Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia della salvezza e indulgenza nel Medioevo

novità Economia della salvezza e indulgenza nel Medioevo
titolo Economia della salvezza e indulgenza nel Medioevo
autori ,
argomenti Storia > Storia medievale
collana Ricerche. Storia - Ordines, 6
formato Libro
pagine 256
pubblicazione 2017
ISBN 9788834334010
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni
 
Disponibile in altri formati:
Economia della salvezza e indulgenza nel Medioevo novitàPdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
L’indulgenza, ovvero la remissione parziale o integrale delle pene temporali dovute ai peccati rilasciata dal papa o da un vescovo, rappresenta una delle componenti più significative della religiosità medievale – e ciò soprattutto in ragione della sua pervasività, della sua popolarità, come pure della sua capacità di polarizzare. Lungi dal costituire esclusivamente una pratica intra-ecclesiastica legata all’esperienza penitenziale del singolo fedele, l’indulgenza cela in sé una poliedricità di applicazioni con ripercussioni di natura sociale, culturale e finanche politica, difficilmente riscontrabile presso altre forme devozionali o liturgiche del medioevo. Tra le iniziative a cui furono associate remissioni penitenziali sono da annoverare crociate, canonizzazioni di santi, pratiche caritative e devozionali, inquisizione e repressione dell’eresia, incoronazioni di papi e principi secolari, nonché innumerevoli campagne finalizzate al reperimento di fondi per la costruzione e il sostentamento di chiese, ponti e ospedali. Il volume, che raccoglie gli atti di un Incontro di Studi tenutosi nel febbraio 2015 presso la Bergische Universität di Wuppertal, affronta l’argomento da differenti prospettive tematiche e metodologiche, chiedendosi se e come l’affermazione della prassi indulgenziale e della relativa dottrina teologica e canonistica concorsero a modificare la concezione dominante della salvezza dell’anima e del rapporto sussistente tra i singoli fedeli e il vertice dell’istituzione ecclesiastica impersonato dal romano pontefice.
€ 15,99
L’indulgenza, ovvero la remissione parziale o integrale delle pene temporali dovute ai peccati rilasciata dal papa o da un vescovo, rappresenta una delle componenti più significative della religiosità medievale – e ciò soprattutto in ragione della sua pervasività, della sua popolarità, come pure della sua capacità di polarizzare. Lungi dal costituire esclusivamente una pratica intra-ecclesiastica legata all’esperienza penitenziale del singolo fedele, l’indulgenza cela in sé una poliedricità di applicazioni con ripercussioni di natura sociale, culturale e finanche politica, difficilmente riscontrabile presso altre forme devozionali o liturgiche del medioevo. Tra le iniziative a cui furono associate remissioni penitenziali sono da annoverare crociate, canonizzazioni di santi, pratiche caritative e devozionali, inquisizione e repressione dell’eresia, incoronazioni di papi e principi secolari, nonché innumerevoli campagne finalizzate al reperimento di fondi per la costruzione e il sostentamento di chiese, ponti e ospedali. Il volume, che raccoglie gli atti di un Incontro di Studi tenutosi nel febbraio 2015 presso la Bergische Universität di Wuppertal, affronta l’argomento da differenti prospettive tematiche e metodologiche, chiedendosi se e come l’affermazione della prassi indulgenziale e della relativa dottrina teologica e canonistica concorsero a modificare la concezione dominante della salvezza dell’anima e del rapporto sussistente tra i singoli fedeli e il vertice dell’istituzione ecclesiastica impersonato dal romano pontefice. 

Biografia degli autori

Étienne Doublier, Juniorprofessor nel settore delle Historische Hilfswissenschaften presso la Bergische Universität di Wuppertal, è autore di una monografia dedicata al ruolo assolto dagli Ordini mendicanti nella diffusione della prassi indulgenziale (Ablass, Papsttum und Bettelorden im 13. Jahrhundert, Colonia 2017), nonché di vari articoli e saggi dedicati al rapporto tra scritture documentarie, pratiche devozionali e sviluppo istituzionale di Ordini religiosi e singoli enti ecclesiastici in epoca basso medievale.

Jochen Johrendt è professore ordinario di Storia medievale presso la Bergische Universität di Wuppertal. Ha svolto attività di ricerca presso l’Istituto Storico Germanico di Roma e di insegnamento presso numerose università tedesche. È autore di studi monografici sulle relazioni tra Papato e Chiese locali nell’alto medioevo (Papsttum und Landeskirchen im Spiegel der päpstlichen Urkunden, Hannover 2004) e sul Capitolo di S. Pietro (Urkundenregesten zum Kapitel von St. Peter im Vatikan, 1198-1304, Città del Vaticano 2010; Il Capitolo di S. Pietro, i Papi e Roma, secc. XI-XIII, Città del Vaticano 2011) e di diversi volumi miscellanei e saggi su tematiche attinenti alla storia religiosa e istituzionale del medioevo centrale.

News

16.01.2018
Chi siamo? Insegnanti in Italia tra ideale e reale
Giovedì 25 gennaio Maddalena Colombo presenterà il suo libro "Gli insegnanti in Italia" all'Unione Femminile Nazione.
12.01.2018
Presentazione del saggio sui principi contabili OIC
Martedì 23 gennaio in Aula Pio XI la presentazione del volume curato da Franceschi sui principi contabili OIC emanati il 22 dicembre 2016.
10.01.2018
Quanto e come usano la rete gli over 65?
Interviste, commenti e riflessioni sull'uso della rete degli anziani digitali, questo è il contenuto del nuovo libro di Simone Carlo "Invecchiare on-line".
22.12.2017
100 anni di Vita e Pensiero: condividi i ricordi
Nel 2018 compiano 100 anni: condividi ricordi legati all'editrice, foto degli anni universitari, titoli o autori che hanno segnato la vostra "vita" e il "pensiero"...

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest