Il tuo browser non supporta JavaScript!

Transizioni

Collana di approfondimento culturale nata nel 2000.

La nostra società ha ancora bisogno della famiglia? Il caso Italia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 178
Anno: 2014
Estesa, ricostituita, allargata, di fatto, unipersonale, convivente, non convivente. Le forme di famiglia di cui oggi si censisce l’esistenza sono davvero tante e in continua variazione. Dati e miti sulla famiglia in Italia.
€ 15,00
Istituire la vita. Come riconsegnare le istituzioni alla comunità
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 182
Anno: 2014
Perché le istituzioni – la politica, la scuola, la sanità, i servizi sociali – sembrano così lontane dai cittadini, dalle loro esigenze, dalla vita reale?
€ 15,00
Ricerca di sé, desiderio dell'altro. Il lavoro dell'amore
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 158
Anno: 2014
Una coppia scrive un libro a due voci sulla vita di coppia. Meglio ancora: una coppia che per professione, psicoterapeuta lei psicoanalista lui, di storie a due ne ha ascoltate tante.
€ 14,00
Fondati sul lavoro
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 162
Anno: 2014
Che cosa è il lavoro? Su questo riflette l'autore, non sotto forma di un trattato sistematico, bensì con felici escursioni tra la vita e la teoria.
€ 15,00
Ho ricevuto, ho trasmesso. La crisi dell'alleanza tra le generazioni
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 174
Anno: 2014
I contributi raccolti in questo volume, firmati da studiosi di discipline e orientamenti diversi, cattolici e laici, riflettono sulla fragilità che caratterizza oggi il rapporto genitori-figli.
€ 15,00
L'uomo semplificato
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 136
Anno: 2013
L'uomo semplificato è l'ultima frontiera della concezione tecnico-scientifica del mondo
€ 14,00
Acqua alle funi. Per una ripartenza della scuola italiana Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Mario Giacomo Dutto,profondo conoscitore della scuola italiana, avendoci lavorato per una vita in posizioni di grande responsabilità, in questo volume ci invita ad attraversare la realtà scolastica nelle sue atmosfere e nei suoi labirinti e a coltivare ambizioni e scelte intelligenti. Decifrare il parlar di scuola, leggere la critica, approfondire le controversie e far tesoro della ricerca sono i primi passi per riconoscere gli errori disseminati nel recente passato. Riducendo così i rumori di fondo, si può mettere a fuoco l’ultimo miglio dell’impresa educativa, guardando alla pratica del lavoro quotidiano nelle classi, alle punte d’eccellenza spesso nascoste, e anchealle lezioni del passato e dei modelli scolastici vincenti di altri Paesi.È una sfida che riguarda tutti –insegnanti, studenti, dirigenti scolastici, genitori, legislatori – perché, come ci ricorda bene Dutto «una scuola fuori dalla storia del proprio Paese e delle sue speranze non ha diritto di cittadinanza, ma anche un Paese non all’altezza della propria scuola tradisce il futuro».
€ 13,99
Perché la legalità? Le ragioni di una scelta Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Scritto da un magistrato che da tempo ha sentito anche il dovere di incontrare giovani studenti per trasmettere loro il valore della giustizia, questo librovuole configurarsi come un percorso di riflessione sul concetto di legalità, ma anche sulle sue ricadute concrete per ogni cittadino, accettando la sfida di una divulgazione non banale dei temi del diritto.L’autore individua i fondamenti della legalità all’interno della Costituzione, che va oggi resa operante in modo effettivo e aggiornata, nell’ottica dell’esercizio di una cittadinanza attiva alla quale sappia corrispondere l’impegno trasparente delle istituzioni. Diventa allora fondamentale il rapporto tra il cittadino e l’amministrazione della giustizia, la quale, pur con le sue disfunzioni e contraddizioni, rimane garanzia di tutela dei diritti di tutti e di un’ordinata convivenza civile.Proprio in questa intersezione delicata e necessaria può nascere un patto civico in grado di esprimere una reciprocità di diritti e di doveri, dove le regole vengonoliberamente accolte perché ‘convenienti’ per la vita e il progresso di tutti.
€ 9,99
Perché la legalità? Le ragioni di una scelta Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Scritto da un magistrato che da tempo ha sentito anche il dovere di incontrare giovani studenti per trasmettere loro il valore della giustizia, questo librovuole configurarsi come un percorso di riflessione sul concetto di legalità, ma anche sulle sue ricadute concrete per ogni cittadino, accettando la sfida di una divulgazione non banale dei temi del diritto.L’autore individua i fondamenti della legalità all’interno della Costituzione, che va oggi resa operante in modo effettivo e aggiornata, nell’ottica dell’esercizio di una cittadinanza attiva alla quale sappia corrispondere l’impegno trasparente delle istituzioni. Diventa allora fondamentale il rapporto tra il cittadino e l’amministrazione della giustizia, la quale, pur con le sue disfunzioni e contraddizioni, rimane garanzia di tutela dei diritti di tutti e di un’ordinata convivenza civile.Proprio in questa intersezione delicata e necessaria può nascere un patto civico in grado di esprimere una reciprocità di diritti e di doveri, dove le regole vengonoliberamente accolte perché ‘convenienti’ per la vita e il progresso di tutti.
€ 9,99
Acqua alle funi. Per una ripartenza della scuola italiana Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013
Anno: 2013
Mario Giacomo Dutto,profondo conoscitore della scuola italiana, avendoci lavorato per una vita in posizioni di grande responsabilità, in questo volume ci invita ad attraversare la realtà scolastica nelle sue atmosfere e nei suoi labirinti e a coltivare ambizioni e scelte intelligenti. Decifrare il parlar di scuola, leggere la critica, approfondire le controversie e far tesoro della ricerca sono i primi passi per riconoscere gli errori disseminati nel recente passato. Riducendo così i rumori di fondo, si può mettere a fuoco l’ultimo miglio dell’impresa educativa, guardando alla pratica del lavoro quotidiano nelle classi, alle punte d’eccellenza spesso nascoste, e anchealle lezioni del passato e dei modelli scolastici vincenti di altri Paesi.È una sfida che riguarda tutti –insegnanti, studenti, dirigenti scolastici, genitori, legislatori – perché, come ci ricorda bene Dutto «una scuola fuori dalla storia del proprio Paese e delle sue speranze non ha diritto di cittadinanza, ma anche un Paese non all’altezza della propria scuola tradisce il futuro».
€ 13,99
Acqua alle funi. Per una ripartenza della scuola italiana
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 260
Anno: 2013
L’ambiguità della scuola italiana appare radicale: forma cittadini, sviluppa talenti e...
€ 19,00
Perché la legalità. Le ragioni di una scelta. Prefazione di don Luigi Ciotti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 148
Anno: 2013
Se oggi in Italia c’è un deficit che deve preoccupare e meritare attenzione, accanto e forse oltre quello economico, è indubbiamente il deficit di legalità. Ogni giorno la cronaca sta a documentarlo. La tendenza al rifiuto della legalità viene addirittura individuata, con rassegnata disillusione quando non con amaro compiacimento, quale elemento costitutivo e insuperabile dell’identità nazionale. E tuttavia la lotta per la legalità è seria e buona, e come tale va combattuta. Le ragioni sono tante. Prima fra tutte la sopravvivenza del nostro Paese. Questo libro, scritto da un magistrato che da tempo ha sentito anche il dovere di incontrare giovani studenti per trasmettere loro il valore della giustizia, vuole proporsi come un percorso di riflessione sul concetto di legalità ma anche sulle sue ricadute concrete per ogni cittadino, accettando la sfida di una divulgazione non banale dei temi del diritto. Cominciando dalla constatazione del livello degradato della legalità in Italia e dall’importanza di dare voce al bisogno di un suo ripristino, l’autore individua i fondamenti della legalità all’interno della Costituzione (valore in sé, prima ancora che scrigno di valori), che va oggi resa operante in modo effettivo e aggiornata, nell’ottica dell’esercizio di una cittadinanza attiva alla quale sappia corrispondere l’impegno trasparente delle istituzioni. Diventa allora fondamentale, in questo percorso, il rapporto tra il cittadino e l’amministrazione della giustizia, la quale, pur con le sue disfunzioni e contraddizioni, rimane garanzia di tutela dei diritti di tutti e di un’ordinata convivenza civile. Proprio in questa intersezione delicata e necessaria può nascere un patto civico in grado di esprimere un’equilibrata reciprocità di diritti e di doveri, dove le regole vengono liberamente accolte, anche perché viste nella loro prospettiva di ‘convenienza’ per la vita e il progresso di tutti, nella sfera pubblica come in quella privata. Tutto questo, però, può essere soltanto il frutto di un’educazione alla legalità. Perché, come dice limpidamente don Luigi Ciotti nella sua prefazione al volume, «le leggi da sole non bastano. Perché sia praticata, una legge deve essere prima di tutto riconosciuta, cioè deve ‘intercettare’ i processi di formazione delle persone e dei giovani in particolare, deve saper parlare a quel guardarsi dentro e fuori di sé che risveglia la coscienza critica, la capacità di interrogarsi, di distinguere, di fare delle scelte».
€ 14,00

News

15.02.2018
Tempo di Libri 2018: i nostri eventi
Sta arrivando un tempo bellissimo: dall’8 al 12 marzo a Milano saremo alla fiera del libro con ospiti, brindisi per i 100 anni e una caccia al tesoro...
19.02.2018
Quale pane è spirito per l’uomo?
In occasione della Quaresima un estratto da "Pane e Spirito" di Silvano Petrosino che commenta il brano delle tentazioni di Gesù.
15.02.2018
È tempo di Joyce: una caccia al tesoro
Gioca, leggi l’Ulisse e vinci un volo per Dublino! Partecipa alla Caccia al tesoro di domenica 11 marzo a Tempo di Libri e cerca gli indizi in fiera...
15.02.2018
L’editore: un mestiere nel tempo
Il traguardo dei 100 anni della casa editrice Vita e Pensiero, nata a Milano nel 1918, è lo spunto per parlare di come è cambiata la figura dell’editore a Tempo di Libri.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest