Il tuo browser non supporta JavaScript!

Etica e narrazione

Etica e narrazione
titolo Etica e narrazione
sottotitolo Il contributo del narrativismo contemporaneo
autore
argomenti Filosofia > Filosofia morale
collana Filosofia morale, 40
formato Libro
pagine 280
pubblicazione 2011
ISBN 9788834319970
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,00
Spedito in 3 giorni
L’utilità di un approccio narrativo alle problematiche etiche è evidenziata da più parti e in più ambiti del dibattito contemporaneo, benché non sempre in maniera univoca, a motivo dell’ambiguità semantica che il richiamo alla narrazione può assumere. Nel precedente Azione e narrazione. Percorsi del narrativismo contemporaneo (2008), Francesca Cattaneo, indagando le origini del narrativismo in filosofia della storia, considerava la narrazione in quanto categoria epistemologica e ne registrava il transito dall’ambito epistemologico a quello pratico, sulla scorta del nesso tra narrazione e azione umana. Con quest’opera l’autrice accede a un secondo livello di approfondimento del nesso tra narrazione e azione, in cui tematizza il ruolo della narrazione in quanto categoria pratica e il suo transito dall’ambito pratico a quello specificamente pratico-etico, con particolare riferimento alle proposte di Alasdair MacIntyre, Iris Murdoch, David Carr, Charles Taylor e Paul Ricoeur. Dal loro confronto emerge un profilo teorico dell’etica narrativa, di cui è vagliato il contributo a una fondazione antropologica della norma etica. Tra le risorse dell’approccio narrativo si segnalano l’esplorazione della soglia tra antropologia ed etica – mediante la tematizzazione della ‘vita come intero’, concepita come unità narrativa – e l’approfondimento del nesso tra universale etico e storie di vita particolari; quale limite di tale approccio, invece, si riconosce la non-autosufficienza della narrazione ai fini della fondazione etica.

Biografia dell'autore

Francesca Cattaneo (Cantù 1980) ha conseguito il dottorato di ricerca in Discipline filosofiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove nel 2005 le è stato assegnato il premio «Massimiliano Ferrara» per la migliore tesi di laurea sul tema della ragion pratica degli anni 2003-2005. Ha curato i lemmi «narrativismo» e «Hayden White» in Enciclopedia Filosofica (Milano 2006); ha pubblicato il volume Azione e narrazione. Percorsi del narrativismo contemporaneo (Vita e Pensiero 2008) e il saggio L’azione narrativa nel volume di F. Botturi (a cura di), Prospettiva dell’azione e figure del bene (Vita e Pensiero 2008).

News

01.12.2017
Voglio che tu sia: l'amore sostiene tutto
Tomáš Halík, intellettuale di Praga perseguitato dal regime comunista, ci consegna uno straordinario libro sull'amore: "Voglio che tu sia"...
29.11.2017
Natale sulle tracce del "Libro dei libri"
Una selezione di titoli dedicati alle Sacre Scritture, con un impianto ora teologico, ora narrativo, ora studiato appositamente per i più piccoli, 20 libri da non perdere dal nostro catalogo.
28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest