Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le vecchie e nuove povertà come sfida educativa

Le vecchie e nuove povertà come sfida educativa
titolo Le vecchie e nuove povertà come sfida educativa
curatori ,
argomenti Educazione e pedagogia
collana Ricerche. Pedagogia e scienze dell'educazione
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 2016
ISBN 9788834331316
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 16,00
Spedito in 3 giorni

Il volume affronta il tema della povertà da un punto di vista antropologico e pedagogico. In altre parole, non si limita a rilevare la crescita del fenomeno (denunciata da più parti sul piano sociologico), ma assume la povertà come cifra dell’umano. In effetti, la condizione umana è strutturalmente deficitaria e questo spiega – tra l’altro – la pratica dell’educazione come intervento volto a favorire il miglioramento. Va però sempre ricordato che la vita umana vale di per sé in quanto portatrice di una dignità inalienabile. Per questa ragione la povertà antropologica costituisce una sfida permanente a fare in modo che l’essere umano operi in vista della sua e altrui promozione. Non si tratta quindi di limitarsi a soddisfare i bisogni connessi alla povertà, occorre agire perché ciascuno se ne faccia carico in chiave sussidiaria e solidale: a questo devono puntare i servizi.

Biografia dell'autore

Raffaele Gnocchi è professore a contratto di Pedagogia generale e Pedagogia sperimentale all’Università dell’Insubria; per l’Università Cattolica del Sacro Cuore coordina i tirocinii del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche.

Giuseppe Mari è professore ordinario di Pedagogia generale all’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove coordina il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche.


News

15.01.2019
La legge di Forti che educa e cura
Solo partendo dalla capacità di ascolto, scrive Forti nel suo ultimo libro, possiamo curare le gravi malattie cui sono affette oggi le norme giuridiche.
14.02.2019
Volontà, cura, ricerca: l'amore da sfogliare
L'amore per Dio e gli uomini di Tomáš Halik, quello filiale di Eva Feder Kittay, quello di coppia di Nicole e Philippe Jeammet: tre saggi che custodiscono preziose storie da leggere.
04.02.2019
Caravaggio e Rembrandt: un dialogo da osservare
Venerdì 15 febbraio alla Pinacoteca di Brera un dialogo sui capolavori di Caravaggio e Rembrandt sulla cena di Emmaus, con a seguire la visita guidata alle opere.
04.02.2019
Rembrandt e le sue ombre
L'incipit del libro "Rembrandt a Emmaus", opera di Max Milner dedicata alla sfida dei pittori, su tutti Rembrandt, di rappresentare il brano di Luca sull'incontro con Gesù.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane