Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Occidente e gli altri

L'Occidente e gli altri
titolo L'Occidente e gli altri
sottotitolo La globalizzazione e la minaccia terroristica
autore
prefazione
argomenti Politica
collana Relazioni internazionali e scienza politica. ASERI, 8
formato Libro
pagine 140
pubblicazione 2004
ISBN 9788834310915
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 15,00
Spedito in 3 giorni
Nell’accesa discussione sui rapporti tra mondo islamico e Occidente, questo saggio di Roger Scruton propone una tesi che coglie con immediatezza alcuni aspetti innegabili della questione. Alla radice delle attuali difficoltà nelle relazioni tra Islam e Occidente stanno differenze costitutive intorno alla concezione dell’ordine politico. Nella tradizione occidentale esso è fondato sulla laicità, sul concetto di contratto sociale, sull’idea di cittadinanza. Nel mondo musulmano, al contrario, a legittimare la politica è il richiamo - o addirittura l’adesione - alla tradizione coranica.
Questa netta divergenza non rappresenta certo una novità. Ma la globalizzazione, che diffonde nelle nazioni islamiche immagini, prodotti e figure delle democrazie liberali secolarizzate, radicalizza tale opposizione, provocando effetti deflagranti e scontri violenti. D’altro canto, il credo islamico garantisce ai suoi membri la certezza dell’appartenenza comunitaria a una fede, mettendo in luce, per contrasto, la debolezza dei legami sociali in Occidente, frutto di una concezione esasperatamente individualistica della libertà.
Convinto della validità della tradizione liberale democratica, e delle forme di organizzazione sociale e politica da essa alimentate, Scruton ci offre una riflessione estremamente lucida che arricchisce il dibattito sull’incontro/scontro tra le civiltà, che troppo spesso sembra cedere a stereotipi e luoghi comuni, anziché privilegiare un’analisi argomentata e scevra da pregiudizi.

Biografia dell'autore

Roger Scruton, filosofo, scrittore e giornalista, è stato professore al Birkbeck College di Londra e all’Università di Boston. Tra le sue molte pubblicazioni: Thinkers of the New Left (London 1985); A Land Held Hostage: Lebanon and the West (London 1987); An Intelligent Person’s Guide to Modern Culture (trad. it. Guida filosofica per tipi intelligenti, Milano 1997); Modern Philosophy: An Introduction and Survey (trad. it. La filosofia moderna. Un compendio per temi, Firenze 1998); Spinoza (trad. it. Milano 1998).
Italia Oggi: Roger Scruton è uno che vede chiaro e lontano (G. Morra)
pubblicato il: 12-01-2019

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...


News

29.07.2019
Maryanne Wolf al Festivaletteratura
"Come diventiamo lettori" è il titolo del dialogo tra la Wolf e Manguel che si terrà sabato 7 settembre al Festivaletteratura di Mantova.
26.07.2019
Credo: lo recitate senza comprenderlo?
Tomáš Halík, prendendo spunto da un dibattito sul "Credo", si interroga sulla capacità di non rimanere intrappolati nella meccanicità delle formule.
05.07.2019
«Sogno scuole di lettura, prima che di scrittura»
Il commento di Alessandro D'Avenia al libro "Lettore, vieni a casa" in attesa dell'incontro con l'autrice Maryanne Wolf al Festivaletteratura di Mantova.
28.05.2019
Qui, ai margini: anteprima di Esquirol
Anteprima del libro del filosofo catalano Esquirol "La penultima bontà": un illuminante percorso che inizia fuori dal paradiso, ai margini.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane