Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gli imprevisti della Riforma

Gli imprevisti della Riforma
titolo Gli imprevisti della Riforma
sottotitolo Come una rivoluzione religiosa ha secolarizzato la società
autore
argomenti Religione e spiritualità > Storia religiosa
Storia > Storia moderna, Storia religiosa
collana Cultura e storia, 32
formato Libro
pagine 582
pubblicazione 2014
ISBN 9788834323403
Incipit Incipit PDF
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 32,00
Spedito in 3 giorni

«Gli imprevisti della Riforma è destinato a tutti coloro che vogliono capire come l’Europa e il Nord America di oggi sono diventati quello che sono»: ecco, nelle parole dell’autore, l’ambizioso programma di questo libro, che in versione originale ha dato vita a un acceso dibattito ed è destinato a diventare punto di riferimento per un pensiero critico della cultura occidentale contemporanea. Storico statunitense dalla scrittura insieme elegante ed erudita, Brad Gregory ricostruisce il farsi della modernità come effetto a lungo termine di alcune svolte accadute nel lontano passato. Il punto di cesura si verifica con la Riforma protestante che, negli intenti dei suoi padri, avrebbe dovuto sanare le derive della cristianità medievale e riportarla al cuore del messaggio evangelico. Ma una serie di eventi e di problemi complessi, primi fra tutti i conflitti e i disaccordi dottrinali sorti fin da subito non solo con la Chiesa di Roma ma anche all’interno della stessa compagine protestante, ha portato a effetti imprevisti, non intenzionali e a volte addirittura contrari alla visione di partenza, che hanno contribuito alla costruzione dell’Occidente moderno.

Lungo i secoli che corrono dalla Riforma alla modernità, Gregory ci guida con sei ‘narrazioni’, nelle quali sviluppa la sua tesi affrontando aspetti particolarmente importanti della vita umana: il rapporto fra religione, scienza e metafisica, che è giunto al ‘disincanto’ della scienza, in realtà mascherata elezione di quest’ultima a nuova divinità; le convinzioni riguardo ai valori umani e al significato dell’uomo, che dal rifiuto del cristianesimo romano sono sfociate nell’iperpluralismo contemporaneo; l’esercizio dell’autorità e del potere di controllo, che si è declinato nella sottomissione delle Chiese allo Stato moderno attraverso la protezione della libertà religiosa individuale; l’etica e il comportamento morale, con la transizione dall’etica del bene del cristianesimo medievale all’autodeterminazione morale degli individui; l’ambito dei desideri degli uomini e della vita sociale, che ha visto un percorso di resa al capitalismo e al consumismo; infine, il modo in cui si costruisce e si apprende la conoscenza, dove la confessionalizzazione delle università protestanti ha dato il via alla progressiva marginalizzazione della teologia come strumento d’indagine e alla secolarizzazione del sapere.

In sostanza, ci dice Gregory, benché fosse una riforma religiosa, il protestantesimo, per le modalità della sua storia e per il contesto in cui è nato, ha involontariamente finito per generare la secolarizzazione del mondo occidentale. Una tesi originale e affascinante, che l’autore poggia sulla solida base di puntuali riferimenti storici e bibliografici, ma che non rinuncia a sviluppare come un appassionante racconto nel quale ritroviamo le lontane radici del nostro presente.

Biografia dell'autore

Brad S. Gregory insegna Storia moderna europea all’Università di Notre Dame (Stati Uniti), occupandosi principalmente dell’età della Riforma e del suo ruolo nella costruzione del mondo occidentale moderno. Autore del pluripremiato Salvation at Stake. Christian Martyrdom in Early Modern Europe (1999), ha ricevuto diversi riconoscimenti accademici, tra cui nel 2005 il prestigioso Hiett Prize.

ha scritto:
Voto:
inserito: 10.03.2016 16:04
Se esistesse l'edizione ebook l'avrei giá comprato
Città Nuova: La morale dello Stato
pubblicato il: 01-06-2015
Il Regno: il libro di Gregory farà discutere
pubblicato il: 17-12-2014
Colpa della riforma: la secolarizzazione moderna
pubblicato il: 23-05-2014
L'Osservatore Romano: Gli imprevisti della riforma
pubblicato il: 15-05-2014
Articolo di Luigi Bruni sull'opera di Gregory
pubblicato il: 14-05-2014
Articoli che parlano di Gli imprevisti della Riforma:
Brad Gregory al Meeting Rimini   (Eventi)
Brad S. Gregory, autore di "Gli imprevisti della Riforma" sarà protagonista dell'incontro "Chi ha secolarizzato l'Europa?" al Meeting Rimini il 27 agosto.
Gli imprevisti della Riforma: Milano, Firenze e Roma   (Eventi)
Brad R. Gregory presenterà il suo volume in Italia dal 12 maggio: tre tappe per raccontare Gli imprevisti della Riforma.
Gli imprevisti della Riforma: videointervista   (Eventi)
Brad S. Gregory il 12 maggio è stato ospite della Libreria VeP per presentare il libro "Gli imprevisti della Riforma": guarda la video-intervista.

News

01.12.2017
Voglio che tu sia: l'amore sostiene tutto
Tomáš Halík, intellettuale di Praga perseguitato dal regime comunista, ci consegna uno straordinario libro sull'amore: "Voglio che tu sia"...
29.11.2017
Natale sulle tracce del "Libro dei libri"
Una selezione di titoli dedicati alle Sacre Scritture, con un impianto ora teologico, ora narrativo, ora studiato appositamente per i più piccoli, 20 libri da non perdere dal nostro catalogo.
28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest