Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Chiesa generatrice di legami

La Chiesa generatrice di legami
titolo La Chiesa generatrice di legami
sottotitolo Una risposta ecclesiologica ai limiti dell’individualismo liberale, in dialogo con Stanley Hauerwas, John Milbank e William T. Cavanaugh
autore
argomenti Religione e spiritualità
collana Teologia e Saperi
formato Libro
pagine 608
pubblicazione 2018
ISBN 9788834335963
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 38,00
Spedito in 3 giorni

L’iperindividualismo contemporaneo costituisce una sfida per la Chiesa e per la società, soprat­tutto a motivo della dissoluzione dei legami so­ciali ch’esso comporta. La ricerca qui presentata verte sulla messa a punto di una risposta a que­sto fenomeno culturale che sorga dalla presen­za stessa della Chiesa nella società. Alla descri­zione del decorso del pensiero individualistico, condotta attraverso un’analisi genealogica che procede da Guglielmo di Ockham fino a Friedrich A. von Hayek, passando per Thomas Hobbes, John Locke e Adam Smith, segue il confronto critico con alcuni dei più incisivi esponenti della contemporanea teologia post-liberale (Stanley Hauerwas, John Milbank e William T. Cavanaugh). Attingendo al pensiero di san Tommaso d’Aquinoe al contributo dell’attuale ricerca sociologica, il volume intende mostrare come la deriva indi-vidualistica occidentale possa essere arginata attraverso la generatività che ‘ridonda’ dalla vita di grazia della Chiesa, in vista di una feconda cultura della fraternità. «Concretamente» scrive Mauro Magatti nella Postfazione «ciò significa che, di fronte ai difficili passaggi d’epoca in cui siamo immersi, la Chiesa è chiamata a recupera­re il suo volto originario, materno e accogliente, capace di tessere unità a partire dalle differenze».

Biografia dell'autore

Marco Salvioli, presbitero dell’Ordine dei Predi­catori (Domenicani). Laureato in Filosofia (Uni­versità degli Studi di Bologna), ha conseguito la licenza e il dottorato in Teologia presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale. Attualmente insegna Antropologia filosofica allo Studio Filoso-fico Domenicano (Bologna), Antropologia teo­logica alla Facoltà teologica dell’Emilia Romagna (Bologna) e Teologia presso l’Università Cattolica (Milano). Direttore della rivista «Divus Thomas», è autore di diversi saggi su riviste specializzate. Tra i volumi pubblicati, ricordiamo con Vita e Pensiero: L’invenzione del secolare. Postmodernità e dona­zione in John Milbank (2013).


News

15.01.2019
La legge di Forti che educa e cura
Solo partendo dalla capacità di ascolto, scrive Forti nel suo ultimo libro, possiamo curare le gravi malattie cui sono affette oggi le norme giuridiche.
14.02.2019
Volontà, cura, ricerca: l'amore da sfogliare
L'amore per Dio e gli uomini di Tomáš Halik, quello filiale di Eva Feder Kittay, quello di coppia di Nicole e Philippe Jeammet: tre saggi che custodiscono preziose storie da leggere.
04.02.2019
Caravaggio e Rembrandt: un dialogo da osservare
Venerdì 15 febbraio alla Pinacoteca di Brera un dialogo sui capolavori di Caravaggio e Rembrandt sulla cena di Emmaus, con a seguire la visita guidata alle opere.
04.02.2019
Rembrandt e le sue ombre
L'incipit del libro "Rembrandt a Emmaus", opera di Max Milner dedicata alla sfida dei pittori, su tutti Rembrandt, di rappresentare il brano di Luca sull'incontro con Gesù.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane