Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vita e Pensiero: cento anni di editoria

Vita e Pensiero: cento anni di editoria
titolo Vita e Pensiero: cento anni di editoria
sottotitolo Catalogo storico 1918-2017
curatori , ,
argomenti Storia
Repertori e pubblicazioni istituzionali
collana Varia. Saggistica
formato Libro
pagine 1092
pubblicazione 2018
ISBN 9788834336915
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 40,00
Spedito in 3 giorni

«Ogni volume è una battaglia, ogni titolo di un libro un programma, ogni nome d'autore un fratello, ogni collezione un orizzonte che si schiude e che invita a procedere innanzi impavidamente, coraggiosamente, arditamente…». Così scriveva mons. Francesco Olgiati parlando della casa editrice Vita e Pensiero, che dopo l’omonima rivista avviata nel 1914, aveva fondato nel 1918 insieme a padre Gemelli, Ludovico Necchi e Armida Barelli. A cento anni di distanza l’editrice festeggia il traguardo con un catalogo storico che ne ripercorre l’opera: dal primo libro Carlo Marx fino a tutto il 2017 che si chiude con Adamo dove sei? di Ravasi. Titoli, collane, autori (consultabili anche attraverso gli indici) si susseguono accompagnati da un inserto iconografico a colori (a cura di Velania La Mendola) che mostra alcuni dei best seller e degli autori di punta, accompagnati da materiale d'archivio, e lo sviluppo grafico di quella che sarà, ed è tutt’oggi, l’editrice dell’Università Cattolica che nasce di lì a qualche anno.
Il volume, curato da Roberto Cicala, Mirella Ferrari e Paola Sverzellati, è arricchito dall’introduzione del noto studioso di editoria Giuliano Vigini che ripercorre le tappe storiche dell’editrice, dalla nota dell'editore Aurelio Mottola e dalla prefazione del rettore Franco Anelli che scrive: «Le pagine che seguono testimoniano la vivacità di un impegno per la scienza e la cultura che, oltre a rivolgersi all’ambito accademico nazionale e internazionale, ha saputo diffondere idee e conoscenze, incidendo profondamente nella formazione di molte coscienze».

Biografia dell'autore

Roberto Cicala è docente di Editoria libraria e multimediale dell'Università Cattolica di Milano dove dirige il Laboratorio di editoria. Autore delle bibliografie di Carlo Dionisotti a Clemente Rebora, cura progetti di archivi letterari e mostre bibliografiche; fa parte del comitato direttivo di"Nuova informazione bibliografica" e scrive sui quotidiani "La Repubblica" e "Avvenire".

Mirella Ferrari, professore emerito di Letteratura latina medievale e umanistica dell’Università Cattolica, è membro dell'Istituto Lombardo Accademia di scienze e lettere, membre du Comité international de paléographie latine, dottore ad honorem della Biblioteca Ambrosiana, accademica ordinaria della Pontificia Academia Latinitatis.

Paola Sverzellati è docente di Bibliografia e biblioteconomia dell’Università Cattolica e responsabiledella Biblioteca del Seminario vescovile di Lodi. È autrice di contributi sulla storia dell'editrice Vita e Pensiero e dell'Università Cattolica. Si occupa di libri antichi, di storia delle biblioteche, ma anche di formazione professionale dei bibliotecari.

Avvenire: Un secolo di libri all'Università (A. Zaccuri)
pubblicato il: 14-11-2018
L'Osservatore Romano: Qualcuno pensava al futuro (G. Scanzi)
pubblicato il: 01-11-2018
L'azione: Illustri voci novaresi nel catalogo dei cento anni di Vita e Pensiero
pubblicato il: 12-10-2018
Il Sole 24 Ore Domenica: Una storia lunga oltre 6mila titoli: ogni libro una battaglia (G. Lupo)
pubblicato il: 07-10-2018
Famiglia Cristiana: Quel libro di Fanfani che entusiasmò Kennedy
pubblicato il: 07-10-2018
La Lettura: Ventuno libri per il XXI secolo: evviva i ribelli (A. Sacchi)
pubblicato il: 07-10-2018
La Repubblica Milano: Marx e Wojtyla insieme alla festa per i 100 anni di Vita e Pensiero (R. Cicala)
pubblicato il: 07-10-2018

News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane