Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guglielmo di Ockham

Guglielmo di Ockham
titolo Guglielmo di Ockham
autore
argomenti Filosofia Filosofia medievale
collana Ricerche. Filosofia
formato Libro
pagine 312
pubblicazione 1996
ISBN 9788834302026
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 21,00
Una monografia che penetra la novità del pensiero di Ockham filosofo teologo politico (1280-1349 c.). Il Venerabilis Inceptor è l’iniziatore della «via moderna»: rifiuta il realismo moderato, abbandona la teoria del concetto come immagine, elabora il primo sistema completo di gnoseologia concettualista e vede nel concetto il «segno naturale» della realtà. Motivi che paiono anticipare la dottrina dell’intenzionalità propria della scuola fenomenologica contemporanea. La rigorizzazione della metafisica e, al suo interno, della teologia razionale porta ad una reimpostazione dei rapporti fede-ragione e ad un ridimensionamento della psicologia razionale e dell’etica. Un metodo nuovo, il «rasoio di Ockham», per studiare la natura garantisce l’attenzione costante al dato empirico e si pone sulla via della scienza moderna. Le radici francescane della speculazione ockhamistica risaltano soprattutto nelle opere politiche, dove il Venerabilis Inceptor elabora un modello avanzato di società: per l’ordinamento civile non esistono soluzioni prestabilite, ma spetta all’uomo individuare, di epoca in epoca, le forme migliori di convivenza. Discorso sociologico, quindi, che garantisce l’uso attuale del filosofo.

Biografia dell'autore

Alessandro Ghisalberti, ordinario di Storia della filosofia medioevale presso l’Università Cattolica di Milano, è autore di studi, specialistici sulla scolastica del basso medioevo. Ha pubblicato un’antologia di testi ockhamistici tradotti e commentati (Ockham, Scritti filosofici, rist. 1991), una Introduzione a Ockham (rist. 1991), una monografia su Giovanni Buridano dalla metafisica alla fisica (rist. 1992) e la traduzione italiana del commento di Buridano al trattato Del cielo di Aristotele (Buridano. Il cielo e il mondo, 1983). Ha inoltre curato l’edizione di testi dei secoli XIII e XIV e ha ripercorso i principali nodi tematici dell’incontro tra il pensiero filosofico classico e la teologia cristiana nel volume Medioevo teologico. Categorie della teologia razionale nel medioevo (1990).

News

24.06.2019
Controcorrente: libri per lettori profondi
La promo dedicata a chi non manda in vacanza il pensiero: dal 1° al 31 luglio sul sito sconto del 15% sulla collana "Grani di Senape". Buona estate!
30.05.2019
Il periglioso viaggio di Hayez da Brescia a Parigi
Su "Arte Lombarda" il viaggio della Pala del Martirio di san Bartolomeo verso l'Esposizione Universale di Parigi del 1867 ricostruito da carte inedite.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
13.06.2019
Siamo tutti Alan Kurdi
Alessandro, in editrice per l'alternanza scuola-lavoro, ha letto il libro di Fausto Colombo "Imago pietatis": ecco la sua recensione.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane