Il tuo browser non supporta JavaScript!

Abitare la solitudine

Abitare la solitudine
titolo Abitare la solitudine
sottotitolo Percorsi di pedagogia introspettiva
autore
prefazione
argomenti Educazione e pedagogia
collana Strumenti. Pedagogia e scienze dell'educazione
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 2017
ISBN 9788834333174
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 15,00
Spedito in 3 giorni

La capacità di stupirsi, di coltivare sogni e desideri, di interrogarsi sull’Oltre, di riconoscere la sacralità dell’esistenza propria e altrui ha bisogno di ‘attimi di solitudine’. Questa qualità antropologica, tanto ricercata dagli antichi, interpella ancora oggi coloro che non vogliono arrendersi alla cultura della frammentazione, della contrapposizione, del vuoto esistenziale. La necessità di ‘ritirarsi in sé’ diventa infatti elemento indispensabile per scoprire la bellezza dell’interiorità. In questo libro, Damiano Meregalli mette al centro della riflessione pedagogica la ‘beata solitudo’ intesa come strumento introspettivo necessario per destare l’uomo dall’apatia, dal torpore, dalla superficialità al fine di comprendere la propria singolarità. Per compiere questo ‘atto di amore’ occorre essere guidati da ‘maestri’ che, scommettendo sull’umano, diventino testimoni di una vita complessa ma affascinante, fragile ma ricca di opportunità, determinata ma spalancata all’eternità.

Biografia dell'autore

Damiano Meregalli è dottore di ricerca in Pedagogia/Education presso l’Università Cattolica di Milano dove collabora con la cattedra di Pedagogia generale. Attualmente è membro dell’Equipe di Direzione presso la residenza collegiale «Buonarroti» (EDUCatt). Segue la formazione degli educatori con l’Ufficio di Pastorale Giovanile della Diocesi di Milano. È referente dei progetti «Benessere a scuola» e «Formazione docenti» in alcuni istituti di istruzione secondaria della provincia di Milano. Presso Vita e Pensiero ha pubblicato L’inquietudine umana. Per una pedagogia dell’interrogativo, 2014.

Le Pillole

A coloro che cercano,
nell’intima solitudine,
il senso profondo dell’esistenza


News

25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".
13.12.2016
I Templari: dentro la storia, fuori dal mito
«I Templari furono uomini del Medioevo, non furono eretici né tanto meno adoratori del diavolo»: l'origine e la fine della "Militia Christi" descritti dalle voci di studiosi che hanno lavorato su documenti e fonti inedite. Ci racconta la storia Giancarlo Andenna

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest