Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dialettica e filosofia in Lorenzo Valla

Dialettica e filosofia in Lorenzo Valla
titolo Dialettica e filosofia in Lorenzo Valla
autore
argomenti Filosofia Filosofia moderna
collana Scienze filosofiche
formato Libro
pagine 380
pubblicazione 1999
ISBN 9788834301937
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 26,00
Come suggerisce il titolo, Dialettica e filosofia in Lorenzo Valla, lo studio di Marco Laffranchi intende ritagliare uno spazio di analisi sul metodo e sui contenuti dell’orientamento filosofico dell’umanista, espressi nella sua opera di reinterpretazione dell’arte dialettica. Nella prima parte viene proposta una linea generale di approccio alla Dialectica; al centro dell’attenzione si pone il concetto della verità, così come viene delineato dall’autore, connesso con il suo implicito fondamento antropologico. La seconda parte conduce la ricerca a scandagliare i singoli settori del discorso filosofico a cui Valla applica il proprio criterio veritativo filologico-retorico, consistente nel paragone costante con il lessico della consuetudo Auctorum. In appendice vengono presentate alcune tracce significative della Dialectica valliana in autori della successiva tradizione filosofica.

Biografia dell'autore

Marco Laffranchi (Como, 1963) si è laureato in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia nel 1995. Le sue ricerche vertono attualmente sulla ricezione dell’ars dialectica negli autori di età tardomedievale e umanistica.

News

02.09.2019
È arrivato settembre: tutti gli eventi in calendario
Wolf, Benasayag, Esquirol, d'Ors, Tolentino Mendonça: sono solo alcuni dei protagonisti degli eventi di settembre. Scoprili tutti...
30.08.2019
Torino Spiritualità 2019: ad infinita notte
Tutti gli appuntamenti dedicati al buio e alla veglia con gli autori Vita e Pensiero, dal 26 al 30 settembre .
26.08.2019
Cos'è il populismo? I Prof rispondono
Mercoledì 18 settembre Cottarelli, De Bortoli, Parsi dialogano con Hamaui e Boitani su cause e conseguenze del populismo.
03.09.2019
Il filosofo della bontà, un Candide 2.0 in carne e ossa
Intervista al filosofo catalano Josep Maria Esquirol che spiega il suo cammino dell'ingenuità e la forza della bontà.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane