Il tuo browser non supporta JavaScript!

Manuale di studi strategici

Manuale di studi strategici
titolo Manuale di studi strategici
sottotitolo Da Sun Tzu alle 'guerre ibride'
autori ,
argomenti Politica
collana Relazioni internazionali e scienza politica. ASERI, 54
formato Libro
pagine 256
pubblicazione 2016
ISBN 9788834331903
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 25,00
Spedito in 3 giorni

Che cos’è la strategia? Come si è sviluppato il ‘pensiero strategico’ nella storia? Esistono alcuni principi ‘immutabili’ della guerra? Che cosa sono le ‘nuove guerre’, i ‘conflitti asimmetrici’ e le ‘guerre ibride’? E gli ‘studi strategici’? Domande come queste hanno attirato l’attenzione di molti brillanti studiosi, da Tucidide a Sun Tzu, da Machiavelli a Clausewitz, per arrivare ai contemporanei Liddell Hart, Kissinger, Luttwak e molti altri. Muovendo dall’opera di tali autori, questo volume intende spiegare in modo sintetico da dove provengono i concetti e i termini riferiti alla strategia, che spesso i media utilizzano così male, e chiarire quali sono le dinamiche che condizionano l’uso della forza militare. Ne risulta un agevole manuale - aggiornato con riflessioni sui più recenti sviluppi strategici in questa sua nuova edizione - rivolto nello specifico agli studenti di scienze politiche, relazioni internazionali, cooperazione e sviluppo e peace studies, ma che, più in generale, si dimostra utile a tutti coloro che sono interessati a capire i rapporti tra politica e logica di guerra, nella convinzione che in democrazia diventa fondamentale conoscere questi temi per poterne discutere apertamente. 

Biografia degli autori

Giampiero Giacomello è Professore di Scienza Politica presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Bologna, dove da molti anni tiene il corso di Studi Strategici. In passato, ha ricoperto incarichi di ricerca e insegnamento in diverse università in Europa e negli Stati Uniti e pubblicato numerosi articoli e volumi sui principali temi trattati in questo manuale.
Gianmarco Badialetti è un militare di professione. Ufficiale dell’Esercito Italiano, ha servito presso comandi NATO e ONU, ed è attualmente Vice Direttore (Operations and Planning) presso lo Staff Militare Internazionale alleato a Bruxelles. Cresciuto militarmente nei ranghi della Brigata Paracadutisti Folgore, ha preso parte a diversi turni operativi nei Balcani (Operazione Alba, SFOR, KFOR) e in Afghanistan (Enduring Freedom, ISAF).


News

06.07.2018
La mafia si combatte anche con la ricerca
La mafia si combatte anche con la ricerca e comprendendone la complessità: ce lo spiega Francesco Calderoni, autore del libro "Le reti delle mafie. Le relazioni sociali e la complessità delle organizzazioni criminali".
04.07.2018
L'Europa dei Libri, i nostri consigli per l'estate 2018
Da Friburgo a Lisbona, da Mosca ad Atene, un viaggio attraverso l'Europa del Libri alla scoperta delle nostre radici.
08.05.2018
Le relazioni necessarie: lavoratori e cittadini
Diritti, doveri e futuro della nostra società partendo dal lavoro: intervista alla sociologa Rosangela Lodigiani, autrice del libro "Lavoratori e cittadini".
26.04.2018
Gli insegnanti in Italia: radiografia di una professone
Intervista a Maddalena Colombo, sociologa dei processi culturali, e autrice di un libro che racconta gli insegnati di oggi, tra difficoltà e ideali.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest