Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il resto del pensiero

Il resto del pensiero
titolo Il resto del pensiero
sottotitolo Origine dello spazio e problematicità dell'estetico in Platone Plotino Proclo
autore
argomenti Filosofia Filosofia antica, Metafisica e storia della metafisica
collana Temi metafisici e problemi del pensiero antico, 136
formato Libro
pagine 236
pubblicazione 2014
ISBN 9788834328767
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 22,00
Spedito in 3 giorni

Questo studio indaga nell’alveo della tradizione platonica l’origine della nozione di materia, da cui dipende l’aisthetikon in quanto tale. Essa viene di fatto connessa nella sua problematicità alla seconda navigazione di Platone: in questo senso la materia si pone dall’inizio come resto del pensiero che addita la verità nell’essere trascendente. L’invenzione platonica, per così dire, della materia segna il destino del pensiero occidentale e, in primo luogo, della tradizione neo-platonica: non a caso la trattazione della materia assume un peso e una rilevanza affatto particolari in Plotino, che ribadisce e conferma con inattinta profondità le motivazioni sottese in Platone. Proclo, infine, è l’ultimo grande teoreta che tenta di riunificare quanto in Platone e in Plotino è destinato a rimanere dualisticamente opposto. Il libro è di notevole interesse per chi intenda approfondire, sulla scorta di una specifica ed articolata analisi testuale, il problema dell'origine della materia, della nozione di spazio e, in generale, dell'estetico in Platone e nella tradizione che lo concerne. Ad un tempo, tuttavia, esso intende mostrare l'apporto del neo-platonismo anche nei confronti di certi aspetti del pensiero fenomenologico contemporaneo.

Biografia dell'autore

Paolo F. Galli è nato a Como nel 1967, si è laureato in Filosofia, Lettere classiche ed è specializzato in Storia dell’Arte. Attualmente insegna Estetica e Teoria della Percezione presso l’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como ed è cultore presso la cattedra di Estetica dell’Università Cattolica di Milano. Ha pubblicato saggi su Plotino, Platone, Proclo, Dionisio Longino e Schelling.


News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane