Il tuo browser non supporta JavaScript!

Maschi e femmine a scuola: profili antropologici e personalizzazione didattica

Maschi e femmine a scuola: profili antropologici e personalizzazione didattica
titolo Maschi e femmine a scuola: profili antropologici e personalizzazione didattica
curatore
argomenti Educazione e pedagogia
collana Ricerche. Pedagogia e scienze dell'educazione
formato Libro
pagine 144
pubblicazione 2017
ISBN 9788834333464
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 15,00
Spedito in 3 giorni
L’educazione è strettamente collegata all’antropologia, ossia alla concezione che si ha in merito all’essere umano. Rispetto a quest’ultima, le identità maschile e femminile sono essenziali e non vanno né trascurate né fraintese. Il volume si ispira a due convinzioni di fondo, strettamente congiunte: che uomo e donna hanno stessa dignità, ma diversa identità. In questa prospettiva, partendo da una sperimentazione di cui danno conto il saluto d’apertura, l’introduzione e i resoconti conclusivi, il libro intende illuminare i profili maschile e femminile alla luce dell’idea di personalizzazione che permette di riconoscere contemporaneamente ciò che è singolare e ciò che è comune. Il testo si sviluppa su diversi assi disciplinari: psico-pedagogico, didattico, filosofico, sociologico e di antropologia culturale. Si tratta quindi di un’ampia ricognizione, fruibile in contesti scolastici ed extrascolastici.

Biografia dell'autore

Giuseppe Mari è professore ordinario di Pedagogia generale all’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove è coordinatore della Laurea magistrale in Scienze pedagogiche e servizi alla persona ed è membro del Comitato direttivo del Centro studi e ricerche sulla disabilità e marginalità. È autore di volumi e saggi in miscellanee, tra cui La differenza maschio femmina (Brescia 2016) e Comportamento e apprendimento di maschi e femmine a scuola (a cura di, Vita e Pensiero, Milano 2012). È stato visiting professor all’Istituto “Giovanni Paolo II” della Pontificia Università Lateranense dove ha tenuto un seminario dedicato all’educazione affettiva e sessuale.

News

25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".
13.12.2016
I Templari: dentro la storia, fuori dal mito
«I Templari furono uomini del Medioevo, non furono eretici né tanto meno adoratori del diavolo»: l'origine e la fine della "Militia Christi" descritti dalle voci di studiosi che hanno lavorato su documenti e fonti inedite. Ci racconta la storia Giancarlo Andenna

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest