Il tuo browser non supporta JavaScript!

La politica pura

novità La politica pura
titolo La politica pura
sottotitolo Il laboratorio di Gianfranco Miglio
curatore
introduzione
argomenti Politica
collana Ricerche. Scienze politiche
formato Libro
pagine 336
pubblicazione 2019
ISBN 9788834338988
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 28,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
La politica pura. Il laboratorio di Gianfranco Miglio novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2019
Anno: 2019
Nel corso della sua carriera Gianfranco Miglio (1918-2001) percorse sentieri inesplorati e for­mulò ipotesi eterodosse,
€ 17,99

Nel corso della sua carriera Gianfranco Miglio (1918-2001) percorse sentieri inesplorati e for­mulò ipotesi eterodosse, muovendosi progres­sivamente dallo studio delle origini del diritto internazionale alla storia delle dottrine e delle istituzioni politiche, fino alla Begriffspolitik: una«politologia concettuale» ispirata a grandi maestri come Tönnies, Weber, Mosca, Pareto e Schmitt, oltre che ai classici esponenti della tradizione del realismo politico. La libertà che sperimentò nel suo laboratorio teorico lo fece apparire a lungo come un personaggio scomodo, irritan­te e solitario. Ma è forse proprio quella libertà a fare oggi di Miglio una sorta di moderno classico.
A cento anni dalla nascita, questo volume esplora le molteplici direzioni in cui si mossero le ricerche dello studioso comasco. Le voci di Bassani, Cacciari, Campi, Colombo, Duso, Galli, Leonida Miglio, Ornaghi, Palano, Parsi, Schiera e Tronti tornano così a valoriz­zarne le intuizioni e l’audacia prospettica, pur senza esitare a segnalarne i nodi problematici e le ambivalenze. Forse proprio l’eterogeneitàdelle letture dimostra quanto l’eredità di quell’avventura intellettuale si riveli ancora preziosa. E come il laboratorio di Gianfranco Miglio, il nitore delle sue eleganti costruzioni e l’edificio incompiuto della sua «teoria pura» della politica continuino a offrire formidabili sollecitazioni.

Biografia dell'autore

Damiano Palano è professore ordinario di Filosofia politica e direttore del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Fa parte del Comitato di gestione dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (Aseri). È membro della redazione della rivista «Vita e Pensiero» e del comitato di direzione di «Filosofia politica», «Rivista di Politica» e «Soft Power». Tra i suoi lavori recenti: Fino alla fine del mondo (2010); La democrazia e il nemico (2012); Partito (2013), La democrazia senza qualità (2015), Populismo (2017), Il segreto del potere (2018). Ha recentemente curato il volume di Gianfranco Miglio, Carl Schmitt. Saggi (2018). Per Vita e Pensiero ha pubblicato: Il po­tere della moltitudine (2002), Geometrie del potere (2005), La democrazia senza partiti (2015).


News

02.09.2019
È arrivato settembre: tutti gli eventi in calendario
Wolf, Benasayag, Esquirol, d'Ors, Tolentino Mendonça: sono solo alcuni dei protagonisti degli eventi di settembre. Scoprili tutti...
30.08.2019
Torino Spiritualità 2019: ad infinita notte
Tutti gli appuntamenti dedicati al buio e alla veglia con gli autori Vita e Pensiero, dal 26 al 30 settembre .
26.08.2019
Cos'è il populismo? I Prof rispondono
Mercoledì 18 settembre Cottarelli, De Bortoli, Parsi dialogano con Hamaui e Boitani su cause e conseguenze del populismo.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane