Il tuo browser non supporta JavaScript!

LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 12

digital LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 12
Fascicolo digitale
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo 12 - 2010
titolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 12
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
Scrivi un commento per questo prodotto

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sommario

«Per noi il vivere è Cristo» (Fil 1,21).Sul legame fra eucaristia e vita quotidiana
di Luca Bressan pagine: 16 € 4,00
Abstract
Il prossimo settembre si celebrerà ad Ancona il XXV Congresso Eucaristico Nazionale. La prospettiva di questo importante evento offre l’occasione per rivisitare e approfondire la ricca teologia del sacramento centrale del cristianesimo. In questa linea don Luca Bressan, docente di Teologia pastorale presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, affronta il delicato rapporto fra eucaristia e vita quotidiana, tema ampio e talvolta soggetto a risonanze solo retoriche. La riflessione si sviluppa in riferimento costante alla categoria teologica di testimonianza: essa rappresenta infatti sia l’ambito proprio nel quale si colloca il farsi vita quotidiana dell’eucaristia sia la regola che disciplina la relazione e indirizza la vita di fede. Il nesso eucaristia-testimonianza ha infatti il suo motore nel discernimento, come ben sottolinea la Lettera ai Romani, che invita i credenti a intendere la celebrazione eucaristica quale «principio dinamico, luogo nel quale apprendiamo a ragionare in modo diverso sul reale: a leggerlo in modo diverso, a decodificarlo a partire dalla sua prospettiva».
La famiglia nel mistero della Chiesa. Fecondità teologico-pastorale di Familiaris consortio trent’anni dopo
di Dionigi Tettamanzi pagine: 16 € 4,00
Abstract
Nel 2011 ricorrerà il trentesimo anniversario della Esortazione apostolica Familiaris consortio, pietra miliare della pastorale familiare del postconcilio. Siamo pertanto lieti di aprire le riflessioni sull’importante documento con un intervento di grande autorevolezza: si tratta della prolusione tenuta dal card. Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano, in occasione della recente inaugurazione dell’Anno Accademico 2010-2011 del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli Studi su Matrimonio e Famiglia. Il discorso inquadra la novità della Familiaris consortio nel magistero recente su matrimonio e famiglia, facendone risaltare il carattere innovativo, segnato dalla proposta di un’azione pastorale basata sull’accompagnamento della vocazione familiare e non più su un progetto di carattere intellettualistico. La concentrazione sulla formazione delle persone, la convinzione del reciproco rimando fra famiglia e Chiesa, l’intuizione che il linguaggio dell’amore familiare, spesso emarginato dalle scienze sociali, è in realtà essenziale per comprendere i rapporti tra la famiglia e la società umana, rappresentano i punti di forza della rilettura del compito della famiglia nella Chiesa e nella società. In questo modo, valorizzando «la dimensione sociale perché profondamente umana dell’amore familiare, si può dire che Familiaris consortio anticipa i tratti essenziali della Nuova Evangelizzazione, finalizzata proprio al costituirsi di una nuova cultura, la “cultura della vita”».
Quale democrazia per i cattolici italiani?
di Francesco Occhetta pagine: 13 € 4,00
Abstract
L’attuale stagione politica in Italia non ha bisogno di particolari commenti: è sotto gli occhi di tutti. Al di là della disamina delle molteplici ragioni che spiegano questa situazione, è urgente per la comunità cristiana, istruita dall’insegnamento magisteriale, formulare un giudizio sul presente e interrogarsi sul futuro della cosa pubblica. Ci aiuta in questo delicato compito p. Francesco Occhetta S.J., redattore della «Civiltà Cattolica». Sullo sfondo di una severa analisi dell’odierna congiuntura, p. Occhetta riconosce nell’idea di ‘democrazia sostanziale’ il contributo principale che la comunità cristiana può offrire alla ripresa di una visione della politica che oggi sembra oscillare fra un’asettica interpretazione procedurale e una deriva carismatica. Non si tratta di percorsi inediti, in quanto il cattolicesimo italiano può rivisitare la stagione costituente, e lì trovare un metodo di azione politica che sappia rivitalizzare il senso della democrazia, pur nella consapevolezza che in «questo nuovo clima storico, composto da culture politiche molto più eterogenee rispetto a quelle della Costituente, lo specifico lavoro politico dei cattolici esige il perseguimento di una prassi tesa non al conflitto, ma alla riconciliazione delle parti per ricercare ciò che unisce prima di ciò che divide».
Smentita o prova del desiderio? L’uomo di fronte alla sofferenza
di Francesco Botturi pagine: 13 € 4,00
Abstract
L’esperienza del soffrire è da sempre interrogativo e scandalo in rapporto al connaturato desiderio umano di una vita piena e sensata. Anche nell’attuale epoca dell’apparente rimozione e della privatizzazione del dolore la questione non ha perso la sua forza. Il Convegno Passio Christi Passio hominis, tenutosi a Torino nella scorsa primavera in occasione dell’ostensione della s. Sindone, ha offerto al prof. Francesco Botturi, docente di Filosofia morale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’opportunità di riprendere i termini fondamentali dell’interpretazione cristiana della sofferenza, aggregandoli a risposta della domanda se sia ancora possibile «un umanesimo della sofferenza». Nel quadro di un’etica della compassione, premessa a un’etica della cura che relativizza l’approccio tecnico alla sofferenza, si apre una comprensione del patire quale memoria dell’incompiutezza del desiderio, e quindi la possibilità di una sua lettura religiosa: «Lo straordinario del cristianesimo, a ben pensarci, non è che Dio si prenda cura dell’uomo e provveda alla sua felicità, ma che la prova della sofferenza – ciò da cui abbiamo da essere salvati – divenga parte del cammino alla felicità».
Il corpo in relazione. Spunti di riflessione dal Cantico dei Cantici
di Benedetta Rossi pagine: 14 € 4,00
Abstract
Corporeità, sessualità, relazione sono categorie antropologiche la cui interpretazione è decisiva per la qualità della vita cristiana. Nel contempo evocano un plesso di temi sui quali la catechesi e la pastorale correnti faticano a trovare un linguaggio che sappia essere convincente, denso di significato e insieme apprezzabile dalle nuove generazioni. Il bel saggio di lettura di Cantico, qui proposto dalla giovane biblista sr. Benedetta Rossi MDM, conferma come una sapiente e calibrata lettura della Parola sappia fornire le risorse categoriali e comunicative per proporre oggi il senso credente delle esperienze umane più difficili da presentare, in una cultura che rifugge con decisione l’astrazione delle argomentazioni solo intellettuali, tipiche delle catechesi tradizionali. Leggere il tema della corporeità nel Cantico dei Cantici si mostra così via semplice e affascinante per cogliere il senso profondo dell’esperienza d’amore, dell’ordine degli affetti e dell’etica della relazione che essa implica.

News

01.12.2017
Voglio che tu sia: l'amore sostiene tutto
Tomáš Halík, intellettuale di Praga perseguitato dal regime comunista, ci consegna uno straordinario libro sull'amore: "Voglio che tu sia"...
29.11.2017
Natale sulle tracce del "Libro dei libri"
Una selezione di titoli dedicati alle Sacre Scritture, con un impianto ora teologico, ora narrativo, ora studiato appositamente per i più piccoli, 20 libri da non perdere dal nostro catalogo.
28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest