Il tuo browser non supporta JavaScript!

Varia. Saggistica

Il Concilio di Trento. Istanze di riforma e aspetti dottrinali
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 160
Anno: 1997
Il Concilio di Trento (1545-1563) ha profondamente segnato la storia del cattolicesimo moderno sul piano sia della dottrina sia della prassi pastorale. In occasione del 450° anniversario della sua apertura (1545-1995) l’Università Cattolica di Milano ha ritenuto opportuno ricordarne il significato, promuovendo un ciclo di conversazioni, in cui autorevoli studiosi hanno affrontato alcuni temi nodali della riflessione conciliare. Claudio Scarpati, dell’Università Cattolica, ha illuminato alcune istanze riformatrici presenti nella cultura italiana preconciliare; Antonio Acerbi, dell’Università Cattolica, ha analizzato la ricezione del decreto tridentino sulla giustificazione, in particolare nei catechismi; Giuseppe Alberigo, dell’Università di Bologna, ha illustrato le concezioni ecclesiologiche al Concilio di Trento e nell’età moderna. Ai tre saggi fa da cornice un’ampia introduzione di Massimo Marcocchi, dell’Università Cattolica, che colloca gli studi sul Concilio di Trento nel quadro di una tradizione iniziata dal padre Agostino Gemelli, fondatore dell’Università Cattolica. Il volume fornisce un significativo contributo alla riflessione storiografica sul Tridentino, e in particolare sulla sua ricezione nel tessuto della cristianità europea.
€ 13,00
I grandi amici
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1991 | pagine: 556
Anno: 1991
Un’autobiografia non è soltanto la testimonianza di un vissuto personale, ma anche un documento storico che analizza le multiformi relazioni sociali e culturali del protagonista. In quest’opera Raissa Maritan fa la storia della sua vita con Jacques attraverso gli anni inquieti dell’impegno sociale nel mondo. Basta scorrere l’indice dei nomi citati per accorgersi che questo diario si estende su tutti gli aspetti della cultura contemporanea, dalla filosofia alla politica, dalla teologia alla letteratura, dalle arti figurative alla musica. Si può non solo cogliere il significato dell’amicizia spirituale dei maritain con i loro maestri, da Henry Bergson a Léon Bloy, da Charles Péguy a Georges Roualt, ma anche verificare l’estensione della loro influenza culturale sui protagonisti della cultura europea: da Paul Claudel a Julien Green, da Gino Severini a Marc Chagall, da Erik Satie ad Artur Lourié, senza dimenticare alcune conversioni clamorose come quelle di Ernest Psicari e Jean Cocteau. Questo diario è anche la narrazione sincera ed appassionata di un amore coniugale e di un apostolato familiare, perché l’intuizione creativa di Raissa e la riflessione filosofica di Jacques si condizionano reciprocamente. La nuova edizione de I Grandi Amici è integrata da un appendice con testi inediti e con due poesie di Raissa riguardanti la musica e la pittura che dimostrano la profonda unità della creazione artistica qualunque sia la forma poetica, musicale, figurativa nella quale si esprime.
€ 22,00
Il futuro della fede. Nell'educazione dei giovani la Chiesa di domani Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Quale futuro per la fede? E per le comunità cristiane? Dopo l’indagine che ha coinvolto 150 giovani di tutta Italia sul loro rapporto con la religione (Dio a modo mio. Giovani e fede in Italia, a cura di R.Bichi e P. Bignardi, Vita e Pensiero, 2015), l’équipe di ricerca dell’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo si è convinta che il futuro della fede – ma anche dell’umanità e della società – passi anche attraverso l’educazione, perché è generato nella coscienza delle persone in cui, nella libertà, si realizza l’intreccio tra umano e divino, tra ciò che si riceve e la spinta a reinterpretarlo. Da qui l’esigenza di conoscere meglio l’ispirazione, i temi, le motivazioni dei protagonisti – genitori, sacerdoti, insegnanti, suore, catechisti, animatori – che, con un’azione spesso poco riconosciuta, contribuiscono a iniziare i giovani al rapporto con il trascendente. La ricerca sugli ‘educatori alla fede’ si è avvalsa di 165 interviste, condotte su tutto il territorio nazionale, con domande volte a indagare una molteplicità temi: come e dove si diventa oggi cristiani adulti? Quali sono gli obiettivi e lo stile degli educatori? Quali atteggiamenti hanno nei confronti del mutamento della Chiesa e del modo di intendere la fede? E ancora: che cos’è considerato successo o fallimento in questa azione educativa? Quali le reti e le relazioni all’interno della comunità cristiana? L’uso di tecniche di ricerca poco direttive ha consentito la raccolta di ricchissime testimonianze sui percorsi attraverso i quali gli educatori alla fede divengono tali, sulle fonti, i riferimenti, i motivi ispiratori che guidano la loro azione, sulle parole chiave e le sfide del mondo contemporaneo.
€ 12,99
Il futuro della fede. Nell'educazione dei giovani la Chiesa di domani Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
Quale futuro per la fede? E per le comunità cristiane? Dopo l’indagine che ha coinvolto 150 giovani di tutta Italia sul loro rapporto con la religione (Dio a modo mio. Giovani e fede in Italia, a cura di R.Bichi e P. Bignardi, Vita e Pensiero, 2015), l’équipe di ricerca dell’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo si è convinta che il futuro della fede – ma anche dell’umanità e della società – passi anche attraverso l’educazione, perché è generato nella coscienza delle persone in cui, nella libertà, si realizza l’intreccio tra umano e divino, tra ciò che si riceve e la spinta a reinterpretarlo. Da qui l’esigenza di conoscere meglio l’ispirazione, i temi, le motivazioni dei protagonisti – genitori, sacerdoti, insegnanti, suore, catechisti, animatori – che, con un’azione spesso poco riconosciuta, contribuiscono a iniziare i giovani al rapporto con il trascendente. La ricerca sugli ‘educatori alla fede’ si è avvalsa di 165 interviste, condotte su tutto il territorio nazionale, con domande volte a indagare una molteplicità temi: come e dove si diventa oggi cristiani adulti? Quali sono gli obiettivi e lo stile degli educatori? Quali atteggiamenti hanno nei confronti del mutamento della Chiesa e del modo di intendere la fede? E ancora: che cos’è considerato successo o fallimento in questa azione educativa? Quali le reti e le relazioni all’interno della comunità cristiana? L’uso di tecniche di ricerca poco direttive ha consentito la raccolta di ricchissime testimonianze sui percorsi attraverso i quali gli educatori alla fede divengono tali, sulle fonti, i riferimenti, i motivi ispiratori che guidano la loro azione, sulle parole chiave e le sfide del mondo contemporaneo.
€ 12,99
Di generazione in generazione. La trasmissione della fede nelle famiglie con background migratorio Epub
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
La fede è una tensione che coinvolge l’essere umano in tutte le sue dimensioni: da quella spirituale a quella culturale e sociale. Cosa accade quando la sua trasmissione ‘di generazione in generazione’ si interseca con l’esperienza della migrazione, che a sua volta comporta profonde e plurime trasformazioni nella vita di chi ne è protagonista e mette in contatto con un contesto in cui anche le strutture dell’appartenenza religiosa devono essere ripensate? La ricerca presentata in questo volume, promossa dagli Uffici Migrantes delle dieci diocesi lombarde, con la collaborazione e il sostegno della Fondazione Migrantes, e realizzata dall’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, affronta questo complesso tema partendo dalla diretta testimonianza di chi, a diverso titolo, ne è coinvolto. Da un lato, coloro che per ruolo istituzionale e tradizione culturale – come i genitori e i leader religiosi – hanno in carico la comunicazione della fede alle nuove generazioni; dall’altro, i giovani stessi, che di questo annuncio e di questa testimonianza sono anzitutto i destinatari. Realizzata mediante 150 interviste semistrutturate ad appartenenti alla religione cattolica, alle altre confessioni cristiane e alle religioni non cristiane delle dieci diocesi lombarde, l’indagine restituisce anzitutto i percorsi, i vissuti, i significati e le criticità della fede entro ciascuna tradizione e nelle comunità che la mantengono viva ‘in terra straniera’. Allo stesso tempo, offre un interessante spaccato della ‘società plurale’, mettendo in luce come i processi sociali complessi della secolarizzazione, della migrazione e della convivenza interetnica trasformino e siano a loro volta trasformati dal rapporto con il trascendente.
€ 10,99
Di generazione in generazione. La trasmissione della fede nelle famiglie con background migratorio Pdf
formato: Ebook | editore: Vita e Pensiero | anno: 2018
Anno: 2018
La fede è una tensione che coinvolge l’essere umano in tutte le sue dimensioni: da quella spirituale a quella culturale e sociale. Cosa accade quando la sua trasmissione ‘di generazione in generazione’ si interseca con l’esperienza della migrazione, che a sua volta comporta profonde e plurime trasformazioni nella vita di chi ne è protagonista e mette in contatto con un contesto in cui anche le strutture dell’appartenenza religiosa devono essere ripensate? La ricerca presentata in questo volume, promossa dagli Uffici Migrantes delle dieci diocesi lombarde, con la collaborazione e il sostegno della Fondazione Migrantes, e realizzata dall’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, affronta questo complesso tema partendo dalla diretta testimonianza di chi, a diverso titolo, ne è coinvolto. Da un lato, coloro che per ruolo istituzionale e tradizione culturale – come i genitori e i leader religiosi – hanno in carico la comunicazione della fede alle nuove generazioni; dall’altro, i giovani stessi, che di questo annuncio e di questa testimonianza sono anzitutto i destinatari. Realizzata mediante 150 interviste semistrutturate ad appartenenti alla religione cattolica, alle altre confessioni cristiane e alle religioni non cristiane delle dieci diocesi lombarde, l’indagine restituisce anzitutto i percorsi, i vissuti, i significati e le criticità della fede entro ciascuna tradizione e nelle comunità che la mantengono viva ‘in terra straniera’. Allo stesso tempo, offre un interessante spaccato della ‘società plurale’, mettendo in luce come i processi sociali complessi della secolarizzazione, della migrazione e della convivenza interetnica trasformino e siano a loro volta trasformati dal rapporto con il trascendente.
€ 10,99
Nel mondo, perché cristiani. I quarant'anni del Movimento Cristiano Lavoratori
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2012 | pagine: 184
Anno: 2012
Il Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) ha fortemente desiderato che i suoi quarant’anni (1972-2012) fossero l’occasione per ripensare a fondo le sue origini e il cammino compiuto fino ad oggi in volume a più voci che ne ripercorre la storia.
€ 18,00
Eucaristia e Parola. Testi per le celebrazioni eucaristiche. Tempo ordinario anno A (prima parte)
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2010 | pagine: 104
Anno: 2010
Un sussidio che accompagna per intero il ciclo liturgico triennale delle domeniche e delle feste
€ 7,50
Non abbiate paura!. Il monumento a Giovanni Paolo II di Stefano Pierotti
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009 | pagine: 106
Anno: 2009
Il volume illustra il monumento dedicato a papa Giovanni Paolo II e scolpito dall'artista Stefano Pierotti per il Policlinico
€ 35,00
Proust e il calamaro. Storia e scienza del cervello che legge
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2009
Anno: 2009
Non siamo nati per leggere, ma siamo dotati di un cervello straordinariamente plastico
€ 20,00
Eucaristia e Parola. Testi per le celebrazioni eucaristiche di Quaresima e tempo di Pasqua. Anno A
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2008 | pagine: 104
Anno: 2008
Eucaristia e Parola è un sussidio che accompagna per intero il ciclo liturgico triennale delle domeniche e delle feste. Questo fascicolo offre alcuni testi per le celebrazioni eucaristiche domenicali dei tempi di Quaresima e di Pasqua, presentandosi anzitutto come strumento utile per quelle parti della celebrazione eucaristica che lo stesso ordo liturgico affida alla creatività di chi presiede l’assemblea o di quanti preparano e animano la celebrazione domenicale: invocazione penitenziale, una traccia di meditazione per la riflessione e l’omelia, la preghiera universale e un testo patristico. Oltre all’utilizzo nella liturgia, i testi qui proposti potranno aiutare la meditazione personale, sia come preparazione alla celebrazione comunitaria, sia come ripresa e approfondimento di quanto vissuto nell’assemblea eucaristica. (…) Tutto il materiale che qui offriamo non è stato elaborato a tavolino, ma è composto e utilizzato in una comunità assidua all’ascolto della Parola, alla preghiera e alla celebrazione eucaristica. dall’Introduzione di Enzo Bianchi
€ 7,50
Eucaristia e Parola. Testi per le celebrazioni eucaristiche di Avvento e Natale - Anno C
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2007 | pagine: 80
Anno: 2007
Eucaristia e Parola è un sussidio che accompagna per intero il ciclo liturgico triennale delle domeniche e delle feste. Questo fascicolo offre alcuni testi per le celebrazioni eucaristiche domenicali dei tempi di Avvento e Natale, presentandosi anzitutto come strumento utile per quelle parti della celebrazione eucaristica che lo stesso ordo liturgico affida alla creatività di chi presiede l’assemblea o di quanti preparano e animano la celebrazione domenicale: invocazione penitenziale, una traccia di meditazione per la riflessione e l’omelia, la preghiera universale e un testo patristico. Oltre all’utilizzo nella liturgia, i testi qui proposti potranno aiutare la meditazione personale, sia come preparazione alla celebrazione comunitaria, sia come ripresa e approfondimento di quanto vissuto nell’assemblea eucaristica. (…) Tutto il materiale che qui offriamo non è stato elaborato a tavolino, ma è composto e utilizzato in una comunità assidua all’ascolto della Parola, alla preghiera e alla celebrazione eucaristica. dall’Introduzione di Enzo Bianchi
€ 7,50

News

17.09.2018
8 ottobre: Il lettore nella società digitale
Una giornata di studio per riflettere sulla figura del lettore nel mondo digitale con Maryanne Wolf, Miguel Benasayag, Pablo d’Ors e Carlo Ossola.
11.09.2018
Contro la cultura a Piacenza
Sabato 22 settembre Silvano Petrosino sarà a Piacenza per presentare il suo ultimo libro "Contro la cultura".
05.09.2018
Viva il lettore: la festa del secolo
In occasione dei cento anni dell'Editrice un ciclo di incontri dedicati alla figura del lettore. Inaugurazione 8 ottobre in Università Cattolica.
19.09.2018
Lettore, vieni a casa di Maryanne Wolf
Una serie di lettere appassionate che la neuroscienziata rivolge al lettore. Perché preservi quella straordinaria conquista del cervello umano che è la lettura profonda.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane