Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un ambasciatore di Federico II in visita alle piramidi: Berardo arcivescovo di Palermo (a. 1227)

digital Un ambasciatore di Federico II in visita alle piramidi: Berardo arcivescovo di Palermo (a. 1227)
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2011 - 2
titolo Un ambasciatore di Federico II in visita alle piramidi: Berardo arcivescovo di Palermo (a. 1227)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2011
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

SUMMARY: In the year 1227 an ambassador of the Emperor Frederick II came to Egypt and visited the pyramids of Ğīza and the ruins of Memphis. The mysterious person was also able to read an ancient Latin inscription and translated it into Arabic in the presence of distinguished Muslim scholars. The inscription can perhaps be identified with CIL, III/1, nº 21, later known to 14th and 15th century Western authors, and included in Latin descriptions of Aegypt (William of Bodensele, Ludolph of Suchem, Jean Adornes, Felix Faber). The story of Emperor Frederick’s ambassador is not transmitted by a Western source, but by an Arabic text, the Lights of the translunar bodies on uncovering the secrets of the pyramids of Ğamāl al-Dīn Abū Ğa‘far al-Idrīsī (d. 649/1251). The present study examines the historical and cultural context as well as the diplomatic preparations for the 1228-29 Crusade. For the first time the identity of the Swabian ambassador is unravelled: he was Berardus, archbishop of Palermo (d. 1252).

News

24.06.2019
Controcorrente: libri per lettori profondi
La promo dedicata a chi non manda in vacanza il pensiero: dal 1° al 31 luglio sul sito sconto del 15% sulla collana "Grani di Senape". Buona estate!
30.05.2019
Il periglioso viaggio di Hayez da Brescia a Parigi
Su "Arte Lombarda" il viaggio della Pala del Martirio di san Bartolomeo verso l'Esposizione Universale di Parigi del 1867 ricostruito da carte inedite.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
13.06.2019
Siamo tutti Alan Kurdi
Alessandro, in editrice per l'alternanza scuola-lavoro, ha letto il libro di Fausto Colombo "Imago pietatis": ecco la sua recensione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane