Il tuo browser non supporta JavaScript!

Remaking the Truth in the Digital Age. Parrhesia and Human Interest

digital Remaking the Truth in the Digital Age. Parrhesia and Human Interest
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2017 - 3. THE REMAKING OF TRUTH IN THE DIGITAL AGE
titolo Remaking the Truth in the Digital Age. Parrhesia and Human Interest
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2017
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
Scarica

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper address the remaking of truth in the digital age. This remaking is problematic because the function of truth seems to have shifted from that of a common ground for the competition over the control of society to merely a stake in the same competition. I express this state of affairs in terms of a double crisis, political and epistemic, that ultimately supports ideas and practices with oppressive implications. My main point here is that the problematization of truth in relation to alternative forms of power/knowledge is crucial when dealing with this crisis and its oppressive potential. The conceptual coordinates of my argumentation are Habermas’ notion of ‘knowledge constitutive interest’ and Foucault’s analysis of ‘parrhesia’.

keywords

Parrhesia; truth; knowledge constituting interest; neoliberalism; the digital age.

News

02.09.2019
È arrivato settembre: tutti gli eventi in calendario
Wolf, Benasayag, Esquirol, d'Ors, Tolentino Mendonça: sono solo alcuni dei protagonisti degli eventi di settembre. Scoprili tutti...
30.08.2019
Torino Spiritualità 2019: ad infinita notte
Tutti gli appuntamenti dedicati al buio e alla veglia con gli autori Vita e Pensiero, dal 26 al 30 settembre .
26.08.2019
Cos'è il populismo? I Prof rispondono
Mercoledì 18 settembre Cottarelli, De Bortoli, Parsi dialogano con Hamaui e Boitani su cause e conseguenze del populismo.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane