Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il candidato contro il suo partito. Lionel Jospin e Ségolène Royal

digital Il candidato contro il suo partito. Lionel Jospin e Ségolène Royal
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2009 - CSonline 2. Il candidato. Media e politica alla prova del voto
titolo Il candidato contro il suo partito. Lionel Jospin e Ségolène Royal
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2014
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La sera di domenica 21 aprile 2002 la Francia fu scossa da un evento totalmente inatteso e per molti versi traumatico. Quel giorno si votava per il primo turno delle elezioni presidenziali, e alle ore 20.00 in punto i francesi scoprirono attraverso le principali testate giornalistiche televisive che lo scontro al secondo turno, previsto per il 5 maggio, avrebbe visto opposti il presidente uscente Jacques Chirac e il leader del Front National Jean-Marie Le Pen: per la prima volta, un candidato dell’estrema destra riusciva a superare il primo turno e ad accedere al ballottaggio. Il grande escluso era Lionel Jospin, Primo Ministro uscente e candidato, per la seconda volta, del Partito Socialista Francese. Jospin, che aveva avuto nel corso della campagna elettorale il conforto dei sondaggi, i quali fino all’ultimo non mettevano minimamente in discussione il suo eventuale passaggio al secondo turno1, fin dalle primissime ore successive all’annuncio dei risultati chiese al suo elettorato di compattarsi intorno a Jacques Chirac contro l’avanzata dell’estremismo, e nel contempo annunciò il suo ritiro dalla vita politica. Dopo sette soli anni dalla fine dei due mandati di François Mitterrand all’Eliseo, i suoi eredi del Partito Socialista erano addirittura esclusi dal secondo turno.


News

24.06.2019
Controcorrente: libri per lettori profondi
La promo dedicata a chi non manda in vacanza il pensiero: dal 1° al 31 luglio sul sito sconto del 15% sulla collana "Grani di Senape". Buona estate!
30.05.2019
Il periglioso viaggio di Hayez da Brescia a Parigi
Su "Arte Lombarda" il viaggio della Pala del Martirio di san Bartolomeo verso l'Esposizione Universale di Parigi del 1867 ricostruito da carte inedite.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
13.06.2019
Siamo tutti Alan Kurdi
Alessandro, in editrice per l'alternanza scuola-lavoro, ha letto il libro di Fausto Colombo "Imago pietatis": ecco la sua recensione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane