Il tuo browser non supporta JavaScript!

La foresta e l'albero

La foresta e l'albero
titolo La foresta e l'albero
sottotitolo Dieci parole per un'economia umana
autore
argomenti Economia e statistica > Economia
Società, media, famiglia, lavoro > Lavoro, Società
collana Punti
formato Libro
pagine 96
pubblicazione 2016
ISBN 9788834331514
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 10,00
Spedito in 3 giorni

Premi

Premio Res Magnae 2016 -  Sez. “Cultura del Fare”

Merito, efficienza, competizione, leadership, innovazione… Sono parole che appartengono al lessico economico, ma che hanno ormai valicato i confini del mondo del lavoro e della produzione per occupare tutti gli ambiti della vita. Di più, sono diventate una sorta di grammatica universale, di pensiero unico per esprimere virtù vincenti in tutti campi dell’umano. Eppure, quest’invasione di frasi, espressioni, slogan provenienti dal mondo delle imprese si rivela di una povertà incolmabile quando si tratta di accedere alle cose più profonde e vere della vita. E in tempi come questi, di crisi non solo economica ma anche antropologica, si avverte un’acuta indigenza d’espressione, che svela l’inadeguatezza di queste nuove ‘parole d’ordine’.
Il libro di Luigino Bruni torna allora ad altre parole, a quel patrimonio spirituale e civile che è stato dissipato e infragilito, se non addirittura messo al bando e rinnegato. Parole come mitezza, lealtà, generosità, compassione, umiltà, che esprimono virtù ‘preeconomiche’ e si rivelano essenziali alla piena fioritura umana. Non si tratta di un’operazione nostalgica: riscoprire queste virtù significa soprattutto far dire cose nuove alle vecchie parole, rigenerarle per andare incontro allo spirito del tempo e soccorrerlo. Perché anche la grande cultura aziendale ha bisogno dell’ossigeno di queste virtù che non è capace da sola di generare.
Come una foresta, ricorda Bruni, vive di biodiversità, di tante specie diverse, oggi l’albero dell’economia, per tornare a crescere bene, ha bisogno più che mai di essere affiancato da tutti gli altri alberi dell’esperienza umana, da quelle antiche e rigenerate virtù che consentono lo sviluppo integrale delle persone, dentro e fuori il mondo del lavoro.

Biografia dell'autore

Luigino Bruni è professore ordinario di Economia politica presso l’Università Lumsa di Roma. Coordinatore del progetto Economia di Comunione del Movimento dei Focolari scrive su diverse testate giornalistiche, tra cui «Avvenire»

Informazioni aggiuntive

Seconda ristampa: dicembre 2016
RSI: Per un'etica dell'economia (di A. Ria)
pubblicato il: 13-12-2016
Il Sussidiario: Le parole per far crescere (davvero) l'economia (di Gianfranco Fabi)
pubblicato il: 18-09-2016
Radio 3 - Fahrenheit: intervista a Luigino Bruni
pubblicato il: 08-08-2016
La Chiesa di Milano: Parole per un'economia umana
pubblicato il: 24-07-2016
Articoli che parlano di La foresta e l'albero:
"La foresta e l'albero" presentato a Novellara   (Eventi)
Mercoledì 3 maggio alle ore 18 presso la Sala Giovanni Paolo II a Novellara (RE) viene presentato "La foresta e l'albero" di Luigino Bruni.
"La foresta e l'albero" si aggiudica il premio Res Magnae   (Eventi)
"La foresta e l'albero" di Luigino Bruni si aggiudica il Premio Res Magnae. La premiazione si terrà il 23 novembre.

News

25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.
26.05.2017
Luci sul noir: come nasce la paura sugli schermi
Intervista a Massimo Locatelli sul nuovo libro "Psicologia di un'emozione. Thriller e noir nell'età dell'ansia", un viaggio tra serie tv, film e app, alla scoperta dei meccanismi della paura.
11.01.2017
Il welfare in azienda: oltre Olivetti
Dall'utopia dell'imprenditore illuminato, come Olivetti, alla fase odierna del valore condiviso: il nuovo libro di Luca Pesenti, "Il welfare in azienda".
13.12.2016
I Templari: dentro la storia, fuori dal mito
«I Templari furono uomini del Medioevo, non furono eretici né tanto meno adoratori del diavolo»: l'origine e la fine della "Militia Christi" descritti dalle voci di studiosi che hanno lavorato su documenti e fonti inedite. Ci racconta la storia Giancarlo Andenna

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest