Il tuo browser non supporta JavaScript!

Televisione tra Stato e Mercato: la frattura comunicativa degli anni Settanta

digital Televisione tra Stato e Mercato: la frattura comunicativa
degli anni Settanta
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2017 - 2. MEDIA, CREATIVE INDUSTRIES AND CRISIS IN ITALY Cycles and Anticycles between Society and Communication
titolo Televisione tra Stato e Mercato: la frattura comunicativa degli anni Settanta
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The article describes the Italian broadcasting system from 1974 to 1984: a decade of great change, characterized by the end of the public broadcasting monopoly, the growth of local, private broadcasting, and – at the end of the decade – by the formation of a public-private duopoly. The Constitutional Court and the absence of political decisions and engagement played a central role in the rapidity and breadth of private TV station development. This article focuses on the role of strong, super-market growth in the commercial distribution system, its impact on the information required by consumers to make their choices, and the necessity of increase advertising communication channels. These three factors are used to explain the considerable increase of commercial influences on the Italian broadcast system.

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane