Il tuo browser non supporta JavaScript!

Erasmo nel notturno d'Europa

Erasmo nel notturno d'Europa
titolo Erasmo nel notturno d'Europa
autore
argomenti Storia
Lingue e letterature
collana Grani di senape
formato Libro
pagine 136
pubblicazione 2015
ISBN 9788834326961
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 13,00
Spedito in 3 giorni

Premio Capri San Michele 2015 – sez. Critica Letteraria

Un olandese formatosi a Venezia, che ha come modello e amico un cancelliere inglese, diviene il legatus dell’imperatore spagnolo, e decide di morire a Basilea, cercando invano un luogo di pace religiosa: anche solo questo minimo richiamo biografico evidenzia la singolare personalità di Erasmo da Rotterdam (1466/69-1536) e illustra la ricchezza del suo percorso umano e culturale all’insegna di un autentico spirito europeo. Ci introduce alla sua lezione il critico letterario Carlo Ossola, ricostruendo i caratteri storici che configurano «il vero Rinascimento», quello che «non si lascia irretire dalle contese religiose», che fu capace di «togliere all’eredità classica i paludamenti aulici e alla tradizione patristica i tratti apologetici», per andare all’essenziale della condizione umana. Sodale di Thomas More, e nutrendo poi Rabelais e Montaigne, e non meno Spinoza, Leibniz, Condorcet, Voltaire, e divenendo infine, nel Novecento, l’emblema e il conforto di una piccola schiera di uomini colti, da Zweig a Huizinga a Bataillon, che hanno resistito alle barbarie dei totalitarismi, l’umanista Erasmo, ironico e sapienziale, paradossale e libero, può rivelarsi, come conclude Ossola, un «prezioso faro per il viaggio e le tempeste che l’umanità incontra e suscita nel secolo ferito che si è aperto», in questo ‘notturno’ d’Europa.

Indice testuale

I. Erasmo e il suo tempo
  1. Un ritratto di Erasmo 
  2. Elogio degli «Adagia»
  3. Il «Principe» e il «Principe cristiano»
  4. Erasmo e Lutero 
  5. I «Sileni di Alcibiade»: Erasmo e Rabelais 
  6. Utopia e Dipsodia
II. La ricezione d’Erasmo nei secoli XVII e XVIII
III. Erasmo: un ‘faro’ per il XX secolo
IV. «Comprendere, comprendere»

POSTFAZIONE ALL’EDIZIONE ITALIANA
Di alcune ragioni della sfortuna di Erasmo in Italia nel XX secolo

Note
Indice dei nomi

Biografia dell'autore

Carlo Ossola (Torino 1946) è filologo e critico letterario. Socio dell’Accademia dei Lincei e membro del Consiglio scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, insegna al Collège de France, cattedra di «Letterature moderne dell’Europa neolatina», e dirige l’Istituto di Studi italiani dell’Università della Svizzera Italiana a Lugano. I suoi saggi, in cui la ricerca filologica è sapientemente intrecciata alla storia delle idee, si rivolgono alla cultura rinascimentale come ad autori contemporanei quali Ungaretti e Calvino, dedicandosi anche all’analisi dello spazio letterario e delle figure che lo popolano, ad esempio in Figurato e rimosso: icone e interni del testo (1988). Tra i suoi libri recenti: Il continente interiore (2010), Introduzione alla Divina Commedia (2012), Letteratura italiana. Canone dei classici (2012, 8 voll.).

Informazioni aggiuntive

Prima ristampa: marzo 2015
Venerdì di Repubblica: Ritrovare Erasmo ai tempi dell'Erasmus (M. Cicala)
pubblicato il: 17-04-2015
Tuttolibri: La luce di Erasmo nel notturno d'Europa (di E. Bianchi)
pubblicato il: 21-03-2015
Il posto della parole (blog/radio): intervista a Carlo Ossola
pubblicato il: 13-03-2015
La Repubblica: Erasmo, il principe e Machiavelli (di F. Bolino)
pubblicato il: 01-03-2015
Corriere della Sera: l'intervista di Paolo Di Stefano a Carlo Ossola
pubblicato il: 27-02-2015
Avvenire: Chi ha paura di Erasmo? (di A. Zaccuri)
pubblicato il: 24-02-2015
Domenica - Sole 24 Ore: Erasmo, un Sileno per l'Europa (di M. Firpo)
pubblicato il: 15-02-2015
Articoli che parlano di Erasmo nel notturno d'Europa:
Un pensiero su Erasmo a 550 anni dalla nascita   (Consigli di lettura)
Un pensiero di Erasmo commentato da Carlo Ossola, un omaggio all'umanista di cui ricorre l'anniversario, con qualche consiglio di lettura.
L’eredità dell’Umanesimo europeo   (Eventi)
Sabato 24 ottobre nella Sagrestia bramantesca Carlo Ossola con Enzo Bianchi e Mauro Magatti c’introduce all’Umanesimo europeo.
Il Premio Capri a Carlo Ossola   (Eventi)
Carlo Ossola ha vinto il prestigioso Premio Capri – S. Michele Critica Letteraria con il nostro saggio Erasmo nel notturno d’Europa.
Carlo Ossola porta in scena Erasmo a Reggio Emilia   (Eventi)
A Reggio Emilia, il 27 settembre, Carlo Ossola dialoga con Giuseppe Olmi sulla figura di Erasmo da Rotterdam per il ciclo "Finalmente domenica".
Carlo Ossola al Festival della Cultura di Bergamo   (Eventi)
Il 19 maggio Carlo Ossola sarà ospite al Festival della Cultura di Bergamo per parlare del futuro dell'umanesimo.
Ossola presenta Erasmo a Bruxelles   (Eventi)
Presentazione di "Erasmo nel notturno d'Europa" alla Maison d'Erasme a Bruxelles, il 20 aprile, con Carlo Ossola e Marie-France Renard.
Permalink per :

News

02.12.2016
L'Afghanistan "attraverso i loro occhi"
Dal 28 novembre al 5 dicembre in Università Cattolica "Attraverso i loro occhi", la mostra del CESI dedicata al progetto in Afghanistan raccontato nel libro omonimo.
17.10.2016
Viva la Rai? Un pamphlet sul servizio pubblico
Un'idea chiara di cosa è stato e sarà il servizio pubblico, uscendo dai luoghi comuni e dalle ideologie politiche: Scaglioni ci racconta il nuovo libro.
02.12.2016
Pablo d'Ors in Italia per raccontare l'oblio
Il 14 dicembre Pablo d'Ors presenta il nuovo libro "L'oblio di sé", un viaggio avventuroso e intenso come quello della "Biografia del silenzio".
16.11.2016
Platone non era malato: appuntamento in libreria
Il 12 dicembre continua il ciclo di incontri Freschi di Stampa con la presentazione del volume "Platone non era malato" di Marcelo Perine.

Newsletter

* campi obbligatori
Pinterest