggio della Pala del Martirio di san Bartolomeo verso l'Esposizione Universale di Parigi del 1867 ricostruito da carte inedite.
13.06.2019
Siamo tutti Alan Kurdi
Alessandro, in editrice per l'alternanza scuola-lavoro, ha letto il libro di Fausto Colombo "Imago pietatis": ecco la sua recensione.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del nuovo libro del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, il saggio "sulla vita umana" intitolato "La penultima bontà". Un nuovo illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.
04.03.2019
Diritto penale a processo: il bene non è impaziente
La giustizia fai da te, l'inasprimento delle punizioni, il dito social che giudica le sentenze: intervista a Gabrio Forti sullo stato di salute del diritto penale.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane