Il tuo browser non supporta JavaScript!

Varia. Saggistica

Pregare, un'esperienza umana. L'incontro con il divino nelle culture del mondo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2015 | pagine: 216, ill.
Anno: 2015
Un filo rosso collega le pratiche di preghiera in varie parti del mondo e attraversa fedi e religioni diverse. Questo filo rosso è il rosario. Strumento tra i più antichi dell’umanità, si trova tra le mani dei fedeli cristiani – cattolici, copti, ortodossi, siriaco-caldei – come di quelli islamici, dal Marocco all’Indonesia, dai sufi di Istanbul fino alle lontane isole di Giava e Sulawesi. Scandisce i mantra del mondo buddista da Lhasa ad Hanoi e a Tokyo. Unisce l’induismo indiano a quello praticato a Bali.  Questa ricorrenza così puntuale ci dice una cosa interessante: quando la gente prega, lo fa in un modo che è molto simile nelle pratiche, anche se può essere differentissimo nei contenuti. La preghiera può assumere i connotati dell’ascesi, per liberarsi dei condizionamenti mentali e fisici e focalizzarsi sul proprio centro interiore, o esprimere la richiesta della grazia del Dio cui si rivolge, o ancora dar voce alla lode attraverso l’elencazione dei molteplici nomi divini. Ma sempre, in questa varietà di intenzioni, chi ripete una formula, una preghiera, una lode, specialmente se aiutato dal cerchio del rosario, intraprende una sorta di pellegrinaggio. Un pellegrinaggio compiuto da fermi, con l’intensità e la forza di chi bussa più e più volte alla porta di Dio. Questo libro, ricco di foto, segue il filo rosso del rosario attraversando i mondi e i modi della preghiera quale esperienza umana tra le più intime e necessarie.E nel farlo ci mostra una verità tanto abbagliante quanto dimenticata nel nostro mondo preoccupato dai conflitti religiosi, ma anche prigioniero di una laicità miope: che la gente prega, e lo fa perché cerca Dio nella vita di ogni giorno e perché i fatti della vita devono essere investiti da un senso. Nella voce e nel silenzio, nella perfetta immobilità e nel vortice della danza, con la comunità e da soli, gli uomini esprimono nella preghiera un’arte quotidiana del vivere, che genera una risonanza tra chi prega, per cui gli oranti di religioni e convinzioni diverse si riconoscono e si comprendono.Scritti di: Alberto Fabio Ambrosio, Catherine Aubin, Enzo Bianchi, Sébastien de Courtois, Anna Foa, Gianni Jòraku Gebbia, Mohammed Jamil, Franco La Cecla, Carlo Laurenti, Martin Lönnebo, Manuel Nin, Stefano Piano, Mohammed Rougoui, Lucetta Scaraffia, PierAngelo Sequeri, Ugo Volli, Giuliano Zanchi.Il libro è nato insieme alla mostra omonima allestita presso la Venaria Reale di Torino (11 aprile - 23 agosto 2015).
€ 20,00
Giuseppe Toniolo. L'uomo come fine. Con saggi sulla storia dell'Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 554
Anno: 2014
Per originalità di pensiero, forza di convinzioni e coerente testimonianza di vita, Giuseppe Toniolo è stato autorevole e intenso interprete delle profonde trasformazioni che, tra la crisi di fine Ottocento e i rinnovati slanci del nuovo secolo, stavano ridisegnando gli assetti economici, sociali e politici delle società capitaliste.
€ 50,00
Scritti cristiani. Nuova edizione accresciuta
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2014 | pagine: 190
Anno: 2014
Negli Scritti cristiani, Mario Pomilio ha messo a nudo le radici della sua visione del mondo, intrecciando memorie autobiografiche, riflessioni biblico- evangeliche, approfondimenti storici e letterari, spunti morali e sociali.
€ 16,00
Nell'età della tarda democrazia. Scritti sullo stato, le istituzioni e la politica
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 392
Anno: 2013
Di fronte alla decadenza della politica moderna nei paesi dell'Occidente, è necessario investire sul potenziale di sviluppo democratico che ancora esiste.
€ 28,00
Giancarlo Brasca. Lettera per una ragazza
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 144
Anno: 2013
Giancarlo Brasca era un uomo che si dedicava totalmente all’altro, qualsiasi altro, fino alla dimenticanza di sé. E lo faceva con una leggerezza e una generosità così delicate da non far pesare la fatica di quel donarsi. Si era fatto ‘casto per il Regno’ e questa scelta rappresentò sempre, come lui stesso ebbe a scrivere, «una autentica manifestazione d’amore», anche se scriverà: «Amare è cosa ardua. Ma amare in un celibato, che si rivela significativo e fecondo solo in una visione di fede, lo è molto di più». È sempre Brasca a indicare il modo con cui il laico consacrato nel mondo possa rappresentare nella Chiesa d’oggi una presenza valida e recare un apporto significativo: «Solo se il cuore è veramente pieno d’amore; solo se la persona ha raggiunto tale maturità da saper assumere un atteggiamento realmente oblativo; solo se di Dio può dire sinceramente “mio tutto” e agli uomini “vostro servo in Cristo”; solo se la vita intera è presa e trasformata da un orientamento totale al Regno». Parole che testimoniano il programma di una vita donata senza riserve. In modo del tutto coerente e allo stesso tempo singolare, questo volume che raccoglie le ‘lettere per una ragazza’ ne è eco e conferma.
€ 13,00
Giancarlo Brasca: un laico testimone del Vangelo
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2013 | pagine: 88
Anno: 2013
Giancarlo Brasca (1920-1979) ha attraversato la storia del Movimento cattolico italiano del ’900 da protagonista. Aderente fin da ragazzo all’Azione Cattolica, dal 1942, terminati gli studi, sarà apprezzato collaboratore di padre Agostino Gemelli all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dall’iniziale impiego in biblioteca, giungerà al vertice dell’amministrazione nel 1971, durante il rettorato di Giuseppe Lazzati. Dal 1940 al 1964 Brasca assume nell’Azione Cattolica ambrosiana numerose responsabilità fino a divenirne presidente diocesano proprio negli anni del Vaticano II. Alla fine della guerra entra a far parte dell’Istituto dei Missionari della Regalità di Cristo, fondato da padre Gemelli, e ne sarà presidente dal 1969 al 1979. Nel 1972 sarà presidente mondiale della conferenza degli istituti secolari. Amico di Karol Wojtyla fin dagli anni del Concilio, ne intuisce profeticamente l’attrattiva che saprà esercitare sui giovani. Il volume propone alcuni testi pronunciati nel corso di un incontro promosso dall’Opera della Regalità e dall’Associazione Amici dell’Università Cattolica dal titolo Per fare grata memoria di Giancarlo Brasca a trent’anni dalla sua scomparsa, tenutosi in Università Cattolica il 24 gennaio 2009. Se alcuni interventi conservano il carattere aperto dovuto alla circostanza, altri sono stati rielaborati dagli autori. Tutti ricordano Giancarlo Brasca come un’esemplare figura di laico cristiano.
€ 10,00
Proust e il calamaro. Storia e scienza del cervello che legge
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 304
Anno: 2012
Non siamo nati per leggere, ma siamo dotati di un cervello straordinariamente plastico. Così apprendiamo dalla storia e dalla scienza del cervello che legge, raccontate da Maryanne Wolf in questo lucido e appassionato saggio, dove si intrecciano riferimenti a discipline diverse quali neuroscienza, linguistica, psicologia, storia e pedagogia.
€ 20,00
Nostra madre. 2 voll. indivisibili
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 1408
Anno: 2011
Agli appunti, alla memoria della sua segretaria, Giovanna Maria Scalabrini, ai documenti conservati nell’archivio della comunità, si deve la narrazione della vita della madre Margherita Marchi qui presentata, sulla quale si innesta quella della comunità monastica di Viboldone.
€ 40,00
Giuseppe Toniolo. Una Chiesa nella storia
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 296
Anno: 2012
Chi era Giuseppe Toniolo? Sorrentino ne disegna con nitidezza l'uomo, lo studioso, il cristiano che seppe conservare, nel mezzo di un appassionante impegno nella storia, lo spirito di contemplazione e un’intima unione con Dio.
€ 19,00
Familiarmente. Le qualità dei legami familiari
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 118
Anno: 2012
Qual è l’identità della famiglia nella società contemporanea? Quali relazioni la costituiscono? Quali sfide si trova ad affrontare sia nei legami interni sia in rapporto al contesto sociale? Questo agile volume, a cura del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica, affronta tali interrogativi in una prospettiva interdisciplinare: gli apporti di tipo demografico, economico, antropologico-filosofico, sociologico e psicologico illuminano il contesto in cui si collocano attualmente le famiglie e quello che caratterizzerà il loro futuro prossimo. Sono in particolare messi a tema argomenti come: le sfide che la crisi economica ha posto alle famiglie entro uno scenario di demografia sostenibile, i compiti educativi e la trasmissione intergenerazionale, la rigenerazione dei legami attraverso il perdono, il delicato bilanciamento tra tempo del lavoro e tempo familiare. Ne emerge con chiarezza la specificità della famiglia come vera e propria risorsa strategica dei nostri tempi, in grado di rendere più ricca la vita della comunità.
€ 10,00
"Questo matrimonio non s'ha da fare…". Lettura de "I promessi sposi"
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2005 | pagine: 192
Anno: 2005
Tutti l’hanno letto, ma pochi se lo ricordano davvero; i più lo associano ai libri di scuola e a noiose ore in classe. Invece I promessi sposi è un’opera straordinaria, tutta da scoprire. Manzoni racconta il mondo così come è, e come vorremmo che fosse; mostra le storture del potere e dei suoi apparati, ma anche il sogno di giustizia e bene che tutti nutriamo; indaga con finezza il «guazzabuglio del cuore umano»; misura la realtà con il metro della fede e della ragione, della morale e dell’ironia. Patrimonio prezioso della nostra cultura, a chi lo riscopre o vi si accosta per la prima volta, I promessi sposi si rivela nella sua natura di classico che parla di noi e del nostro mondo.
€ 17,00
Uno sguardo cattolico. 100 editoriali dell'Osservatore Romano (2007-2011). Introduzione di Giovanni Maria Vian
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2011 | pagine: 288
Anno: 2011
Dall'autunno del 2007 "L'Osservatore Romano" ha intrapreso un rinnovamento radicale, divenendo una presenza più netta e intere
€ 16,00

News

24.10.2017
Non è nient'altro che letteratura... per fortuna!
In occasione di Bookcity, venerdì 17 novembre chiacchierata "seria, ma non troppo" tra Silvano Petrosino e Giacomo Poretti.
10.11.2017
Sciarpe rosse contro la violenza sulle donne
Il 22 novembre in Università Cattolica dibattito Contro la violenza sulle donne: tutti i partecipanti sono invitati a indossare una sciarpa rossa.
07.11.2017
Bookcity 2017: invito al viaggio
Dal 16 al 19 novembre partecipate al nostro viaggio tra i libri sulle tracce di Ulisse, da quello omerico a quello di Joyce.
25.10.2017
Tutti gli eventi Bookcity Università Cattolica
Dal 16 al 19 novembre incontri, dibatti, proiezioni dentro e fuori i chiostri dell'Università Cattolica di Milano: è l'edizione Bookcity 2017.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane
Pinterest