Libri di Adriano Pessina - libri Vita e Pensiero (2)

Adriano Pessina

Adriano Pessina
autore
Vita e Pensiero
Adriano Pessina (Monza 1953) è professore ordinario di Filosofia morale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove insegna Bioetica e Filosofia dell’esperienza tecnologica e dirige il Centro di Ateneo di Bioetica. Dal 2005 membro ordinario della Pontificia Accademia per la Vita, nominato da Sua Santità Benedetto XVI, nel 2013 viene nominato da papa Francesco nel Consiglio direttivo. È membro della direzione della "Rivista di Filosofia Neo-Scolastica" e della rivista "Medicina e Morale. Rivista Internazionale di Bioetica".
Condividi:

Titoli dell'autore

Paradoxa. Etica della condizione umana Paradoxa - Etica della condizione umana
Anno: 2010
Questo libro intende fare i conti con la condizione umana assumendo un’altra prospettiva. Malattia, dolore, sofferenza, poste in relazione con l’ambiente (fisico, culturale, politico, sociale) condizionano la possibilità di realizzazione di ognuno di noi e finiscono con l’impattare sul senso stesso della partecipazione, della cittadinanza e della nostra auto-rappresentazione: questa relazione è ciò che oggi l’OMS e la Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute intendono con il termine disabilità. Sulla scorta di tale definizione, il volume ripercorre alcuni temi classici dell’antropologia filosofica proponendosi di fornire una più adeguata comprensione dell’esperienza umana.
€ 18,00
La cura dell'amore. Donne, uguaglianza, dipendenza La cura dell'amore - Donne, uguaglianza, dipendenza
Anno: 2010
Per chi ama le classificazioni, il pensiero di Eva Kittay si inserisce nel filone del femminismo americano che pone a tema l'e
€ 19,80
Bioetica, in che senso parlare di “vita”? digital Bioetica, in che senso parlare di “vita”?
Anno: 2009
È un termine vago e manipolabile, come tragici casi di cronaca talvolta sembrano suggerire? Quale ne è il portato culturale? Dall’insegnamento evangelico alla riflessione filosofica, le parole in campo non sono mai innocenti.
€ 3,60
Presentazione digital Presentazione
Anno: 2004
€ 6,00
Scelte di confine in medicina. Sugli orientamenti dei medici rianimatori Scelte di confine in medicina - Sugli orientamenti dei medici rianimatori
Anno: 2004
Senza cedere a facili intenti consolatori o moralistici, questo volume propone un rigoroso percorso di comprensione di quelle ‘zone di confine’ tra la vita e la morte, dove ogni scelta è tanto difficile quanto indispensabile. Sono i luoghi in cui quotidianamente si trovano a intervenire e a decidere i medici anestesisti rianimatori. Proprio dalla loro professionalità ed esperienza procede la ricerca empirica che sta al centro del libro, la prima in Italia di questo genere, un questionario puntuale e controllato condotto nei reparti di terapia intensiva di Milano. I brevi saggi che accompagnano l’esposizione dei dati suggeriscono tre diverse prospettive di lettura – etica, clinica, sociologica – e si pongono più come un aiuto alla consapevolezza che come una valutazione morale. Chiudono il volume alcuni documenti che possono offrire un quadro più ampio del problema, ulteriori informazioni ed elementi di riflessione. Il risultato, rivolto non solo ai medici ma a tutti i soggetti in varia misura coinvolti e interessati – gli infermieri, i pazienti, i familiari, la società civile –, è uno strumento che, in un contesto ricco di teorie, intende riannodare i fili della necessaria analisi etica con il complesso e delicato vissuto quotidiano.
€ 20,00
Percorsi di Bioetica Percorsi di Bioetica
Anno: 2002
I grandi progressi della medicina e della tecnologia dischiudono scenari nuovi che coinvolgono, a diverso titolo, sia coloro che operano nelle professioni mediche e sociali sia coloro che a essi si rivolgono. Questo volume, promosso dal Centro di Formazione Permanente Mons. Luigi Moneta dell’Istituto Sacra Famiglia e dalla Sezione di Milano del Centro di Bioetica dell’Università Cattolica, riprende le lezioni e i contenuti del Corso in Bioetica da loro organizzato, mantenendone pertanto lo stile e il carattere. Il testo, infatti, è pensato come un percorso formativo che, tracciando i fondamenti etico-antropologici del ragionamento morale in bioetica, indichi alcuni criteri e ricadute operative rispetto a temi particolarmente problematici. Pur rivolgendosi agli operatori socio-sanitari che prestano la loro cura a persone con deficit fisici e psichici, ai pazienti, alle loro famiglie e agli amministratori degli Istituti di cura, il testo è pensato anche per tutti coloro che sono interessati alle tematiche bioetiche e vogliono comprenderle più da vicino, allo scopo di rendere omaggio all’intrinseca dignità di ogni singola persona umana.
€ 14,00
 

News

15.04.2024
Salone Internazionale del Libro 2024: i nostri eventi
Maryanne Wolf, Alberto Manguel, Nello Scavo, Lucia Capuzzi e altri ospiti: scopri gli eventi a Torino e vieni a trovarci al Pad. OVAL.
17.04.2024
Antonella Mariani presenta Noi Afghane a Caslino d'Erba
Venerdì 19 aprile la giornalista di Avvenire presenta il libro sulle donne afghane, scritto insieme a Lucia Capuzzi e Viviana Daloiso.
09.04.2024
Carovane alla Fiera dei Librai di Bergamo
Lunedì 22 aprile alle 17:15, la presentazione del libro di Claudio Cancelli e don Matteo Cella.
05.04.2024
Senza amore si contrae anche l'intelligenza
Un'anteprima del terzo volume delle Opere di PierAngelo Sequeri, "L'affidamento dell'Io".

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane

Inserire il codice per attivare il servizio.