Il tuo browser non supporta JavaScript!

Annamaria Ambrosioni

Annamaria Ambrosioni
autore
Vita e Pensiero
Annamaria Ambrosioni (Parma, 20 maggio 1944 - Milano, 5 novembre 2003) ha professato per oltre venticinque anni Storia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Autrice di numerosi e apprezzati contributi scientifici, tra cui si ricordano i volumi Le pergamene della canonica di S. Ambrogio nel secolo XII (Vita e Pensiero, Milano 1974) e Oberto da Pirovano. Governo ecclesiastico e impegno civile di un arcivescovo milanese (Milano 1988). Dal 1983 ha fatto parte del Collegio dei docenti del corso di Dottorato di ricerca in Storia medievale; dal 1987 è stata membro del Consiglio direttivo della Società storica lombarda e dal 1994 del Consiglio direttivo della «Rivista di storia della Chiesa in Italia», oltre che socio corrispondente dell’Istituto lombardo - Accademia di Scienze e Lettere per la Classe di Scienze morali, Sezione di Scienze storiche e filosofiche. Dal 1993 ha ricoperto ininterrottamente la carica di Direttore del Dipartimento di studi medioevali, umanistici e rinascimentali, per la cui collana «Bibliotheca erudita. Studi e documenti di storia e filologia» ha curato l’edizione di alcuni volumi.
Condividi:

Libri dell'autore

Milano, papato e impero in età medievale. Raccolta di studi
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2003 | pagine: 614
Anno: 2003
Gli scritti raccolti in questo volume rappresentano una parte rilevante della produzione scientifica di Annamaria Ambrosioni: In “Medioevo santambrosiano” compaiono quasi tutti i contributi dedicati alla basilica di S. Ambrogio di Milano e ai due collegi che la officiavano, quello dei canonici e quello dei monaci; Nella sezione “Papato e impero” il punto di osservazione si sposta nell’intento di cogliere l’interazione dei poteri universali con le forze locali.
€ 40,00
Chiesa e società lombarda alla fine dell’XI secolo digital
formato: Capitolo | Deus non voluit
Anno: 2003
€ 6,00
Problemi di storia medioevale
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 2001 | pagine: 248
Anno: 2001
L'uomo di cultura interroga oggi la storia soprattutto sul modo di vivere dei singoli e dei gruppi sociali, sui loro ideali, i loro problemi, le istituzioni cui hanno dato vita, collegando quella pluralità di aspetti ai fatti necessari per definire con esattezza i singoli momenti. Il volume si propone di tracciare una linea di Medioevo che abbia unità e coerenza, individuando, a questo scopo, alcuni dei temi che hanno assunto maggior rilievo nella storiografia degli ultimi decenni, e indicando gli strumenti necessari per approfondirli; non intende dunque esaminare tutti gli avvenimenti e gli aspetti di quel periodo, vuole soltanto suscitare interesse per l'età da cui trae origine l'Europa moderna.
€ 16,00
Sulle tracce degli Umiliati
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 672
Anno: 1997
Attestato nelle fonti a partire dagli anni settanta del xii secolo, quello degli Umiliati fu un originale movimento religioso: sorto nell’Italia settentrionale, agli inizi composto prevalentemente da laici, uomini e donne – anche sposati –, nel 1201 venne trasformato da Innocenzo III in un singolare Ordine tripartito, i cui membri erano tenuti a vivere del proprio lavoro: i primi due ordini erano costituiti da comunità di tipo regolare, e il Terzo ordine era formato da laici che, pur continuando a vivere in famiglia, seguivano un particolare Propositum. L’Ordine, che si diffuse ampiamente soprattutto al nord della penisola, esercitò per un certo periodo un notevole influsso sulla società contemporanea. Sul tema che, nel complesso, non ha avuto finora una fortuna storiografica adeguata alla sua rilevanza, il volume presenta una raccolta organica di undici saggi, nati da una ricerca avviata nel 1986. Partendo dall’esame rigoroso di fonti inedite, essi mettono a fuoco sia questioni centrali per la storia dell’Ordine sia problemi metodologici importanti per la prosecuzione degli studi. I saggi, distribuiti in tre sezioni: Fonti e storiografia, Problemi di fondo, La diffusione in Lombardia: prime indagini, sono quasi tutti corredati di appendici documentarie.
€ 47,00
Medioevo e latinità in memoria di Ezio Franceschini
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1993 | pagine: 512
Anno: 1993
La miscellanea «Medioevo e latinità in memoria di Ezio Franceschini», qui proposta in edizione rilegata, è pubblicata per ricordare l'azione e gli studi dell'uomo che fu Rettore dell'Università Cattolica e primo professore ordinario in università italiana di Storia della letteratura latina medioevale.
€ 40,80
Recensioni - Articolo 11 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1989 - 2
Anno: 05/1989
€ 6,00
Recensioni - Articolo 3 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1987 - 2
Anno: 05/1987
€ 6,00
Annunzi bibliografici - Articolo 7 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1987 - 2
Anno: 05/1987
€ 1,00
Annunzi bibliografici - Articolo 8 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1984 - 2
Anno: 05/1984
€ 1,00
Annunzi bibliografici - Articolo 16 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1984 - 2
Anno: 05/1984
€ 1,00
Annunzi bibliografici - Articolo 19 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1984 - 2
Anno: 05/1984
€ 1,00
Recensioni - Articolo 7 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1983 - 2
Anno: 05/1983
€ 6,00
Annunzi bibliografici - Articolo 8 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1983 - 2
Anno: 05/1983
€ 1,00
Recensioni - Articolo 9 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1981 - 2
Anno: 05/1981
€ 6,00
Recensioni - Articolo 9 digital
formato: Articolo | AEVUM - 1975 - 5
Anno: 09/1975
€ 6,00
 

News

13.07.2020
Riflessioni sul tempo, d'estate
Per questa pausa estivo vi proponiamo cinque saggi tra filosofia, spiritualità e psicanalisi per riflettere sul tema del tempo.
21.07.2020
Josef Pieper: il "Maestro" del papa
Ritratto del filosofo tedesco Josef Pieper, "maestro" di Benedetto XVI, divulgatore dei classici, profeta delle parole.
30.07.2020
Esquirol, il valore dell’ingenuità
Ritratto del filosofo catalano Josep Maria Esquirol, che ha risporsto al nostro questionario di Proust.
30.07.2020
Romano Guardini, il teologo che si oppose al nazismo
Teologo e filosofo, Romano Guardini è stato uno dei pochi intellettuali tedeschi a non genuflettersi alla tirannide hitleriana: le sue lezione e le sue prediche sono state nella Germania nazista seme di speranza e di pace.

Newsletter

* campi obbligatori

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Pagine prime
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Scopri le altre Collane