Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scusi Prof, cos’è il populismo?

novità Scusi Prof, cos’è il populismo?
titolo Scusi Prof, cos’è il populismo?
autori ,
argomenti Politica
Società, media, famiglia, lavoro
collana Punti
formato Libro
pagine 172
pubblicazione 2019
ISBN 9788834335468
Copertina HD Copertina HD
media voto
5/5 su 1 recensione
 
€ 13,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Scusi Prof, cos’è il populismo? novitàEpub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
Uno studente universitario e una professoressa discutono, in un ‘dialogo socratico’, del populismo
€ 9,99
Scusi Prof, cos’è il populismo? novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
Uno studente universitario e una professoressa discutono, in un ‘dialogo socratico’, del populismo
€ 9,99

Uno studente universitario e una professoressa discutono, in un ‘dialogo socratico’, del populismo. I chiostri dell’Università Cattolica di Milano fanno da sfondo al loro intenso scambio di idee, in cui si avvicendano argomenti storici, economici, sociologici, politici nel tentativo di circoscrivere un fenomeno che si rivela sfuggente.
Ideologia ‘sottile’, capace di combinarsi con altre ideologie ‘piene’ come il socialismo, il liberalismo o il nazionalismo, il populismo ha un’ampia dimensione storica (se ne trovano tracce in molte epoche, da Giulio Cesare in poi) e geografica (dal Sud America all’Europa). Spesso ha rasentato il totalitarismo e mantiene sempre un rapporto conflittuale con le democrazie rappresentative.
Diversi sono i ‘fattori di domanda’ che spingono la gente a richiedere politiche di protezione (globalizzazione, diseguaglianze, crisi del welfare, flussi migratori), così come i ‘fattori di offerta’ che stimolano la nascita di leader carismatici, movimenti e partiti populisti. Il libro li affronta affidando al personaggio dello Studente le domande che tutti vorremmo porre sull’argomento e alla Prof il compito di spiegare con rigore scientifico ma insieme con disponibilità e passione civile questo fenomeno sempre più rilevante nella politica di oggi.

Biografia degli autori

Andrea Boitani è professore ordinario di Economia politica nella Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Tra i suoi libri, I trasporti del nostro scontento (il Mulino, 2012), Macroeconomia (il Mulino, 2014), Sette luoghi comuni sull’economia (Laterza, 2017) e L’economia in tasca (Laterza, 2017). Redattore di www.lavoce.info, collabora con «la Repubblica - Affari & Finanza», «Il Sole 24 Ore» e www.inpiù.net.

Rony Hamaui è presidente di Intesa San- Paolo ForValue e professore a contratto in Economia monetaria nella Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Autore di Economia e finanza islamica (con M. Mauri, il Mulino, 2009), Il Mediterraneo degli altri (con L. Ruggerone, Università Bocconi Editore, 2011), Ebrei a Milano (il Mulino, 2016), collabora con www.lavoce.info e «Il Sole 24 Ore».
ha scritto:
Voto:
inserito: 25.02.2019 00:53
molto interessante
Eco di Bergamo: lo studente e il populismo
pubblicato il: 23-04-2019
La Voce: Populisti alla prova delle elezioni europee
pubblicato il: 04-04-2019
Quotidiano del Sud: Che cos'è il populismo?
pubblicato il: 01-04-2019
Radio 24 I conti della belva: Populismo ed autonomia (intervista di O. Giannino)
pubblicato il: 02-03-2019

News

16.04.2019
Sguardi di umanità. Fotografia e compassione
A Bologna il 10 maggio un viaggio tra i meccanismi della comunicazione e il sentire umano con Fausto Colombo, autore di "Imago Pietatis".
15.04.2019
Il pensiero grafico nella cultura medievale
Il 3 maggio a Vercelli presentazione di "Ordinare il mondo" con una lezione di Martina Bagnoli sul pensiero grafico nel Medioevo.
02.04.2019
Per la Quaresima: Petrosino e le tentazioni di Gesù
Un brano del filosofo Petrosino, tratto dal libro "Pane e spirito": come tentare un uomo come Gesù? Satana non ha dubbi, solo con la Parola di Dio.
04.03.2019
Diritto penale a processo: il bene non è impaziente
La giustizia fai da te, l'inasprimento delle punizioni, il dito social che giudica le sentenze: intervista a Gabrio Forti sullo stato di salute del diritto penale.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane