Il tuo browser non supporta JavaScript!

Per le prime letture della Rhetorica ad Herennium: il commento del Magister Menegaldus

digital Per le prime letture della Rhetorica ad Herennium: il commento del Magister Menegaldus
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2017 - 2
titolo Per le prime letture della Rhetorica ad Herennium: il commento del Magister Menegaldus
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2017
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The first known Latin commentaries on the Rhetorica ad Herennium, arose between the late 11th and the early 12th century, represent a relevant part of the so-called “renaissance” of that time, when the handbook started to become a real classic, specifically essential for the study of the colores rhetorici. A survey in this field seems to be particularly necessary, for almost all these glosses are hitherto unpublished and thus lacking a proper comparison; and the first step is to be seen in this paper, which provides the critical edition of the glosses of master Menegaldus (“master of the modern masters”: probably the first of the new, original readers of this age), kept by some fragments now in Munich and only recently identified. They will be compared with other significant unpublished glosses: especially those produced by Odalric of Rheims and by the still anonymous glosses of the MS. Trier, Bistumsarchiv, Nr. 18.

keywords

rhetoric; Rhetorica ad Herennium; classical tradition; commentaries; Menegaldus.

News

02.09.2019
È arrivato settembre: tutti gli eventi in calendario
Wolf, Benasayag, Esquirol, d'Ors, Tolentino Mendonça: sono solo alcuni dei protagonisti degli eventi di settembre. Scoprili tutti...
30.08.2019
Torino Spiritualità 2019: ad infinita notte
Tutti gli appuntamenti dedicati al buio e alla veglia con gli autori Vita e Pensiero, dal 26 al 30 settembre .
26.08.2019
Cos'è il populismo? I Prof rispondono
Mercoledì 18 settembre Cottarelli, De Bortoli, Parsi dialogano con Hamaui e Boitani su cause e conseguenze del populismo.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane